Teatro - Spettacoli e corsi a Cremona e in zona

L' amata/odiata città ... i fatti, i personaggi e i luoghi che la rendono un esperimento sociale ...
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7050
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

29/04/2009, 12:16

bravi!
belle rappresentazioni e attori veramente splendidi.
veramente bravi tutti!
menzione speciale per luchino, baluarda e Dado.
se il circo fosse sempre così lo guarderei più che volentieri, l'idea dei clown di contorno agli atti messi in scena è spettacolare.
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Avatar utente
baluarda
Esperto
Esperto
Messaggi: 370
Iscritto il: 06/01/2007, 14:34
Località: cremona

29/04/2009, 13:20

Grazie! Sono contenta ti sia piaciuto! Farò i complimenti da parte tua a tutti!
SLURP!
Avatar utente
snorky
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1185
Iscritto il: 17/06/2005, 14:14

29/04/2009, 20:43

Arci Cremona
5.a Rassegna di Teatro Civile - ed. 2009
AlTreatro
gesti segni voci in movimento

Domenica 3 maggio

Ore 18:30
Compagnia teatrale Tromba del Trambusto - ACMOS - Presidio Harry Loman - Libera Piemonte
presentano lo spettacolo
SPERANZE
Un grido di lotta a trent'anni dall'assassinio di Peppino Impastato

Ore 19:30
APERITIVO ANTIMAFIA con i prodotti di Libera
offerto da Arci Cremona & Comitato Promotore di Libera Cremona

Ore 21:00
Proiezione del documentario I NOSTRI... CENTOPASSI
una produzione di Mario D'Alessandro e Stefano Casaburi
in collaborazione con Liberaterra, Coop Italia, IIS Bodoni/Paravia di Torino
Introduzione di Silvia Camisaschi - Comitato Promotore di Libera Cremona
...and if your doorbell rings and nobody's there,that was no Martian....it's Halloween.
Avatar utente
McA
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 5208
Iscritto il: 01/02/2003, 20:08
Località: Cremona
Contatta:

25/05/2009, 17:32

Arci Cremona
5.a Rassegna di Teatro Civile - ed. 2009
AlTreatro
gesti segni voci in movimento

Domenica 31 maggio 2009 - Ore 21:30

Davide Pini Carenzi
CAMPO SANTO


Monologo a più voci
Nell'inferno di un gulag staliniano

Atto unico liberamente ispirato a Un mondo a parte di Gustav Herling
di e con Davide Pini Carenzi
con la collaborazione di Davide Viola
assistenza tecnica di Pietro Anastasi

Quattro uomini e una donna raccontano cosa sono costretti a fare nell'inferno di un gulag staliniano. Sono persone che cercano una via di scampo, che si abituano alla legge del più forte, che desiderano la vita tanto quanto la morte. Sono persone già morte. Una sola esce dall'inferno e può raccontare tutta la verità. Lo spettacolo è un monologo a più voci, i personaggi si danno il cambio in una corsa di dolore, di freddo, di fame, di allucinazione che forse può portare lontano. Ma nel sistema dei gulag nessuno è innocente. Ognuno di loro ha una colpa.

LUOGOCOMUNE
Centro Sociale Culturale Arci
Via Speciano, 4 - Cremona
Ingresso con tessera Arci 2009
Ciao da McA e da Francesco Caravagli, responsabile relazioni esterne Radio Fujiko.
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7050
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

26/05/2009, 12:53

O0
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Avatar utente
McA
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 5208
Iscritto il: 01/02/2003, 20:08
Località: Cremona
Contatta:

