wave

Un modo veloce e comodo per risolvere insieme i problemi che ci affliggono come utilizzatori di una macchina.
Rispondi
Avatar utente
ilpoldo
Maestro
Maestro
Messaggi: 718
Iscritto il: 24/10/2005, 0:00
Località: UK
Contatta:

29/05/2009, 11:08

wave.google.com/
wow
Ho visto tutta la presentazione e mi ha preso tantissimo.
Per ora si tratta di una presentazione per chi dovrebbe sviluppare estensioni allo standard.

L'idea di base e' che tutti i modi con cui comunichiamo attraverso internet sono nati sul modello di qualcos'altro: posta - email, telefonata - instant messaging. Sono abbastanza vecchiotti e non stanno piu' al passo di come la gente li usa.
Infatti continuiamo a alternare tra strumenti tutto sommato molto simili: le risposte ai tuoi post su un forum vengono notificate via email, quando ti mandano un PM ti arriva un'email, ma per rispondere devi andare sul sito, poi si sposta la converazione sulla messaggistica istantanea (skype, msn etc)

Wave e' il design uno standard che prova a rispondere a queste esigenze.
[tt]Per ora tutto questo succede su un sito simile a gmail, domani potrebbero anche esserci applicazioni desktop come outlook etc...[/tt]
In pratica crei una conversazione che condividi con altre persone, e cominci a inserire dei contenuti. Se gli altri membri della conversazione sono online sono istantaneamente notificati e possono prendere parte alla discussione rispondendo con altri messaggi o creando dei commenti a parti del tuo messaggio.
Nei messaggi si possono includere immagini, link, video e quant'altro (il sistema e' estensibile).
Ogni membro della conversazione puo' modificare i messaggi di un altro (come se fosse un wiki) e l'intera evoluzione della conversazione (chi viene incluso, chi scrive/modifica cosa) puo' essere riprodotta in sequenza cornologica come se fosse un video.
Ed ora il vero "brain fuck":
Non solo se notificato delle singole risposte nell'istante in cui vengono inviate, ma puoi leggere quello che gli altri scrivono direttamente mentre lo stanno scrivendo; combina questo con il fatto che tutti possono modificare tutti i messaggi e hai la possibilita' di scrivere un messaggio/documento a piu' mani contemporaneamente!

A parte l'entusiasmo per quello che e' nuovo, il principio vi sembra sensato?
Trovate l'email efficace o pensate che ci sia spazio per qualcosa di piu' efficente? E' ovviamente tutto quello di cui hai bisogno per inviare un'informazione da una persona all'altra, ma portare avanti una discussione -magari in gruppo- via email con piu' discorsi sotto lo stesso subject comincia a essere poco gestibile.
Ultima modifica di ilpoldo il 29/05/2009, 11:10, modificato 1 volta in totale.
excitable boy
il belloso
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1206
Iscritto il: 13/02/2006, 16:51
Località: Milano / Cremona
Contatta:

29/05/2009, 11:23

presentazione molto americana, ... cmq quelli di google ne sanno, capisco solo fino ad un certo punto il loro modello, però forse non l'ho ancora studiato a sufficienza..

.. a primo colpo d'occhio mi sembra molto vicino a quello a cui stanno lavorando 2 nostre stagiste, anche se ovviamente il modello su cui ci basiamo noi è quello di itsme (http://itsme.it/project/)
cmq se interessa qui trovi il post con le loro prime "concept evaluation": http://itsme.it/news/2009/05/26/new-int ... lizations/
"I fatti?" proferì nuovamente. "Signor Franklin, prenda ancora un sorso di groge si riprenderà dalla debolezza di credere ai fatti! Gioco sleale, signore!"
(Wilkie Collins, La pietra di luna)

Pre-sabbatical time post:
il belloso ha scritto:
26/04/2013, 10:59
jami ha scritto: spegni il computer e riaccendilo
amo jami
20130909-20180919 sabbatical time
Avatar utente
ilpoldo
Maestro
Maestro
Messaggi: 718
Iscritto il: 24/10/2005, 0:00
Località: UK
Contatta:

29/05/2009, 11:43

il belloso ha scritto: [...] il modello su cui ci basiamo noi è quello di itsme (http://itsme.it/project/) [...]
Cosi' a occhio mi sembra che il modello dell'istme sia quello di un contenitore di varie cose che viene aggiornato di volta in volta, contiene anche degli scambi di messaggi e i legami tra i messaggi e gli altri file inclusi a cui tutti possono accedere.
Il modello di google e' tutto incluso nella conversazione stessa a quanto ho capito.

