concorso dialetto cremonese (gruppo El Zàch)

L' amata/odiata città ... i fatti, i personaggi e i luoghi che la rendono un esperimento sociale ...
Rispondi
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7037
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

16/10/2009, 11:40

Il Gruppo Dialettale Cremonese El Zàch, volendo procedere all'aggiornamento terminologico in vista della progettata riedizione del Dizionario del Dialetto Cremonese del 1976 (ormai esaurito), indice un Concorso per reperire termini dialettali inediti da inserire nella nuova opera. Il Gruppo si augura una vasta partecipazione da parte di tutti coloro che hanno a cuore la conservazione e la divulgazione della lingua dialettale cremonese di campagna e di città.

REGOLAMENTO

1. Al concorso sono ammesse tutte le persone senza limiti di età, che facciano uso del dialetto parlato e/o scritto nell area linguistica cremonese.

2. Per partecipare non è prevista alcuna tassa di iscrizione.

3. Chi partecipa può presentare parole quali sostantivi, aggettivi, verbi, ecc. Particolarmente apprezzati saranno:

a) proverbi e modi di dire (ognuno valutato equivalente ad una parola), che mantengano la forza espressiva e l' originalità ancora in uso, oppure quelli antiquati usati da nonni e bisnonni (con la traduzione in italiano);

b) i nomi di animali, alberi, fiori ed erbe spontanee del nostro territorio;

c) i nomi degli strumenti e delle operazioni di lavoro agricolo ed artigianale (sarti, falegnami, cucinieri, fabbri, imbianchini, edilizia, latterie, caseifici, ecc..).

4. A fianco della parola o termine dialettale va specificata la traduzione in italiano. A propria discrezione si potranno dare ulteriori spiegazioni con esempi.

5. É gradita l'impostazione delle parole secondo l'ordine alfabetico. É ammesso l'uso di: computer, macchina per scrivere o stampatello leggibile se compilato a mano.

6. Un'apposita Commissione di esperti valuterà il materiale pervenuto e stilerà, a suo insindacabile giudizio, una classifica di merito tenendo conto dei criteri sopra elencati.

7. E  previsto un montepremi complessivo di euro 750 così ripartiti:

1° premio euro 250

2° premio euro 150

3° premio euro 100

Altri 5 premi del valore di euro 50 cadauno

8. Gli elenchi dovranno pervenire alla sede de El Zàch, cascina Cambonino, via Castelleone 51 - 26100 Cremona, in tre copie di cui una sola in busta chiusa che dovrà riportare il nome, cognome, indirizzo, n° di telefono e fi rma autografa a garanzia dell accettazione del regolamento.

9. Il termine per la presentazione dei lavori é fissato entro il 31 dicembre 2009. La data della premiazione dei vincitori sarà comunicata successivamente all espletamento dei lavori. I materiali ricevuti non verranno restituiti ma andrannoa far parte dell archivio de El Zàch per studi ed eventuali pubblicazioni.


La sede de El Zàch al Cambonino è aperta nei giorni di mercoledì e giovedì non festivi dalle ore 16.00 alle ore 18.00 a partire dal 1° settembre 2009.

Per informazioni telefonare ai numeri:
cell. 327 5824506 (Presidente)
cell. 327 5824356 (Segretario)
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Rispondi