11/06/2009, 12:31

per/form/arci 2009 presenta
Domenica 14 giugno 2009 - Ore 21:00
HEMINGWAY STUDIO N° 1

spettacolo prodotto dal laboratorio teatrale Arci
Regia: Andrea Rossetti

Alla lettura degli scritti del giornalista americano si rimane profondamente colpiti dalla scelta di voler costringere il lettore di fronte alla scena, ai personaggi ed ai loro dialoghi, nella posizione di un osservatore esterno, di passaggio e quasi casuale. Si ha la sensazione di stare sbirciando, origliando, assistendo a qualcosa di imprevisto. È l'esperienza di quando aspettiamo il nostro turno in un'affollata sala d'attesa e invece di cedere alla tentazione di isolarci nelle pagine di un libro o nel display del cellulare, ci abbandoniamo ad osservare chi ci circonda, a percepire i loro discorsi per capire le loro vite.
All'ascolto delle canzoni del musicista astigiano si percepisce la stessa sensazione di estraneità al mondo musicale descritto, ma al tempo stesso si desidera percepirne tutte le sfaccettature sonore e umorali del personaggio cantato. Anche qui solo l'approccio di una sorta di voyeurismo dell'udito ci permette di entrare nella bolla sonora che circonda i personaggi e le loro situazioni.
Da qui la scommessa di uno spettacolo-studio per la creazione di un percorso per il pubblico tra i racconti di Ernest Hemingway e le canzoni di Paolo Conte.
Così si chiede allo spettatore di assistere, osservare, spiare le scene costruite dal gruppo teatrale del Corso di teatro organizzato da Arci Cremona nell'inverno 2008/2009, per dare vita a Colline come elefanti, Un giorno d'attesa, Gatto sotto la pioggia, Oggi è venerdì ed ai tre estratti di Per chi suona la campana oltre a Via Con Me, Genova, Bartali. Niente platea, niente sedie, nessuna pausa. Solo un itinerario di stanze, sensazioni e dialoghi a cui abbandonarsi per ricavarne il piacere di una rilettura possibile del nostro essere presenti nel mondo di relazioni che ci circonda.
Lo spettacolo si configura come studio e punto di verifica necessario al gruppo per provvedere successivamente al consolidamento dell'esperienza nell'autunno 2009, in previsione di una serie di repliche.

Andrea Rossetti

Interpreti: Sonia Apilongo, Marco Bazzani, William Cattivelli, Alessandra Ferrari, Valerio Frigoli, Andrea Ghidetti, Chiara Monteverdi, Claudia Noci, Margherita Piu, Pierluigi Rizzi, Elisa Sartori

LUOGOCOMUNE
Centro Sociale Culturale Arci
Via Speciano, 4
0372 20484
329 4929654
Ciao da McA e da Francesco Caravagli, responsabile relazioni esterne Radio Fujiko.
Avatar utente
McA
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 5208
Iscritto il: 01/02/2003, 20:08
Località: Cremona
Contatta:

12/07/2009, 15:57

Ieri sera, in località Stagno di Roccabianca (PR), in riva al Po, nell'ambito della rassegna Il Grande Fiume, è andato in scena

ORSON WELLES' ROAST
produzione Fondazione Teatro Piemonte Europa
scritto da Michele De Vita Conti e Giuseppe Battiston
regia Michele De Vita Conti
con Giuseppe Battiston

Che dire? Splendido. Battiston, grande attore (in tutti i sensi), regala un'ora di monologo, tratto dalle poche spettacolari interviste dell'immenso (in tutti i sensi) Orson Welles.
Il fatto è che Battiston è Welles, e alla fine dell'ora, mentre scorrono le note super rock'n'roll di W*** T****, cogliamo l'unico difetto del monologo: si vorrebbe che lo spettacolo andasse avanti.
Grandioso. Andatelo a vedere ovunque, comunque.

Immagine

Ecco gli ultimi appuntamenti in programma.
  • Domenica 12 luglio (stasera!) - Stagno - Roccabianca (PR) - Notte di mezza estate - Suoni e fuochi d'artificio
  • Sabato 18 luglio - Bosco Ex Parmigiano - Gerre de' Caprioli (CR) - Hamelin - Psicopompo Teatro
  • Domenica 19 luglio - Isola Giarola - Villanova d'Arda (PC) - Erodiade - Il Crogiuolo
  • Sabato 15 agosto - Boschi di Maria Luigia - Sissa (PR) - Sipario - Musica e spettacolo pirotecnico
Inizio spettacoli ore 21:30 - Ingresso gratuito - Informazioni 0375 968191 - www.ilgrandefiume.it
Pantaloni lunghi, maniche lunghe, Autan e siete pronti.
Ciao da McA e da Francesco Caravagli, responsabile relazioni esterne Radio Fujiko.
Avatar utente
McA
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 5208
Iscritto il: 01/02/2003, 20:08
Località: Cremona
Contatta:

21/07/2009, 18:29

Gli spettacoli teatrali dell'Arci Festa 2009!

