Parole in libertà

Dal greco = spazio aperto

Moderatore: .ferro

Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7206
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

"Vogliamo dimostrare che la malattia celiaca non deve impedire di godere di vita e anche a mangiare e bere", ha affermato il presidente DZG Christina Feußner-Koßig. Atto interessato è, secondo l'organizzazione di ogni 250i Cittadini tedeschi, ma molti non sanno della loro condizione: solo dieci al 20 per cento, i sintomi tipici, come ad esempio la DZG detto.
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Avatar utente
BaroneBirra
Maestro
Maestro
Messaggi: 514
Iscritto il: 07/04/2007, 17:32
Località: cremona

Sempre che non si parli di DZG percepita. In tal caso la copertura del campione è affidabile solo al 10 del 2 per cento. Per esempio, non si cita mai il rapporto della terza convention, secondo il quale non si soffrirebbe realmente al di sopra della media come il DZG sostiene nei paesi sottosviluppati.
Ogni 250i cittadino tedesco sa bene quello che fa.
Come uomo lavoro male.
Avatar utente
AniA
Esordiente
Esordiente
Messaggi: 64
Iscritto il: 25/01/2007, 14:23

Ti piace vincere facile?
Grappa e vinci!!!
You can be anything you want to be
Just turn yourself into anything you think that you could ever be
Be free with your tempo, be free, be free
Surrender your ego - be free, be free to yourself
Avatar utente
(A)narchiste
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1316
Iscritto il: 15/12/2005, 20:32
Località: Dintorni

Cicciput aiutami tu.
Oh Bucaiola! Tu mi tradisci! Tu dici "VENGO!" e invece tu pisci!
Avatar utente
BaroneBirra
Maestro
Maestro
Messaggi: 514
Iscritto il: 07/04/2007, 17:32
Località: cremona

spero che non sia così per sempre.
Come uomo lavoro male.
Avatar utente
chiarezza
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1804
Iscritto il: 06/02/2008, 15:30

...ma cos'hai nella testa?!?!?!
A me puoi dirlo.
Decidi cosa fare...e fallo!
...eccheccazzo!
Avatar utente
BaroneBirra
Maestro
Maestro
Messaggi: 514
Iscritto il: 07/04/2007, 17:32
Località: cremona

Ansa:

[tt]Il capo di stato maggiore cingalese Luigino Pristazziello ha dichiarato: "Da oggi è lotta ai chili di troppo!". Secca la replica dei chili di troppo: "ci vediamo in tribunale".

Sconcerto a Rovigo: una casalinga di 76 anni ritrova, sotto un mobile in salotto, la salma del marito morto 43 anni prima. Dopo i convenevoli i due sono andati in seconda luna di miele.

"Il bianchetto nuoce alla salute". Questa la dichiarazione del neo ministro della salute Maurizio Sacconi. Una nota casa produttrice di articoli da ufficio ha chiarito che la scolorina non va usata per sbiancare i denti. "Ah, allora va bene", ha detto il ministro.[/tt]
Ultima modifica di BaroneBirra il 03/06/2008, 17:26, modificato 1 volta in totale.
Come uomo lavoro male.
Avatar utente
AniA
Esordiente
Esordiente
Messaggi: 64
Iscritto il: 25/01/2007, 14:23

Dammi tre parole.

Oro, incenso e birra.
You can be anything you want to be
Just turn yourself into anything you think that you could ever be
Be free with your tempo, be free, be free
Surrender your ego - be free, be free to yourself
Avatar utente
BaroneBirra
Maestro
Maestro
Messaggi: 514
Iscritto il: 07/04/2007, 17:32
Località: cremona

- sei un po' in mezzo al bidiotapàlqui!
- non è vero Veramòntrighel, la tua è tutta invidia!
- Sai che non è così, Verbanio.
- Lo so, ma non posso fare a meno di saltare!
- Ti chiami veramente Ottaviano Rusconi!
- Descenzio Polase!

