Non è più calcio. Non è più niente.

Dal greco = spazio aperto

Moderatore: .ferro

Avatar utente
McA
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 5374
Iscritto il: 01/02/2003, 20:08
Località: Cremona
Contatta:

La Repubblica ha scritto:Notte di guerra allo stadio
Bomba uccide un agente
100 feriti. Arrestati 9 ultras

Il pugno duro della Figc: "Stop a oltranza dei campionati e della Nazionale"

Foto-sequenza: gli ultras assaltano l'auto della polizia

Italia sotto shock per la follia allo stadio
Poliziotto ucciso, 15 persone arrestate

IL SONDAGGIO: IL CALCIO ITALIANO DEVE RIFONDARSI?
IL COMMENTO
Chi ferma i barbari
di GIANNI MURA
Il campionato di calcio di Serie A 2006/2007. Quello dopo la vittoria mondiale. Quello dopo lo scandalo di Calciopoli.
Quello che doveva essere l'anno zero, l'anno della rinascita, della legalità, del no al tifo violento, del ritorno delle famiglie allo stadio.
Non so neanche cosa dire.
Non è più calcio. Non è più niente.
Ciao da McA e da Francesco Caravagli, responsabile relazioni esterne Radio Fujiko.
Avatar utente
belumat
Esperto
Esperto
Messaggi: 445
Iscritto il: 09/03/2006, 18:05
Località: cremona

gli ultras sono la parte più brutta dello sport...essere tifoso è diverso, tra il primo e il seconodo termine la differenza la fanno fanatismo e violenza.Che bello quando mio padre mi portava allo stadio a vedere giocare la cremonese e i campioni dele altre squadre.... :'(.Queste frasi sono sincere ,ma chi va allo stadio in curva poi ,si sente caricato dall'ambiente e dalla massa, le sue reazioni cambiano ,si viene travolti da reazioni e emozioni forti che possono sfociare in violenza se ben pilotate...provare x credere >:D oOL
Prostataingrossata

Viene? Si sente?
Mi sembra un po' troppo impersonale.

Ma è da tempo che l'Italia vive secondo istinto, da tempo non si fanno i giusti distinguo, da tempo tutto si sta livellando verso la miseria culturale. Per non far sentire indietro nessuno si abbassano gli standard, si va incontro alla maggioranza, si nutre di facilità, garantismo e approssimazione l'opinione pubblica. Si allevano generazioni del "tutto è concesso".
Ieri sera non è successo nulla di strano, in un calcio dove un arbitro, non trova ragionevole sospendere una partita in queste condizioni.
perchè "il calcio viene prima di tutto in Italia, perchè il calcio è lo sport nazionale, è il campionato biù bell0 del mondo, fi§@ perchè el baloon l'è el baloon...".
Credo si possa ritenere la giornata di ieri coerente con le aspettative, coerente con la logica corrente.
Ultima modifica di Sgt.Pepper il 03/02/2007, 11:35, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
RED GREY ARMY
Esperto
Esperto
Messaggi: 345
Iscritto il: 02/01/2007, 15:37
Località: C R E M O N A

dispiace però adesso non cominciamo a fare falsi moralismi xchè dei morti e dei ragazzi che hanno mandato in coma come PAOLO di brescia il ragazzo ucciso a ferrara il tifoso napoletano morto ad avellino per loro non c'è stata giustizia e nessuno ha mai mosso un dito o hanno sospeso il campionato. io purtroppo ci sono stato in mezzo a certe situazioni e ne porto ancora qualche piccolo segno in faccia.
Comunque faccio sentite condoglianze alla famiglia perchè ieri sera è morto un essere umano è questo è un prezzo troppo alto da pagare per l'odio che si cotrappone tra due città, xchè non è di calcio che si parla.
Prezza

scusate ragazzi ma è possibile che ogni volta che succedono delle violenze allo stadio saltano fuori sempre le solite storie??
è che palle tutte le volte... c'è più violenza in giro che negli stadi... solo che piace dare adosso a questi poveri 4 ultras... anzi adesso apro un thread su quanto sono bastardi i buttafuori perchè l'altra sera hanno pestato un mio caro amico senza nessuna motivazione...
Prostataingrossata

