CRITICAL MASS - Una coincidenza organizzata

L' amata/odiata città ... i fatti, i personaggi e i luoghi che la rendono un esperimento sociale ...
Avatar utente
PessimoElemento
Pratico
Pratico
Messaggi: 106
Iscritto il: 09/09/2008, 12:33

Critical Mass Milano
Pedalata di san Lazzaro sabato 20 dicembre 2008 dalle 15:00 alle 20:00 (giusto per i regali di natale...  ::))
ritrovo alle 15 alle colonne di san Lorenzo.

chi viene??
Ultima modifica di PessimoElemento il 09/12/2008, 21:30, modificato 1 volta in totale.
"la foresta precede l'uomo, il deserto lo segue..."
Chateaubriand
dEDO

Bella l'onda anomala in bicicletta!
Purtroppo io ho già un altro impegno, vedo se riesco a liberarmi... anche perché voglio invitare i ciclisticritici milanesi a darci pedal forte a Cremona.

Intanto vi informo che il consigliere comunale Pierluigi Rossetti ha fissato un appuntamento con il presidente della commissione RAPPORTI CON LE PERIFERIE E CON I COMITATI DI VOLONTARI, POLITICHE DELLA SICUREZZA, DELLA PARTECIPAZIONE E TEMPI DELLA CITTA', Zanacchi Maria Rosa, e con il presidente della commissione POLITICHE AMBIENTALI E MOBILITA', Manfredini Alessia, MARTEDI' 23 DICEMBRE 2008, ORE 17:30.

La mia proposta è quella di presentare ai summenzionati amministratori il progetto della RICICLOFFICINA (che segue) e di chiedere la disponibilità del Comune di Cremona ad assegnarci dei locali idonei.

Bozza di progetto:
La
RiCiclOfficina

Obiettivi:
- promuovere l'intervento diretto dei cittadini nel miglioramento della società;
- rendere accessibile a tutti il mezzo più ecologico ed efficiente mai inventato dall'uomo;
- favorire il potenziamento dei mezzi di trasporto pubblici e delle infrastrutture per i ciclisti;

Attività:
1)laboratori di manutenzione, riparazione e personalizzazione di biciclette;
2)recupero, riparazione e riutilizzo di biciclette a scopi ludico-culturali, attraverso aste di beneficenza e progetti per la diffusione della bicicletta come mezzo di trasporto urbano, a partire dal bike sharing gratuito;
3)diffusione di pubblicazioni e materiale informativo sulla bicicletta e di attrezzature accessorie all’uso della bicicletta;
4)organizzazione, promozione e supporto a viaggi ed escursioni ciclistiche;
5)ispezioni dello stato e della sicurezza delle piste ciclabili cittadine e del territorio cremonese;
6)corsi di ciclismo per principianti e di perfezionamento;
7)corsi di educazione e sicurezza stradale;
8)cene e feste di auto-finanziamento.

La riciclofficina è uno spazio per la collettività che basa la sua esistenza sulla gestione collettiva e sulla condivisione delle esperienze.
I volontari della riciclofficina non riparano biciclette dell'utenza se non insegnando, unico modo capace di rendere indipendenti le persone nella riparazione e manutenzione del proprio mezzo.
La riciclofficina non vende biciclette o pezzi di ricambio e utilizza il recupero ed il riciclaggio come pratica che permette di rispondere in modo ecologico e gratuito alla richiesta di materiali.

«Possedere una bicicletta e lasciarla languire in cantina
è come avere una lampada di Aladino e non pensare mai a strofinarla».
Tratto da “Piccolo trattato di ciclosofia” (2001) di Didier Tronchet.

Contatti: Giuseppe  3771205619 - Alfredo  3494448520

Cosa ne pensate? Chi può partecipare all'incontro?

Fatemi sapere, grazie!!! ;)
Avatar utente
Vanta
Pratico
Pratico
Messaggi: 204
Iscritto il: 10/04/2008, 18:15

PRESENTE
all'incontro ci sono!
C'E' PUZZA D'AGLIO!
Avatar utente
PessimoElemento
Pratico
Pratico
Messaggi: 106
Iscritto il: 09/09/2008, 12:33

info per sabato per chi vuole venire:
- la bici bisogna portarsela da casa;
- io salgo col treno delle 12.30 dato che fa servizio biciclette (attenzione, per chi non lo sapesse, non tutti i treni fanno servizio bici);
- ritrovo alle 15 alle colonne di s.lorenzo;
- io ritorno a cremona col treno delle 20.22 sperando che faccia servizio bici... in caso contrario la carico lo stesso;
- portare la bici sul treno implica un costo aggiuntivo al biglietto di 3,50 euri per la durata di 24h... almeno che non si ha una bici pieghevole, in questo caso la si può trasportare come un normale bagaglio.

come potete vedere le nostre care fs favoriscono l'uso delle bici...  >:(
"la foresta precede l'uomo, il deserto lo segue..."
Chateaubriand
dEDO

Purtroppo devo confermare la mia impossibilità a partecipare... per stavolta!