Martedì 28 luglio
Spazio al Teatro Civile, consolidato linguaggio espressivo di Arci Cremona, per una serata in collaborazione con il Comitato Promotore di Libera Cremona, nuovo presidio territoriale della rete antimafie fondata da Don Luigi Ciotti. Dopo gli assaggi di prodotti delle Cooperative Sociali Liberaterra sui terreni confiscati alle mafie, l'attore-autore Giulio Cavalli propone A 100 passi dal duomo - La mafia del nord, una coraggiosa autoproduzione della Bottega dei Mestieri Teatrali di Milano, sull'intreccio tra grande criminalità e affarismo rampante nella Lombardia modernista.

Mercoledì 29 luglio
Serata dedicata ai Diritti Umani: si comincia con la presentazione del Rapporto 2008 di Amnesty International, per poi partecipare ad Articolo zero, una sorta di reading multimediale della Dichiarazione Universale che compie 60 anni: parole, immagini e suoni per una originale autoproduzione dei laboratori espressivi di Arci Cremona.

Giovedì 30 luglio
Serata dedicata ad una condizione sociale difficile e dolorosa: il mondo del carcere, tra disperazione e speranza, viene indagato attraverso uno spettacolo multimediale di teatro, musica e danza della Compagnia Teatro del Sole di Roma. La produzione, diretta dall'attore-cantante Umberto Canino, frutto di lunghe esperienze di lavoro all'interno di diverse carceri italiane, vede la partecipazione creativa ed artistica di ex-detenuti. La serata costituisce una nuova tappa dell'impegno sociale e culturale di Arci Cremona sulla realtà carceraria, anche in relazione alla prossima edizione del progetto Città nelle mura in collaborazione con la Provincia di Cremona.
Ciao da McA e da Francesco Caravagli, responsabile relazioni esterne Radio Fujiko.
signo
Maestro
Maestro
Messaggi: 521
Iscritto il: 14/02/2005, 18:32

22/07/2009, 12:20

Giulio Cavalli, scrittore, attore a autore teatrale classe '77, dal 2007 vive sotto scorta a causa del suo impegno contro le mafie.
Avatar utente
McA
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 5208
Iscritto il: 01/02/2003, 20:08
Località: Cremona
Contatta:

28/08/2009, 18:46

Acque&Terre Festival
Associazione Culturale ELEA – Espressione Libera Ed Artistica
presentano

Q.I. - QUESTIONI INFINITE
Atto unico liberamente ispirato a Una questione privata di Beppe Fenoglio

Con Ermanno Nardi, Francesco Ogliari, Daniele Sala, Lorenzo Sperzaga
Drammaturgia di Lorenzo Garozzo e Davide Pini Carenzi
Regia di Davide Pini Carenzi
Collaborazione di Serena Facchini

Quattro partigiani. Quattro vite pronte. Certezze lasciate alle spalle e domande pronte ad accoglierli. Sono amici per caso che attendono nemici per scelta. Una mossa falsa e la partita è persa. Cosa c'è in gioco? Terra, libertà, reputazione, ideali, dignità? O, semplicemente, la propria vita? La situazione li unisce, tante piccole grandi storie li separano. Quattro passioni, quattro segreti, quattro speranze, quattro desideri. E una missione da compiere.

DEBUTTO
Acque&Terre Festival
Sabato 29 agosto 2009 - Ore 20:30
Montichiari (BS), Vighizzolo, Cascina Razio - Via Dei Geroni, 5
Ingresso libero e gratuito fino ad esaurimento posti
In caso di maltempo verrà individuata data alternativa


PRIMA REPLICA
Acque&Terre Festival
Domenica 6 settembre 2009 - Ore 20:30
Gavardo (BS), Chiostro Monastero Santa Maria - Via Santa Maria, 24
Ingresso libero e gratuito fino ad esaurimento posti
In caso di maltempo: Teatro Salone Pio XI - Via Mangano
Ciao da McA e da Francesco Caravagli, responsabile relazioni esterne Radio Fujiko.
Avatar utente
McA
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 5208
Iscritto il: 01/02/2003, 20:08
Località: Cremona
Contatta:

18/09/2009, 12:48

FESTA DEL VOLONTARIATO 2009
A TEATRO!