A me sembra più improbabile un'inutile spesa sociale come gli stadi. Costano alla municipalità, costano in stipendi agli sbirri, costano in arredo urbano, bloccano le città alla domenica, fanno soltanto andare in perdita il CONI, che non finanzia più altro sport che il calcio.
Sono inutili a Dio e all'umanità.
Spero che per qualche anno blocchino tutti i campi e le partite vengano trasmesse da canali a pagamento.
E poi, che polemica è stata fatta? Personalmente io non mi sono stupito né indignato, l'ho trovata una cosa abbastanza normale, statisticamente normale.
Ultima modifica di Sgt.Pepper il 03/02/2007, 13:54, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
snorky
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1185
Iscritto il: 17/06/2005, 14:14

Prezza ha scritto: scusate ragazzi ma è possibile che ogni volta che succedono delle violenze allo stadio saltano fuori sempre le solite storie??
è che palle tutte le volte... c'è più violenza in giro che negli stadi... solo che piace dare adosso a questi poveri 4 ultras... anzi adesso apro un thread su quanto sono bastardi i buttafuori perchè l'altra sera hanno pestato un mio caro amico senza nessuna motivazione...
Ma non è che un ultrà violento è + o - colpevole di un buttafuori violento o di un polizziotto violento o di un pensionato violento...

Allo stadio ci si va per vedere una partita e godersela.
Tutto ciò che accade di diverso e negativo non deve esistere.
Se uno muore allo stadio scusa ma è grave ed è giusto prendere provvedimenti.
di che poveri 4 ultras parli?
Poveri semmai sono i tifosi che per colpa di stronzi oltre a spendere soldi per una partita si ritrovano all'ospedale
...and if your doorbell rings and nobody's there,that was no Martian....it's Halloween.
Avatar utente
RED GREY ARMY
Esperto
Esperto
Messaggi: 345
Iscritto il: 02/01/2007, 15:37
Località: C R E M O N A

ormai il calcio è diventato solo un pretesto per dei delinquenti che si travestono da ultras per fare del casino e dopo ci vanno di mezzo le persone che non c'entrano un c@xxo
turk-182

Questa mattina l'inviato in Italia di BBC World definiva come 'endemic' la violenza rispetto al calcio italiano.
Ultima modifica di McA il 28/11/2012, 19:04, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
McA
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 5374
Iscritto il: 01/02/2003, 20:08
Località: Cremona
Contatta:

Prezza ha scritto: scusate ragazzi ma è possibile che ogni volta che succedono delle violenze allo stadio saltano fuori sempre le solite storie??
è che palle tutte le volte... c'è più violenza in giro che negli stadi... solo che piace dare adosso a questi poveri 4 ultras...
Prezza, un tifoso è un tifoso, e lo rispetto. Lo sono.
Un ultrà è un ultrà, e lo rispetto. Un ultrà per me è uno che ha la passione per la propria squadra al punto di vivere la settimana in funzione della preparazione al tifo alla domenica. Essere ultrà è vita associativa a tutti gli effetti, e va benissimo.
Un violento è un violento, è un'altra cosa, e non lo rispetto.
Io dalla polizia non mi sento né difeso, né rappresentato. Anzi, spesso provo disprezzo/ribrezzo per struttura, comportamenti, modi.
Però non è ammissibile che un poliziotto muoia perché gli arriva una bomba carta nella macchina.
Una bomba carta lanciata... Perché?
Cioè, perché devi mettere a ferro e fuoco una città?
Dov'è il legame con Catania-Palermo?
Cosa c'entra?
Guarda che avrei aperto lo stesso topic se fosse morto un tifoso.
Ci mancherebbe.
Non percepisci l'assurdo? La morte violenta nel contesto di una partita di calcio?
Per me la morte violenta non è assurda in sé. Come concetto, è accettabile, si può mettere in conto, ma in altri ambiti. Se scoppia la rivoluzione, metto in conto molte morti violente.
Ma... Nell'ambito di una partita?