Invita tu i ciclisti milanesi a Cremona per la CM di venerdì prossimo !!!

Che ne dite di prepararci all'incontro in commissione per la RICICLOFFICINA il Lunedì 22 al Kavarna per le 21 ?
Avatar utente
PessimoElemento
Pratico
Pratico
Messaggi: 106
Iscritto il: 09/09/2008, 12:33

ciclisti milanesi invitati alla critical mass cremonese... ma molti, causa vacanze, saranno lontani dalla smoggosa milano...

questo è il blog dei ragazzi della ciclofficina cuccagna che mi hanno gentilmente ospitato...
http://ciclofficinacuccagna.blogspot.com/
Ultima modifica di PessimoElemento il 23/12/2008, 13:00, modificato 1 volta in totale.
"la foresta precede l'uomo, il deserto lo segue..."
Chateaubriand
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7109
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

alle 18:00 in piazza del comune, in bici
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Avatar utente
PessimoElemento
Pratico
Pratico
Messaggi: 106
Iscritto il: 09/09/2008, 12:33

foto ce ne sono??
"la foresta precede l'uomo, il deserto lo segue..."
Chateaubriand
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7109
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

io non ne ho, ma ne sono state fatte parecchie, foto e filmatini, quindi spero appaiano da qualche parte.
gran bella critical mass, con 40-50 bici, chitarra per cantare (Un albero di 30 piani), cori azzeccati e un'apertura spontanea, al passaggio dell'ambulanza, semplicemente esemplare

note di demerito
- agli imbecilli in auto che suonavano il clacson in viale trento e trieste,
- al BMW che ha sorpassato a destra buttando giù una ciclista,
- alle due auto che, lasciate passare, si sono esibite in un mini gran premio e a momenti si ammazzano a vicenda,
- all'omino che, dopo due minuti di coda, esasperato, ha estratto dal baule la paletta da pinguino per poter passare... il classico tipo che userebbe l'ambulanza per arrivare prima a casa, poveretto
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Avatar utente
PessimoElemento
Pratico
Pratico
Messaggi: 106
Iscritto il: 09/09/2008, 12:33

Q ha scritto: gran bella critical mass, con 40-50 bici
a me sembrano un po' troppe...  ;)
"la foresta precede l'uomo, il deserto lo segue..."
Chateaubriand
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7109
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

no dai, mi sono messo a contarci in via palestro e sono arrivato a 36
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Avatar utente
PessimoElemento
Pratico
Pratico
Messaggi: 106
Iscritto il: 09/09/2008, 12:33

Q ha scritto: no dai, mi sono messo a contarci in via palestro e sono arrivato a 36
ouaggadè! gran numero...
io pensavo sotto la 30ina...
ottimo  :)
"la foresta precede l'uomo, il deserto lo segue..."
Chateaubriand
dEDO

Invito al Centro Sociale Autogestito "Kavarna Pozor Pivo", via Maffi 2/A, Cascinetto (CR):

Sabato 10 gennaio 2009 - ore 16:00
INCONTRO RICICLOFFICINA

Chi viene ?

;-dEDO
Ultima modifica di dEDO il 08/01/2009, 22:24, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Tina
Esperto
Esperto
Messaggi: 290
Iscritto il: 04/11/2007, 14:52

:D
io ci sono, ci vediamo domani alle 4 al kavarna!
dEDO

> Ciao a tutti,
> Alessia Manfredini ha comunicato la loro intenzione di fare la riunione x la ciclofficina mercoledì 21 gennaio alle ore 19.00 nello spazio comune in piazza stradivari subito dopo la riunione fatta (ore 17.00) x presentare alle commissioni il piano di azione locale di Agenda21.
> Perchè tanta urgenza?
> Perchè hanno sentito l'assessore Ruggeri che verrà all'incontro e che ci dirà che il percorso per una ciclofficina come l'avevano pensato loro è già avanti, forse + di quel che sapevamo o pensavamo noi, quindi si tratta di confrontarci e mettere insieme le forze. Però meglio farlo il prima possibile prima di prendere strade diverse e disperdere energie.
> Quindi ci saranno i 2 presidenti di commissione Zanacchi e Manfredini, l'assessore Ruggeri e il responsabile del progetto BIC Valerio Demaldè, che è il funzionario che sta seguendo il progetto.