Gruppo Teatrale "Facciamo Finta" – Politiche Giovanili – Comune di Cremona
VOLAMMO DAVVERO
di e con Alberto Ghisoni e Lilli Aro

audio/luci: Marco Rossetti
costumi: Aurora Diotti

Venerdì 25 settembre 2009 - Ore 21:00
Teatro Monteverdi - Via Dante, 149
Cremona


Per informazioni:
C.I.S.Vol. - Via San Bernardo, 2 - Cremona
0372 26585
cremona@cisvol.it
www.cisvol.it

Per informazioni e prenotazioni:
Comune di Cremona - Servizio Politiche Giovanili
c/o Teatro Monteverdi - Via Dante, 149 - Cremona
0372 407785
attraversarte@comune.cremona.it
www.attraversarte.org

Ingresso gratuito - È gradita la prenotazione

Lo spettacolo Volammo davvero nasce da una serie di immagini poetiche, giochi teatrali, musiche e suoni.
Protagonisti sono due clown che camminando sul sottile filo, sospeso sul vuoto, della fragilità esistenziale, si incontrano col mondo come se lo scoprissero in quel momento.
I clown scoprono spazi e tempi al di là di categorie razionali, giocano con la realtà per reinventarla, per dare un senso al banale e, al contrario, per banalizzare realtà rigidamente confezionate.
Scendendo dalle nuvole, passando con un treno tra bufere di piume e sfiorando la luna, i clown portano ognuno a sentirsi unico, diverso dall'altro, ma con un essenza riconoscibile e famigliare ad ogni singolo spettatore...

Lo spettacolo si inserisce tra le iniziative di promozione del Servizio Volontario Europeo
Ciao da McA e da Francesco Caravagli, responsabile relazioni esterne Radio Fujiko.
Avatar utente
McA
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 5208
Iscritto il: 01/02/2003, 20:08
Località: Cremona
Contatta:

24/09/2009, 15:07

Sempre domani sera...

Venerdì 25 settembre 2009, alle ore 20:00, al Centro Sociale Kavarna, in via Maffi 2/A, a Cremona, andrà in scena - a ingresso libero - lo spettacolo teatrale L'IMPORTANZA DI LAVARSI PRESTO/Katekesi di purificAzione, della compagnia bolognese Mikamale Teatro, di e con Mikaela Cappucci, musiche di Luigi Flocco, proposto dal centro sociale Kavarna, con la partecipazione di Arcigay La Rocca di Cremona. Suor Melodia proporrà una lettura divertente di tematiche attuali e scomode per alcuni, confrontando ironicamente parole maledette, oppure "dette male", quali laicità, femminismo, omosessualità e libertà, con altre parole ed altre idee, quali santità, ricettività, malattia e devozione. Seguirà una cena con menù di carne e vegetariano.

C.S.A Kavarna
www.arcigaycremona.it
Ciao da McA e da Francesco Caravagli, responsabile relazioni esterne Radio Fujiko.
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7050
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

24/09/2009, 16:34

Suor Melodia...  ;D ;D ;D
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Avatar utente
labbio
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1311
Iscritto il: 22/01/2008, 19:32
Località: Cremona

24/09/2009, 17:24

Non avevo colto... avanspettacolo allo stato puro
Tranquillo, penso a tutto io
Dicono di me: "un rompicoglioni fuori scala, un vero professionista della noia". Siete avvisati.
Non è una frisona
.Eta.

25/02/2010, 0:47

Trauma cronico - Appunti per un film in terra straniera

A quanto so, verso luglio dovrebbe passare a Brescia, se non mi faccio sfuggire l'evento aggiorno il forum.