Per Red Grey Army: se non sbaglio, su questo forum si era parlato anche del ragazzo morto ad Avellino, ecc.
Comunque sia, non è che se parlo di una cosa, sto automaticamente bollando come "non importanti" tutte le altre!
In ogni caso, sono d'accordo sul fatto che, se il campionato viene sospeso per questa morte, doveva essere sospeso anche per le morti dei tifosi.
Ultima modifica di McA il 28/11/2012, 19:05, modificato 1 volta in totale.
Ciao da McA e da Francesco Caravagli, responsabile relazioni esterne Radio Fujiko.
Avatar utente
RED GREY ARMY
Esperto
Esperto
Messaggi: 345
Iscritto il: 02/01/2007, 15:37
Località: C R E M O N A

McA ha scritto:
Per Red Grey Army: se non sbaglio, su questo forum si era parlato anche del ragazzo morto ad Avellino, ecc.
non mi riferivo a questo forum perchè all'epoca non ero ancora iscritto quindi non potevo saperlo, mi riferivo agli organi di comunicazione in generale
Avatar utente
RED GREY ARMY
Esperto
Esperto
Messaggi: 345
Iscritto il: 02/01/2007, 15:37
Località: C R E M O N A

poi ragazzi chissà cosa è realmente sucesso ieri sera per scatenare un casino del genere penso che non lo sapremo mai.
Prezza

non sto li a citare le frasi di snorky, Mca ecc ecc perchè ci metterei troppo tempo...
il mio discorso non voleva difendere i violenti... anzi...
la cosa che mi ha dato fastidio di questo thread è che come al solito si vuole additare lo stadio di calcio come covo di violenti... ma credete che negli altri sport ciò non accada? i media se ne rendono conto?
poi sono daccordissimo con tutto quello che avete detto
Prostataingrossata

RED GREY ARMY ha scritto: poi ragazzi chissà cosa è realmente sucesso ieri sera per scatenare un casino del genere penso che non lo sapremo mai.
Cosa è successo? Ci sai dicendo che forse quegli analfabeti del c@xxo potevano avere un buon motivo per scatenarsi? Non so se abbiamo un diverso senso della realtà o io non mi rendo bene conto del valore reale di una partità di calcio, può darsi che io sottovaluti il disagio psicologico d'aver perso un derby...

Ieri sera è successo che un gruppo di persone, una categoria ormai solita, ha sfruttato l'anonimato della massa per fare di tutto. Non c'era una ragione precisa, sempicemente "siccome siamo in tanti nessuno verrà mai a dirmi qualcosa e quindi mi sento autorizzato a far casino". Che in branco ci si senta più disinibiti è noto, ma che sentirsi liberi di trasgredire significhi devastare uno stadio e aggredire altri tifosi è grave, oltre che preoccupante, se si considerà l'età dei coinvolti.
Ultima modifica di McA il 28/11/2012, 19:06, modificato 1 volta in totale.
Prezza

Sgt.Pepper ha scritto: Cosa è successo? Ci sai dicendo che forse quegli analfabeti del c@xxo potevano avere un buon motivo per scatenarsi? Non so se abbiamo un diverso senso della realtà o io non mi rendo bene conto del valore reale di una partità di calcio, può darsi che io sottovaluti il disagio psicologico d'aver perso un derby...
questo è vero... nulla può giustifacare ciò che è accaduto... ma molte volte anche la polizia calca la mano... a volte senza motivo... e spesso capita che siano proprio loro a far surriscaldare gli animi... lo si vede fuori da uno stadio come nelle manifestazioni tipo il g8
Ultima modifica di Prezza il 03/02/2007, 15:47, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
RED GREY ARMY
Esperto
Esperto
Messaggi: 345
Iscritto il: 02/01/2007, 15:37
Località: C R E M O N A

ti sto solo dicendo che dalla mia esperienza, xchè purtroppo alcune volte ci sono capitato in mezzo a cose del genere e i mezzi di comunicazione non riportano mai la realtà dei fatti, vedi derby a piacenza l'anno scorso
e poi chissà i polizziotti sono sempre innocenti
ciò non toglie che voglio giustificare ciò che è successo ieri sera
Ultima modifica di RED GREY ARMY il 03/02/2007, 15:36, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
currysauce
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1706
Iscritto il: 20/06/2006, 14:52
Località: Cremuna

oh ragazzi io dico la mia.