Aggiungo il testo di una mozione discussa in Consiglio Comunale lunedì scorso. La risposta è stata affidata a C. Ruggeri (non so in base a quale pertinenza), che ha spiegato "quanto il Comune sta già facendo non solo a favore del bike-sharing".
>> 
>> Mozione presentata in data 8 luglio 2008 dal capogruppo del gruppo consiliare “Gruppo della Libertà” Ferdinando Quinzani relativa alla istituzione di un servizio di bike-sharing (Testo della mozione: Cremona è una città piccola, il cui centro è percorribile anche a piedi. Ciononostante presenta problemi non indifferenti sul fronte della mobilità. Il trasporto pubblico locale mostra sempre di più i suoi limiti e lo scarso appeal sui cittadini, anche per la difficoltà di coniugare capillarità, economicità ed efficienza. La carenza di parcheggi per la sosta privata, l’aumento delle ZTL e, si auspica, l’ampliamento della zona pedonale centrale evidenziano sempre più la necessità di realizzare una vera mobilità integrata. Riteniamo che in quest’ottica sia possibile incentivare l’utilizzo della bicicletta non solo come unico mezzo di trasporto, ma come mezzo di collegamento tra i parcheggi corona, la stazione ferroviaria, la stazione dei pullman ecc. ed il centro storico. Per questo sarebbe utile introdurre un sistema di bike-sharing, ovvero di noleggio di biciclette pubbliche in varie zone della città ed in particolare nelle zone di interscambio. Ad esempio al foro boario, dove il cittadino possa lasciare l’auto, noleggiare velocemente e senza burocrazia una bici e recarsi bel centro storico. L’agilità del sistema è data proprio dalla sua velocità e praticità: basta attivare una tessera personale presso il gestore con credito scalare a tariffa oraria, posizionare in luoghi strategici rastrelliere di noleggio dove prelevare la bicicletta, dotare la città di un maggior numero di rastrelliere di “parcheggio”. Sa non dimenticare che il meccanismo offre la possibilità di prelevare la bici in un punto e di poterla lasciare in un altro,. Esiste inoltre la possibilità di utilizzare anche bici elettriche e mezzi elettrici particolari per i disabili. I vantaggi sono numerosi, incentivanti ad un utilizzo del mezzo a due ruote non inquinante. Sarebbe possibile la vendita di tessere integrate, ovvero valide sia per il noleggio della bici che per l’utilizzo del trasporto pubblico. Parigi ha inaugurato l’estate scorsa questo sistema con grande successo, ma anche restando a casa nostra, Parma ha da qualche anno adottato il bike-sharing con ottimi risultati in termini di utilizzo e gradimento da parte dell’utenza. Tra l’altro la realizzazione di un progetto simile non risulta particolarmente oneroso e consente l’accesso a fondi regionali sulla mobilità ecocompatibile. Ciò premesso, il Consiglio Comunale impegna la Giunta a redigere un progetto di realizzazione di una rete di bike-sharing coinvolgendo nelle varie fasi la commissione consiliare competente).
>>
>> Dopo l’illustrazione della mozione da parte del consigliere Ferdinando Quinzani, è intervenuta l’assessore Caterina Ruggeri per spiegare quanto il Comune sta già facendo non solo a favore del bike sharing, ma anche per incentivare l’uso della bicicletta in generale, iniziative che si affiancano alla richiesta di fondi che, se ottenuti, permetteranno di proseguire su questa strada, che va nella direzione prospettata nel documento del consigliere Quinzani. Nel breve dibattito è quindi intervenuto i consiglieri Alberto Cappellini (Partito Democratico), Pierluigi Rossetti (Rifondazione comunista), Maria Rosa Zanacchi (Partito Democratico), Arrigo Frassi (Gruppo Cremona per la Libertà), mentre il proponente della mozione ha ribadito che l’utilizzo della bicicletta è un progetto alternativo, soprattutto per quanto riguarda il centro storico, al quale ha auspicato possa seguire da subito un’azione programmatoria. La mozione è stata quindi posta ai voti ed approvata all’unanimità.

Chi potrà partecipare mercoledì ?
Avatar utente
Popobawa
Novizio
Novizio
Messaggi: 17
Iscritto il: 10/12/2007, 15:40
Contatta:

Presente !!
Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta, penso che per la razza umana ci sia ancora speranza. Herbert George Wells
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7109
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

alle 18:00, in piazza del comune, come ogni ultimo venerdì del mese, CRITICAL MASS!
edizione DELLA MERLA

vista la nebbia e la stupidità degli automobilisti, io mi metto il giubbino catarifrangente
Ultima modifica di Q il 30/01/2009, 17:02, modificato 1 volta in totale.
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Avatar utente
Tina
Esperto
Esperto
Messaggi: 290
Iscritto il: 04/11/2007, 14:52

uffa che freddo, cacchio! neve, pioggia, nebbia, abbiam già passato tutto il repertorio!
signo
Maestro
Maestro
Messaggi: 521
Iscritto il: 14/02/2005, 18:32

però ogni volta c'è sempre più gente nuova..
dai! dai!
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7109
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

CRITICAL MASsK DOMENICA 22 ORE 18 IN MASCHERA
coincidenza organizzata mascherata

Immagine

Per unirsi contro l'inquinamento ambientale, per fare della bici il principale mezzo di trasporto ecologico ed economico. Biciclettata mensile di protesta pacifica, allegra ed ecologica.
NB: portate una maschera o qualcosa di carnevalesco, colore ed allegria x un buon inizio di primavera senza polveri sottili (io mi metto la maschera da StroboPanda).
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Rispondi