Avatar utente
McA
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 5208
Iscritto il: 01/02/2003, 20:08
Località: Cremona
Contatta:

14/03/2010, 18:40

Venerdì 19 marzo 2010 - Ore 21.00
Teatro Sociale Bonoris - Piazza Teatro, 10 - Montichiari (BS)


TEATRO STABILE DI CALABRIA
Geppy Gleijeses
con Gennaro Cannavacciuolo
Lorenzo Gleijeses
e la partecipazione di Gigi De Luca
in
DITEGLI SEMPRE DI SÌ
di Eduardo De Filippo


scene di Paolo Calafiore
costumi di Gabriella Campagna
light design di Luigi Ascione
musiche a cura di Matteo D'Amico
regia di Geppy Gleijeses

prevendita: giovedì 18 marzo 2010
platea e palchi € 22.00 - galleria € 16.00

Segnalo perché, fra gli attori, c'è anche il nostro Davide Pini Carenzi.
Ciao da McA e da Francesco Caravagli, responsabile relazioni esterne Radio Fujiko.
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7050
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

21/04/2010, 11:52

Giovedì 29 aprile 2010 - Ore 21.00
Teatro Filodrammatici - Piazza Filodrammatici, 1 - Cremona


Compagnia teatrale IL CALANDRINO (Parma)
presenta
IL BUGIARDO
di Carlo Goldoni

commedia in tre atti

Immagine

ingresso € 7

Il fatto che nel ruolo della protagonista ci sia mia sorella è assolutamente secondario rispetto alla doverosa segnalazione :P
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Avatar utente
baluarda
Esperto
Esperto
Messaggi: 370
Iscritto il: 06/01/2007, 14:34
Località: cremona

07/05/2010, 9:06

Sabato 22 e Domenica 23 Maggio 2010 ore 21.00

Teatro “Monteverdi” Cremona

NON TUTTI I LADRI VENGONO PER NUOCERE
di Dario Fo


Con:
Giada Generali
Clara Abati
Paola Di Gesù
Federico Benna
Luca Caporali
Davide Corradi

Regia: Danio Belloni ed Enrico Tomasoni
Foto di scena: Daniela Ardiri

Ingresso € 5,00

Per informazioni e prenotazioni:
3473055908
info@spaziomythos.com
SLURP!
Avatar utente
McA
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 5208
Iscritto il: 01/02/2003, 20:08
Località: Cremona
Contatta:

24/05/2010, 11:25

Iscrizioni aperte fino a venerdì!
E lo stage del TEATRO DELL’OPPRESSO è GRATUITO!

PER/FORM/ARCI 2010 - TEATRO
STAGE DI FORMAZIONE TEATRALE 29 e 30 MAGGIO 2010
TEATRO DELL’OPPRESSO
condotto da Lucio Arcari dell’Associazione Giolli (Livorno)

OBIETTIVI INDIVIDUATI
• Far conoscere ai partecipanti fondamenti e tecniche del teatro dell’oppresso, sperimentandole direttamente (stage di base)
• Fornire alcuni strumenti di animazione sociale: sperimentare tecniche del teatro dell’oppresso nella gestione di situazioni conflittuali o come strumento di azione sociopolitica o altro, in relazione alle aspettative del gruppo

TEORIA
• Storia del teatro dell’oppresso e sua evoluzione; obiettivi, concetti chiave e principi di fondo
• Demeccanizzazione e maschera sociale; coscientizzazione; applicazione del teatro dell’oppresso

TECNICHE
• Giocaesercizi; teatroimmagine; teatro forum

METODOLOGIA
• Animazione sociale nonviolenta

ITER
Si lavorerà per circa 12 ore in un weekend. Trattandosi di metodologie attive, a brevi momenti teorici si intervalleranno esercizi e lavoro con le tecniche del teatro dell’oppresso. Ampio spazio verrà dato alla creazione di un buon clima di gruppo ed alla condivisione dei vissuti personali nel corso del lavoro. Ai partecipanti è richiesta una minima disponibilità a mettersi in gioco.