Ma quello che chiedo e': serve davvero? La maniera in cui comunichiamo ha superato l'email?
Io credo che assolutamente si. Ma se poi da solo mi metto a usare un altro strumento di comunicazione... beh, non serve a una forca; quindi giro la domanda al forum.

Per farla ancora piu' pratica:
Lo usereste per scrivere documenti di word/powerpoint a quattro mani simultaneamente?
Lo usereste per fare discussioni tipo forum?
Lo usereste per organizzare un evento, tipo merenda amici del po? (noi usiamo spesso un forum per farlo)
Lo usereste per scrivere una sola copia di appunti in due a una conferenza/lezione? Il nostro cervello esplodera' nel farlo?
excitable boy
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7045
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

29/05/2009, 11:59

ilpoldo ha scritto: Per farla ancora piu' pratica:
Lo usereste per scrivere documenti di word/powerpoint a quattro mani simultaneamente?
Lo usereste per fare discussioni tipo forum?
Lo usereste per organizzare un evento, tipo merenda amici del po? (noi usiamo spesso un forum per farlo)
Lo usereste per scrivere una sola copia di appunti in due a una conferenza/lezione? Il nostro cervello esplodera' nel farlo?
sì, sì, sì e ancora sì, infine no
personalmente ne sento MOLTISSIMO l'esigenza e sono convinto che soprattutto il MONDO ne senta l'esigenza, SOPRATTUTTO le persone che a tutt'oggi hanno difficoltà con forum, mail e quant'altro e fanno cose tipo rispondere "forse ci sono, adesso vedo" citando tutta la mail HTML con il programma dell'evento o modificare versioni vecchie di un documento da stendere in team che nel frattempo è stato completamente ribaltato reintroducendo errori strarisolti ecc.
insomma, figata!
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
il belloso
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1206
Iscritto il: 13/02/2006, 16:51
Località: Milano / Cremona
Contatta:

29/05/2009, 14:56

ilpoldo ha scritto: Cosi' a occhio mi sembra che il modello dell'istme sia quello di un contenitore di varie cose che viene aggiornato di volta in volta, contiene anche degli scambi di messaggi e i legami tra i messaggi e gli altri file inclusi a cui tutti possono accedere.
Il modello di google e' tutto incluso nella conversazione stessa a quanto ho capito.
si be', più o meno, in effetti noi partiamo dalle conversazioni, ma non hai per forza bisogno di una conversazione per fare quello che vuoi, per il semplice fatto che noi partiamo dal presupposto che non tutto quello che fai lo fai in internet e soprattutto lo devi fare con altri, ma ci sono alcuni pezzi di conversazione che stanno fuori dal computer, e si spera che possano rimanere fuori

l'altra differenza essenziale è che il nostro sistema è pensato a contesti e che è pensato come un sistema operativo, quindi tu usi tutti i programmi forniti dal SO ed itsme è essenzialmente ciò che sta sotto, e non un'altra applicazione, come invece è quella di google.
ilpoldo ha scritto: Ma quello che chiedo e': serve davvero? La maniera in cui comunichiamo ha superato l'email?
Io credo che assolutamente si. Ma se poi da solo mi metto a usare un altro strumento di comunicazione... beh, non serve a una forca; quindi giro la domanda al forum.
la maniera con cui noi comunichiamo ha superato la mail ormai da parecchio tempo, il vantaggio di uno strumento di questo genere è che non stai usando un nuovo strumento di comunicazione, ma una nuova interfaccia che unisce i vari strumenti di comunicazione standard, dal blog, alla mail, al messenger, quindi gli altri possono continuare a usare quello che avevano prima, e tu continui a parlare con tutti quelli con cui parlavi prima, e questo vale sia per wave, sia per itsme
ilpoldo ha scritto:]
Per farla ancora piu' pratica:
Lo usereste per scrivere documenti di word/powerpoint a quattro mani simultaneamente?
Lo usereste per fare discussioni tipo forum?
Lo usereste per organizzare un evento, tipo merenda amici del po? (noi usiamo spesso un forum per farlo)
Lo usereste per scrivere una sola copia di appunti in due a una conferenza/lezione?
in genere si, è quello che servirebbe, si lo userei per tutte queste cose, per il semplice fatto che secondo me uscirà prima di itsme ;-)
ilpoldo ha scritto:Il nostro cervello esplodera' nel farlo?
questo sicuramente no, anzi.
però ti rispondo da un punto di vista staccato dall'informatica, forse un po' più sociologico:

