Pagina 30 di 30

Re: Coincidenze assurde

Inviato: 26/06/2018, 13:21
da Q
settimana scorsa ero a Illinois e ho approfittato per far visita allo stadio dei Chicago Cubs, ai quali mi sono appassionato dopo il film dei Pearl Jam sullo storico titolo di due anni fa e sul loro sostegno all'impresa



pochi giorni dopo la mia visita il patron dei Chicago Cubs ha annunciato il suo interesse a investire nel Milan che, per chi non lo sapesse, è la mia squadra del quore.
lo stesso giorno dell'annuncio dell'interesse di Mr. Cubs nel Milan, i Pearl Jam hanno suonato a Milano, in un concerto al quale ho ovviamente presenziato con la maglietta dei Cubs.

la cosa veramente valida di tutto questo è che sotto sotto lo so che la coincidenza non è affatto assurda, ma che dietro c'è lo zampino di Eddie Vedder che avrà convinto la famiglia Ricketts ad investire a Milano e nel Milan AC

;)

Re: Coincidenze assurde

Inviato: 28/06/2018, 13:00
da McA
So che scherzi (e l'hai esplicitato con l'emoticon), ma nell'articolo i Ricketts (che hanno il nome in testa) emergono come sostenitori di Trump.
L'Eddie Vedder tifoso dei Chicago Cubs convive insomma con la stessa contraddizione che afflisse noialtri negli anni del Milan berlusconiano.

Re: Coincidenze assurde

Inviato: 28/06/2018, 13:30
da Q
McA ha scritto:
28/06/2018, 13:00
L'Eddie Vedder tifoso dei Chicago Cubs convive insomma con la stessa contraddizione che afflisse noialtri negli anni del Milan berlusconiano.
Sì, e lo si evince all'inizio del film "Let's Play Two!" che ti invito a recuperare: non è che i Chicago Cubs non vincono per più di 100 anni il titolo andandoci vicino e poi nel 2016 finalmente...
è che arriva una proprietà nuova, spinge da bestia et voilà
sportivamente siamo più dalle parti del Manchester City degli sceicchi che del Leicester, epperò Eddie è andato allo stadio una cifra stile Hornby per l'Arsenal, quindi vale tutto, proprio come per noi i trionfi berluscosi

Re: Coincidenze assurde

Inviato: 07/07/2018, 11:00
da McA
A quest'ora, esattamente un anno fa (7 luglio 2017), mia cugina Eta e io eravamo a La Casa 92, dal buon Dim, a farci tatuare entrambi un ⚡ sull'interno del polso destro.
Il significato del tatuaggio, tra le altre cose, era ed è (come ovvio) legato al rock'n'roll e anzi, arrivammo a quella sessione a seguito di una notte in bianco dopo il concerto dei mitologici The Darkness della sera prima al Rugby Sound Festival di Legnano. La band inglese fa larghissimo uso del ⚡ nelle sue grafiche e il leader Justin Hawkins ha il proprio nome tatuato su una spalla con il ⚡ al posto della S.
Insomma, il tatuaggio era ed è anche il simbolo della passione per i glam rocker britannici che unisce mia cugina e il sottoscritto.
Stanotte, sulla pagina Facebook di Justin e soci, scopro che il primo e fondamentale disco della band, intitolato Permission To Land e uscito nel 2003, fu pubblicato proprio il 7 luglio 2003.

Morale della favola: Eta e io ci tatuammo il ⚡ molto darknessiano, subito dopo aver visto dal vivo The Darkness, nel giorno preciso del 14º anniversario dell'uscita dell'album d'esordio del gruppo, a nostra insaputa.
Un anno dopo lo sappiamo e ne siamo oltremodo felici.
E buon 15º anniversario, Permission To Land.


Re: Coincidenze assurde

Inviato: 06/08/2018, 18:57
da Q
ieri io e Tina siamo andati in piscina comunale e abbiamo incontrato Paola e Claudio

i due erano alle prese con cruciverba difficili, tratti da un surrogato di Settimana Enigmistica (la rivista che vanta innumerevoli tentativi di imitazione) e nel tentare di risolvere il cruciverba insieme abbiamo insultato a lungo il cruciverbista che voleva farci indovinare PECUCHET con una definizione tipo: con Bouvard nel romanzo incompiuto di Flaubert.

successivamente sono giunti in piscina anche Luca ed Enrico, il che ci ha condotto, essendo tutti iscritti al circolo, di farci un selfie come Arci Persichello.


Bene.
Oggi Claudio ha trovato su Repubblica un articolo intitolato:
FACCIAMOCI UN SELFIE CON BOUVARD E PÉCUCHÉT

Re: Coincidenze assurde

Inviato: 06/08/2018, 21:30
da Eta
NOTEVOLONE. Peraltro 'sti nomi non li avevo mai manco sentiti nominare. Very coincidenza.


Detto ciò.
Io non ho risposto al post di McA riguardo il ⚡, anche perché quei giorni ero a Londra, ma in effetti urge una risposta violenta e piena di amore:


⚡.

Re: Coincidenze assurde

Inviato: 11/10/2018, 17:00
da McA
Approfittando del ritorno al cinema per il ventennale (abbondante) del film, ieri riguardo (dopo circa 15 anni dall'ultima volta) Titanic.
A seguire, quaranta minuti dopo, vedo anche Tutti in piedi, commedia francese, ora nelle sale, di cui nulla so a parte che tratta la tematica della disabilità.
Ebbene, a un certo punto il protagonista chiede alla coprotagonista se lei ha visto Titanic e poi i due si aggrappano a dei salvagenti e si immergono in una vasca.
Incredibile.

Re: Coincidenze assurde

Inviato: 12/10/2018, 19:09
da Eta
McA ha scritto:
11/10/2018, 17:00
Approfittando del ritorno al cinema per il ventennale (abbondante) del film, ieri riguardo (dopo circa 15 anni dall'ultima volta) Titanic.
A seguire, quaranta minuti dopo, vedo anche Tutti in piedi, commedia francese, ora nelle sale, di cui nulla so a parte che tratta la tematica della disabilità.
Ebbene, a un certo punto il protagonista chiede alla coprotagonista se lei ha visto Titanic e poi i due si aggrappano a dei salvagenti e si immergono in una vasca.
Incredibile.
A cui aggiungo che ieri, facilmente vicino l'orario in cui tu scrivevi questo post, ero a casa di V. (dalla cui via, poche ore prima, ti avevo mandato l'ultimo vocale), e, parlando delle prime donne che mi hanno reso palese in tenera età quanto fossi attratta anche da esse, ho citato fra tutte Kate Winslet, soprattutto in quanto Rose, che avrei dovuto disegnare nuda io, non Jack, diamine! (Detestavo DiCaprio con tutto il mio cuore).
A ciò è seguito un mio collasso multiplo attacco di panico infarto perdita di conoscenza crisi isterica:
V. la conosce.

Re: Coincidenze assurde

Inviato: 12/10/2018, 22:01
da Q
V. conosce Kate Winslet?

Re: Coincidenze assurde

Inviato: 12/10/2018, 22:47
da Eta
Ebbene yep.

(O perlomeno è ciò che mi ha detto).