PROGRAMMA DELLO STAGE
sabato 29 maggio ore 10:00/13:00 | ore 14:00/17:00
domenica 30 maggio ore 10:00/13:00 | ore 14:00/17:00

LUOGOCOMUNE Centro Sociale Culturale Arci
Via Speciano, 4 - Cremona
Stage riservato ai soci Arci 2010

STAGE GRATUITO

Per informazioni: Arcilab - Corso XX Settembre, 60 - Cremona
performarci@yahoo.it | 0372 456371 | 329 4929654

Termine delle iscrizioni: venerdì 28 maggio

PER/FORM/ARCI 2010 - TEATRO
STAGE DI FORMAZIONE TEATRALE 11, 12, 13 GIUGNO 2010
DALLA MASCHERA NEUTRA AL CLOWN CLANDESTINO
condotto da Giovanni Foresti con la collaborazione di Paola Omodeo Zorini

Lo stage si rivolge ad allievi maggiorenni motivati al lavoro sul clown, a professionisti dello spettacolo e anche a tutti coloro che pensano di non avere alcun talento per il teatro.
Il clandestino è un clown in incognita, che compie azioni bizzarre senza mai svelare la propria natura di clown: il suo è un lavoro sulla verità della rappresentazione, che ha successo se il pubblico resta spiazzato e non è sicuro che si tratti di teatro. Per non svelarsi, il clandestino deve lavorare la maschera neutra, che gli insegna a non cadere nell’artificiosità del personaggio.
Il percorso formativo ha come punti di riferimento la didattica del clown secondo Pierre Byland e Jacques Lecoq, e lo studio e l’analisi della neutralità e delle tecniche dell’arte di strada secondo la pluriennale esperienza dei clown dell’Oucloupo.
Lo stage prevede interventi in strada, utilizzandola come spazio per le prove degli attori e come luogo di formazione e sperimentazione a contatto col pubblico.

PROGRAMMA DELLO STAGE
venerdì 11 giugno ore 19:00/00:00
L’energia, la neutralità, lo spazio teatrale; il tempo d’arresto, l’ascolto del pubblico e il gioco degli sguardi; il coro
sabato 12 giugno ore 12:00/20:00
Il linguaggio del clown: il fiasco, il controtempo, la controimmagine, il disequilibrio
Il clown clandestino o non dichiarato, senza naso rosso: prima uscita in strada
domenica 13 giugno ore 11:00/20:00
Riscaldamento e preparazione delle performance di clown clandestino da realizzare in strada nel pomeriggio

Le allieve e gli allievi dovranno portare, dal primo giorno, almeno un abito elegante e démodé (giacca e cravatta, tailleur, il vestito della festa di uomini e donne d’altri tempi...) completo di scarpe, cappello, valigia o borsetta.
Potrebbero inoltre essere utili abiti particolari (vigile del fuoco, prete, messo comunale, infermiere, netturbino, operaio, giardiniere, gommista, facchino, cameriere...) o oggetti particolari (carrozzina, stampelle, bicicletta, cassa da morto, oggetti ingombranti...).
Si dovranno portare anche piccoli strumenti percussivi o strumenti musicali di altro tipo.

LUOGOCOMUNE Centro Sociale Culturale Arci
Via Speciano, 4 - Cremona
Stage riservato ai soci Arci 2010

Per informazioni: Arcilab - Corso XX Settembre, 60 - Cremona
performarci@yahoo.it | 0372 456371 | 329 4929654

Termine delle iscrizioni: venerdì 28 maggio
Ciao da McA e da Francesco Caravagli, responsabile relazioni esterne Radio Fujiko.
Avatar utente
Kappo
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 3073
Iscritto il: 03/12/2004, 7:18
Contatta:

24/05/2010, 14:48

Twentieth Century Bosch presenta :
"EL TERNO AL LOTT"
Commedia in dialetto cremonese

sabato 29 maggio 2010 alle ore 21.00
Cascina Bugatti-Gerre De Caprioli


Ho assistito personalmente a 2 rappresentazioni della commedia precedente ("El mòort in del armarii") e per essere degli "amateur", sono davvero bravi.
Le risate ed il divertimento sono assicurati, oltre a vari "fuori onda" dovuti all'improvvisazione. O0
Non esistono domande stupide. Solo le risposte possono esserlo.
Rispondi