Coincidenze assurde

Dal greco = spazio aperto

Moderatore: .ferro

Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 6860
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

29/03/2017, 19:00

leggo su feisbuc un commento di tale Elea La Leo (anche qui il veicolo coincidenziale è Ago) e subito dopo mi reco in qucina per staccare dal frigo la boletta in scadenza e procedere al pagamento onlain...

sul frigo, utilizando i magnetini a forma di lettere di Scarabeo/Scrabble Tina aveva scritto, in mattinata e a mia insaputa: ALE O O
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni

Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 6860
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

11/05/2017, 20:16

mia sorella si è sparata la vacanzona in Giappone tra Pasqua e Primo Maggio e ad Osaka ha beccato...
Antonella Clerici

(cercate online, era lì come regalo di compleanno al proprio moroso, Tizio Garrone, figlio dell'ex presidente della Samdoria dei tempi di Pazzini e Cassano)


a proposito di Cassano, scrivo questo post dall'aeroporto di Bari, e a 5 metri da me c'è Cristiano Malgioglio
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni

Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 6860
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

13/05/2017, 0:18

oggi mio fratello si è fatto fare una foto con Bob Geldof
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni

Avatar utente
McA
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 4983
Iscritto il: 01/02/2003, 20:08
Località: Cremona
Contatta:

13/05/2017, 19:00

Vince tuo fratello (per il fatto che comunque Bob Geldof spacca).
Tua sorella si piazza seconda (Antonella Clerici spacca a livello trash).
A te, la medaglia di bronzo (Malgioglio non spacca neanche a livello trash).
Infine, trionfate tutti in quanto ingranaggi fondamentali della tripla coincidenza.
Ciao da McA e da Francesco Caravagli, responsabile relazioni esterne Radio Fujiko.

Avatar utente
baol
Associazione
Associazione
Messaggi: 2303
Iscritto il: 14/07/2005, 19:44
Località: cremona
Contatta:

01/08/2017, 9:08

qualche settimana fa ho visto dei sosia.
niente di strano, visto che ho la fissa delle somiglianze: ci sto particolarmente attento
potevo scrivere lo stesso post in "separati alla nascita".
ma:
1- li ho visti dal vivo (punto in più rispetto alla media dei post in "separati alla nascita")
2- sono tanti, visti tutti nell'arco di 30 minuti
3- un dettaglio rende il tutto surreale
(esistono testimonianze fotografiche di cui McA è stato reso edotto, ma che i miei attuali limitati mezzi non mi permettono di allegare decentemente)

brevemente.
la prima settimana di luglio sono partito per la Sardegna, in traghetto.
per affrontare la notte mi sono portato un libro.
non un libro qualsiasi.
un libro a tema. ma ne parleremo a breve.

la navigazione inizia sul ponte più alto.
appoggio i piedi al bordo della piscina e inizio a leggere
alzo lo sguardo e vedo....ANDREA CISI (e UNO!)
sorrido, faccio per andare a salutarlo, ma, appena arrivo a portata di pacca sulla spalla, mi accorgo che è con una bionda che palesemente non è la sua femmina di ordinanza.
sono ormai vicino ma medito di fare dietrofront per evitare situazioni mostruosamente imbarazzanti, ma, da così vicino, mi accorgo che Andrea parla in tedesco.
forse non è lui.
per sicurezza mi allontano, lo fotografo e mando l'immagine ad Andrea stesso e al fido Lorenzo C., nella nostra chat musical-letteraria.
entrambi concordano con la somiglianza mostruosa.
Andrea conferma fotograficamente di essere a casa sul divano.
da buona chat letteraria, si parla del libro che sto leggendo.
si complimentano per la scelta: molto molto molto a tema.
e gran libro.
ancora non vi ho detto che libro era? ve lo dirò presto

la chat si chiude rapidamente perchè il libro mi chiama.
ma dopo una pagina il mio occhio è attirato irresistibilmente verso il parapetto.
appoggiato, con in braccio un bambino, c'è... DAVID FOSTER WALLACE (e DUE!)
la tentazione è andargli subito a chiedere un autografo.
poi mi ricordo che è morto.
cerco immagini su google.
uguale.
controllo wikipedia.
sì, è morto.
niente autografo.
o non è lui o è uno zombie o gli faccio saltare la nuova identità con cui ha deciso di rifarsi una vita.
in ogni caso lo fotografo.
mando a Andrea e Lorenzo e decido di allargare questo vortice di somiglianze a McA.
tutti concordano.
tutti confermano che è morto.
parlo del libro con McA.
si complimenta anche lui e tra poco forse lo farete anche voi.

torno al libro.
bellissimo.
poi è proprio giusto per una notte in nave.
dopo un'altra pagina alzo gli occhi perchè ormai la luce naturale sta scemando e mi servirà un lampione
accanto al lampione...AGOSTINO C. (sì, il fratello di McA...e TRE!)
cioè, è Agostino, ma ha più o meno 45 anni.
cerco di fotografarlo, ma ha sempre le mani vicino al viso o è girato o guarda troppo verso di me e mi sgamerebbe.
niente foto.
vabbè, libro.
(tra poco vi dico anche che libro è, perchè è proprio bello e proprio azzeccato)

però 3 sosia in meno di 30 minuti.
dal vivo.
senza nemmeno muovermi.
concatenati.
amico scrittore - scrittore morto (che condivido con McA) - fratello di McA.
coincidenze assurde di separati alla nascita.

fine.


ah, no: il libro.
ve lo avevo promesso.
per una notte in nave ho scelto "una cosa divertente che non farò mai più"
reportage della crociera extralusso ai caraibi scritta da.....DAVID FOSTER WALLACE.
e lui era lì.

SBAM.
...it's only your mind, you know...

L'uomo capisce tutto.
Tranne le cose perfettamente semplici.

errare è umano, correggere lecito, cliccare invia prima d’aver ricontrollato è ma porca tr°i@ che figura di m.rd@.

Avatar utente
Eta
Supremo
Supremo
Messaggi: 784
Iscritto il: 27/02/2005, 19:42
Località: Paesi Bassi
Contatta:

18/08/2017, 22:57

Baol, TVB, ma soprattutto: alla fine quel coglione adorabile e adorato di mio cugino di Agostino C. se li fa ricrescere i fottuti capellilunghi o no?
Se devo vivere una vita di dolore, almeno faccio subito come DFW, no?

Rispondi