ma abbiamo veramente bisogno di tutto questo? abbiamo veramente bisogno di stare connessi con tutti sempre? di fare sempre le cose assieme mediate da uno strumento informatico? non rischiamo di perdere il valore di un contatto diretto? di un dialogo, di trovarsi uno accanto all'altro a scrivere veramente insieme un documento, o a discutere, chessò, di politica o di sesso? anche se l'altro puzza, o è un po' più bruttino/a del suo avatar? io preferirei un futuro sociale non mediato dall'informatica, ma qua rischio fortemente di andare OT  ;)
Ultima modifica di Anonymous il 29/05/2009, 14:57, modificato 1 volta in totale.
"I fatti?" proferì nuovamente. "Signor Franklin, prenda ancora un sorso di groge si riprenderà dalla debolezza di credere ai fatti! Gioco sleale, signore!"
(Wilkie Collins, La pietra di luna)

Pre-sabbatical time post:
il belloso ha scritto:
26/04/2013, 10:59
jami ha scritto: spegni il computer e riaccendilo
amo jami
20130909-20180919 sabbatical time
WebDataBank
Pratico
Pratico
Messaggi: 171
Iscritto il: 27/11/2005, 17:22
Contatta:

29/05/2009, 15:43

Io avevo un wiki che poteva essere modificato da tutti.
Risultato? Osceno!
Spam continuamente, anche con i captcha anti-bot.
Servira' anche al mondo, ma non ne e' ancora pronto.
IMHO
p.s. il wiki esiste ancora, ma e' abbandonato a se stesso.
Se volete capire meglio cio' che ho detto provate a schiacciare il pulsante "ultima modifiche" nel menu a sinistra, verra' visualizzato solamente spam.
Ultima modifica di WebDataBank il 29/05/2009, 15:46, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
labbio
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1312
Iscritto il: 22/01/2008, 19:32
Località: Cremona

05/08/2010, 17:22

Il progetto è naufragato, google ha deciso di non svilupparlo ulteriormente.
L'articolo

Peccato ero almeno curioso di provarlo, ma non mi era arrivato notizia che fosse accessibile a tutti.
Mi sa che proverò lo stesso, anche solo per poter dire, un giorno, io l'ho usato.
Ultima modifica di labbio il 05/08/2010, 17:26, modificato 1 volta in totale.
Tranquillo, penso a tutto io
Dicono di me: "un rompicoglioni fuori scala, un vero professionista della noia". Siete avvisati.
Non è una frisona
il belloso
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1206
Iscritto il: 13/02/2006, 16:51
Località: Milano / Cremona
Contatta:

05/08/2010, 18:47

bastava chiedere, cmq ho letto più articoli e quelli che compaiono sui giornali generici sono un po'... generici :-)

cmq wave era nato come sperimentazione, più che non svilupparlo hanno deciso di iniziarlo ad usare seriamente, la cosa più probabile è che arriveranno ad integrarlo poco alla volta con i servizi che già tutti usiamo giornalmente, da gmail ad altri google based;

quando vi accorgerete che potrete fare il drag&drop dei documenti nelle mail di gmail starete usando wave :-P
"I fatti?" proferì nuovamente. "Signor Franklin, prenda ancora un sorso di groge si riprenderà dalla debolezza di credere ai fatti! Gioco sleale, signore!"
(Wilkie Collins, La pietra di luna)

Pre-sabbatical time post:
il belloso ha scritto:
26/04/2013, 10:59
jami ha scritto: spegni il computer e riaccendilo
amo jami
20130909-20180919 sabbatical time
Avatar utente
jami
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 1987
Iscritto il: 18/04/2002, 2:37
Località: Cremona
Contatta:

05/08/2010, 21:01

usato, francamente non ne ho colto la necessità per la maggior parte dell'utenza di internet.
quando vi accorgerete che potrete fare il drag&drop dei documenti nelle mail di gmail starete usando wave
mmmmmmm.
Ultima modifica di Anonymous il 05/08/2010, 21:04, modificato 1 volta in totale.
Rispondi