Io ne ho pieni i c°§li°ni di sentire che ogni sacrosanta domenica succede qualcosa, ne ho pieni i c°§li°ni di questo calcio pilotato da sky e pay per view varie, ne ho pieni i c°§li°ni dello strapotere delle grandi società che dettano i termini del gioco, ne ho pieni i c°§li°ni delle collusioin fra società e tifo organizzato, ne ho pieni i c°§li°ni di pagare le tasse per vedere i miei soldi sputtanati ogni fottuta domenica tra sbirri, servizi d'ordine indennità per i feriti collusi o come ieri sera morti durante il proprio lavoro, ne ho pieni i c°§li°ni di vedere ogni volta i costi e stipendi dei giocatori alzarsi di uno zero.

Questo calcio non è calcio è una m.rd@ totale, non riesco più nemmeno a vedere del buono nel calcio dilettantistico, non è più una sana passione è una m.rd@ totale.

Per questo sono d'accordo con la sospensione del campionato e il fermo per un anno. e alla ripresa stadi vuoti, zero tifoserie, zero ultras, zero persone.
Oppure siccome siamo tanto pronti a emulare l "perfetto sistema inglese" facciamolo, ma là non si fanno problemi a scagliarti contro un cagnone, a randellarti e se ti beccano col c@xxo che te la passi con una diffida, ti fai minimo una settimana di gabbia a randellate.

A me personalmente dispiace molto per quello che è successo a piacenza lo scorso anno, amici ci si sono trovati nella m.rd@, amici che non c'entravano un c@xxo con quei cento stronzi che han fatto quello che sapete e che per quei cento stronzi hanno pagato caramente sia a livello fisico che giuridico che pecuniario.

e col c@xxo che ce lo porto mio figlio o mio fratello allo stadio.

in tre settimane, e cito i fatti che più o meno sono noti a tutti, uno sbirro s'è beccato una bomba in mezzo ai piedi, gamba bucata shock e tuttora in ospedale, un dirigente di TERZA CATEGORIA morto perchè preso a calci, tifoso del benevento processato per incitamento all'odio razziale per 90 minuti di insulti a un giocatore di colore FRANCESE che milita nella scafatese ( C.N.D.) uno sbirro morto, uno gravissimo 40 all'ospedale, e centinaia di ferita tra la folla.ieri sera. E cosa nonci dicono, cosa ci hanno nascosto.

Ultima cosa. Perchè sprecare poliziotti per difendere due tifoserie violente che vogliono darsele.

Piazzale libero tighe sassi cinghiate quello che volete, quando siete stufi ognuno si catta su i propri morti li seppellisce piangendoli, sui giornali locali stupore perchè erano bravi ragazzi, e nessuna notizia sulla stampa. cazzi loro. volete ammazzarvi, avanti ve ne diamo la possibilità, ci prendiamo il lusso di liberarci senza nessuna colpa di una bella brancata di gente di m.rd@.

due mesi così e vedi che si abbasano le creste e soprattutto il numero delle teste di c@xxo. ci pensano due volte prima di andare sotto una curva .

e adesso insultatemi pure. ma io mi sono rotto il c@xxo.
Avatar utente
RED GREY ARMY
Esperto
Esperto
Messaggi: 345
Iscritto il: 02/01/2007, 15:37
Località: C R E M O N A

c'è solo una soluzione, secondo me, smetterla con il calcio basta sky basta stadio, così affogheranno nella m.rd@ che hanno creato
Prezza

currysauce ha scritto: Oppure siccome siamo tanto pronti a emulare l "perfetto sistema inglese" facciamolo, ma là non si fanno problemi a scagliarti contro un cagnone, a randellarti e se ti beccano col c@xxo che te la passi con una diffida, ti fai minimo una settimana di gabbia a randellate.

...

due mesi così e vedi che si abbasano le creste e soprattutto il numero delle teste di c@xxo. ci pensano due volte prima di andare sotto una curva .


in inghilterra non si pestano nello stadio... si incontrano in mezzo ai campi... alla fine per molti il calcio è solo un pretesto... credo che la stessa cosa potrebbe succedere in Italia...
Avatar utente
Yurgen
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 2308
Iscritto il: 22/02/2006, 18:14

io ho letto sulla provincia che ieri sera hanno beccato anche un certo P.B. 31 anni...
::) ::) :P
Rispondi