Fine.
Come uomo lavoro male.
Ash
Associazione
Associazione
Messaggi: 871
Iscritto il: 14/03/2008, 11:10

io abbandonerei l'idea di produrre i libri di questo individuo.
Avatar utente
BaroneBirra
Maestro
Maestro
Messaggi: 514
Iscritto il: 07/04/2007, 17:32
Località: cremona

sei sempre restadro.
Ultima modifica di BaroneBirra il 12/06/2008, 13:53, modificato 1 volta in totale.
Come uomo lavoro male.
Avatar utente
BaroneBirra
Maestro
Maestro
Messaggi: 514
Iscritto il: 07/04/2007, 17:32
Località: cremona

per chi legge e non mi conosce, non mi drogo.
Come uomo lavoro male.
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7206
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

ti preoccupi del giudizio di chi NON ti conosce?
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Avatar utente
BaroneBirra
Maestro
Maestro
Messaggi: 514
Iscritto il: 07/04/2007, 17:32
Località: cremona

in verità poco. è solo una precisazione.


tra l'altro il bidiotapàlqui non è nient'altro che il marciapiedi della via centrale di Luino! non è incredibile?
Ultima modifica di BaroneBirra il 12/06/2008, 15:28, modificato 1 volta in totale.
Come uomo lavoro male.
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7206
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

Luino è quel paese che sta tra el büs del cül e la fìiga?
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Avatar utente
BaroneBirra
Maestro
Maestro
Messaggi: 514
Iscritto il: 07/04/2007, 17:32
Località: cremona

SENIGA!
Come uomo lavoro male.
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7206
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

giusto! luino è in mezzo alla pancia.
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Avatar utente
BaroneBirra
Maestro
Maestro
Messaggi: 514
Iscritto il: 07/04/2007, 17:32
Località: cremona

sono i piccoli esoterismi a fare la differenza.
Come uomo lavoro male.
Avatar utente
BaroneBirra
Maestro
Maestro
Messaggi: 514
Iscritto il: 07/04/2007, 17:32
Località: cremona

racconti ai confini della realtà.

Il signor Buttano si trovava nel giardino della sua abitazione, intento a tagliare l'erba. Diligentemente, sollevava da terra ogni singolo filo d'erba, e dopo avergli spiegato che (proprio non c'era nulla da fare) doveva tagliarlo, lo decapitava con una minuscola motosega.
Non c'era nulla di strano: un prato, una minuscola motosega, un cane senatore, una canna dell'acqua, un canyon.
Proprio tutto nella norma.
Passata la sedicesima ora di lavoro il signor Buttano fu interrotto da una scarica incessante di roboanti peti provocati - forse - dalla titanica zuppa di porri che aveva mangiato - appunto - sedici ore prima.
Dovette interrompere il lavoro, continuare era impossibile. Per cercare di alleviare il forte attrito causato dall'aria in uscita dal suo deretano, il signor Buttano si cavo brache e mutande e si mise a - chiedo venia per il termine - popò all'aria.
È chiaro che non poteva andare avanti per molto tempo, presto il suddetto attrito avrebbe causato un surriscaldamento dell'orifizio anale che avrebbe condotto a una violenta combustione dei gas di scarico.
Purtroppo il tragico epilogo non tardò a giungere. Dal çul0 cominciarono a venire fiamme e fiammelle, tanto che pareva un pozzo di petrolio incendiato. Per arrestare quell'inferno gli artificieri piazzarono una carica esplosiva nel punto esatto dell'emissione, la qual cosa bastò a fermarla, non senza una certa sensazione pruriginosa.
Ora il signor Buttano lavora presso il centro di stoccaggio ENI di Cortemaggiore.
Ultima modifica di BaroneBirra il 21/06/2008, 16:29, modificato 1 volta in totale.
Come uomo lavoro male.
luchino
Maestro
Maestro
Messaggi: 580
Iscritto il: 02/07/2007, 17:42

;D...Se pubblichi un libro sarò il primo acquirente, naturalmente mi propongo anche per recitare i testi
Rispondi