Cremona Liuteria in Festival 2009

L' amata/odiata città ... i fatti, i personaggi e i luoghi che la rendono un esperimento sociale ...
Rispondi
Avatar utente
Tina
Esperto
Esperto
Messaggi: 290
Iscritto il: 04/11/2007, 14:52

L'evento più importante per Cremona è probabilmente
Cremona Liuteria in Festival
per il 2009  c'è anche il 'XII Concorso Internazionale per Strumenti ad Arco'.

io a volte non me ne accorgo nemmeno
se non fosse per i concerti di mia cugina, che canta nel Costanzo Porta e qualche faccia interessante che gira a Cr in questi giorni.

Tutti abbiamo un amico o uno zio liutaio, o no?
(mio zio vinse la prima edizione del concorso nel '76...  8))
eppure a volte la manifestazione passa inosservata.
Avatar utente
Tina
Esperto
Esperto
Messaggi: 290
Iscritto il: 04/11/2007, 14:52

Visto che questo topic vi ha entusiasmato vi scrivo il link del programma:
http://www.fondazionestradivari.it/wmview.php?ArtID=103

Vi segnalo ad esempio:
2 ottobre: ore 18.00 Lungo le vie del centro
Scorribanda Banda di strada e festosa musica
in collaborazione con Associazione Liuteria Toscana
Avatar utente
stella
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1282
Iscritto il: 13/02/2003, 14:54
Località: cremona

Tina ha scritto: L'evento più importante per Cremona è probabilmente
Cremona Liuteria in Festival
è questo il problema.
Sarebbe l'evento più importante. O Dovrebbe essere.
Ma fino a che il comune non sgancia qualcosa per gli eventi culturali ( e per culturale non intendo nè il torrone nè il salame o il cotechino nè quello schifo di mercatino biologico/antiquariato) e non si mette in testa di sfruttare questa grande potenzialità legata alla liuteria...fino a che le aziende non si mettono in testa di distogliere per un secondo lo sguardo dal profitto diretto ( perchè il profitto indiretto, ovvero il turismo, sarebbe comunque favorito..) per sponsorizzare eventi culturali..
Beh, resteremo fermi nel nostro grigiore di città che non offre nemmeno un evento di forte richiamo.
Penso al festival della letteratura di Mantova, ad esempio.

Ok, c'è stato il festival di Mezzaestate.
Ma l'obiettivo era il mero PROFITTO.

La situazione è davvero tragica.
pinko bag m.rd@
Avatar utente
marlenina
Supremo
Supremo
Messaggi: 904
Iscritto il: 26/10/2005, 14:57
Località: Cremona

Mi raccomando, domani sera passate in piazza del Duomo perché il violoncello di Mario Brunello merita davvero.
...integrare la sconfinata equazione dell'universo per mezzo dell'Integrale elettrico di vetro, dal respiro di fuoco
Avatar utente
marlenina
Supremo
Supremo
Messaggi: 904
Iscritto il: 26/10/2005, 14:57
Località: Cremona

stella ha scritto: è questo il problema.
Sarebbe l'evento più importante. O Dovrebbe essere.
Ma fino a che il comune non sgancia qualcosa per gli eventi culturali ( e per culturale non intendo nè il torrone nè il salame o il cotechino nè quello schifo di mercatino biologico/antiquariato) e non si mette in testa di sfruttare questa grande potenzialità legata alla liuteria...fino a che le aziende non si mettono in testa di distogliere per un secondo lo sguardo dal profitto diretto ( perchè il profitto indiretto, ovvero il turismo, sarebbe comunque favorito..) per sponsorizzare eventi culturali..
Beh, resteremo fermi nel nostro grigiore di città che non offre nemmeno un evento di forte richiamo.
Penso al festival della letteratura di Mantova, ad esempio.

Ok, c'è stato il festival di Mezzaestate.
Ma l'obiettivo era il mero PROFITTO.

La situazione è davvero tragica.



Boh, non condivido del tutto questo punto di vista. Il festival della liuteria E' un evento veramente molto importante che si svolge a Cremona, e a livello internazionale; il fatto che non sia "di forte richiamo" come può essere il festival della letteratura a Mantova ... , non è del tutto vero. Certo, non richiama una tale quantità di gente; ma richiama, eccome, musicisti e appassionati; che non fanno un numero così grande, ma finché c'è la qualità, non mi viene da lamentarmi troppo sulla quantità... condivido il fatto che è un festival che avrebbe bisogno di crescere, andare più nelle piazze, magari, che nei teatri, forse è questo il modo, perché vengono organizzati degli eventi molto belli, di grande qualità, che finché sono nei teatri saranno fruiti da meno persone.
La prova è stata ieri sera: un gran bel successo di pubblico. Brunello, poi, è stato strepitoso... veramente un Maestro, gentile e modesto, intensissimo, capace di far apprezzare a tutti -lo dico per gli applausi, e perché così mi hanno detto anche nonna e genitori..!- un compositore assolutamente contemporaneo insieme a Bach...
...integrare la sconfinata equazione dell'universo per mezzo dell'Integrale elettrico di vetro, dal respiro di fuoco
SMG
Novizio
Novizio
Messaggi: 36
Iscritto il: 26/06/2009, 13:53

McA ha scritto: 7 Note, organizzato da Attraversarte, Centro Fumetto "Andrea Pazienza" e Centro Musica "Il Cascinetto" nell'ambito del progetto regionale Pianeta Giovani, è un percorso che si svilupperà in una rassegna di eventi, incentrati sull'interazione fra 7 generi musicali e 7 linguaggi espressivi, e che per tutto l'arco del 2009 toccherà Cremona, Crema, Casalmaggiore, Casalpusterlengo, Lodi, Milano.
Per seguire l'evoluzione di 7 Note, segnalo la pubblicazione del primo numero, intitolato Committenza, "sfogliabile" online nella sezione dedicata all'interno del sito del Centro Fumetto e scaricabile in formato .pdf.

7note.cfapaz.it
"Liuteria in Festival 2009" ospiterà il progetto "Pianeta Giovani" in due occasioni:
- dal 2 al 4 ottobre durante Mondomuisca 2009, presso la Fiera di Cremona, con lo spazio "7 Note";
- il 7 ottobre con il Convegno, presso S. Maria della Pietà, "Musica e curricolo. Apprendere con la musica - Percorsi di educazione musicale formale e non formale".
SMG
Novizio
Novizio
Messaggi: 36
Iscritto il: 26/06/2009, 13:53

2 ottobre - ore 21.00 - Sant'Agata

CORO COSTANZO PORTA

W.A. Mozart - Requiem K626
Ultima modifica di SMG il 02/10/2009, 16:20, modificato 1 volta in totale.
Rispondi