Nucleare

Dal greco = spazio aperto

Moderatore: .ferro

il belloso
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1205
Iscritto il: 13/02/2006, 16:51
Località: Milano / Cremona
Contatta:

caber ha scritto: la vera soluzione si chiama trasporto pubblico
che in italia ha sempre fatto cagare raccogliendo numeri esigui di passeggeri
ma forse è meglio lasciarlo come sta ed eliminare lo scalone delle pensioni
perfettamente d'accordo

e chissenefrega se siamo andati fuori tema, al massimo poi si staccherà il thread, spero che questo nn blocchi la discussione.

caber? quando parli di trasporto pubblico cosa secondo te nn va bene del trasporto a cremona? cosa dovremmo chiedere per migliorarlo?
giusto per tornare a cose già dette: e se il servizio pubblico arrivasse a noleggiare anche biciclette? biciclette nel centro e bus frequenti nelle periferie?

a milano stanno iniziando: BikeMi, il bike sharing milanese prende il via
"I fatti?" proferì nuovamente. "Signor Franklin, prenda ancora un sorso di groge si riprenderà dalla debolezza di credere ai fatti! Gioco sleale, signore!"
(Wilkie Collins, La pietra di luna)

Pre-sabbatical time post:
il belloso ha scritto: 26/04/2013, 10:59
jami ha scritto: spegni il computer e riaccendilo
amo jami
20130909-20180919 sabbatical time
Avatar utente
snorky
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1185
Iscritto il: 17/06/2005, 14:14

ma gli asini?
voglio dire, gli asini volanti per noi utopisti non li noleggia ancora nessuno?
...and if your doorbell rings and nobody's there,that was no Martian....it's Halloween.
Avatar utente
marlenina
Supremo
Supremo
Messaggi: 904
Iscritto il: 26/10/2005, 14:57
Località: Cremona

il belloso ha scritto:
giusto per tornare a cose già dette: e se il servizio pubblico arrivasse a noleggiare anche biciclette? biciclette nel centro e bus frequenti nelle periferie?

a milano stanno iniziando: BikeMi, il bike sharing milanese prende il via
A Barcellona, a Parigi, giusto per due città in cui so che c'è, lo stanno già facendo, e pare funzioni, nonostante siano città enormi e i trasporti pubblici funzionino già bene. Ci sono ogni tanto "stazioni" con le bici della città parcheggiate, per prelevarle o lasciarle. Mi ha pigliato bene come cosa. Certo in una cittadina piccola come Cremona basterebbe che la gente usasse la propria bicicletta, ma per chi abita fuori, o per chi comunque non è solito farlo, potrebbe essere una buona soluzione che invoglia.
...integrare la sconfinata equazione dell'universo per mezzo dell'Integrale elettrico di vetro, dal respiro di fuoco
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7157
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

ehm,
la cosa funziona strabene a Parma in particolare e in un sacco di altre città emiliane, romagnole e friulane...
in versione scrausa c'è anche a crema, lodi e più città di quanto non si creda, anche in Italia.
a Cremona è stato proposto, ma l'entusiasmo iniziale si è scontrato con la burokràzia cittadina che è sconcertante, vorrei evitare di diventare polemico, quindi chiudo dicendo che non ho perso la speranza che col nuovo 'anno scolastico' qualcosa di sensato succeda anche qui.
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Avatar utente
caber
Pratico
Pratico
Messaggi: 149
Iscritto il: 31/03/2008, 23:19
Località: Foggy Town

il belloso ha scritto: perfettamente d'accordo

e chissenefrega se siamo andati fuori tema, al massimo poi si staccherà il thread, spero che questo nn blocchi la discussione.

caber? quando parli di trasporto pubblico cosa secondo te nn va bene del trasporto a cremona? cosa dovremmo chiedere per migliorarlo?
giusto per tornare a cose già dette: e se il servizio pubblico arrivasse a noleggiare anche biciclette? biciclette nel centro e bus frequenti nelle periferie?

a milano stanno iniziando: BikeMi, il bike sharing milanese prende il via
guarda, il trasporto pubblico a cremona non lo uso quindi non so dirti...
di certo è una città perfetta per il bike sharing, piccola e poco trafficata

ti posso dire cosa non va nel trasporto pubblico a milano... che c'è meno della metà delle linee di metropolitana necessaria
di cosa non vada nelle fs poi faccio pure a meno di parlarne
il belloso
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1205
Iscritto il: 13/02/2006, 16:51
Località: Milano / Cremona
Contatta:

Sfrutto questo topic un po' abbandonato per segnalare che

CREA, il
Coordinamento cremonese per il
Risparmio energetico e per le
Energie rinnovabili
Alternative al nucleare,
costituito da ACLI, AmbienteScienze, Centro studi sinistra europea, Amici della Terra, Arci, CGIL, Legambiente, Movimento Federalista Europeo, Rete Lilliput,
facendo seguito alle decisioni assunte nelle precedenti riunioni, organizza per il giorno
28 luglio prossimo, alle ore 17
a Cremona presso la Sala dell'Albero di Palazzo Cattaneo, via Oscasali, 3
un incontro aperto alla cittadinanza con il
prof. Gianni Mattioli
della Università “La Sapienza” di Roma
e noto ambientalista italiano
Il prof. Mattioli illustrerà gli aspetti negativi della scelta del governo italiano di
rilanciare il nucleare, in particolare se confrontata con quella fatta in materia
dall’Europa.
Saranno presenti rappresentanti delle varie realtà che sull’asta del Po da tempo si
battono contro la scelta nucleare in Italia.
Per le ore 11, sempre a Palazzo Cattaneo, e sempre con la partecipazione del prof.
Mattioli, è prevista una conferenza stampa di presentazione dell'iniziativa.


... spero che chi ha partecipato a questa discussione, favorevole o contrario che fosse, possa partecipare per approfondire un po' l'argomento  ;)
"I fatti?" proferì nuovamente. "Signor Franklin, prenda ancora un sorso di groge si riprenderà dalla debolezza di credere ai fatti! Gioco sleale, signore!"
(Wilkie Collins, La pietra di luna)

Pre-sabbatical time post:
il belloso ha scritto: 26/04/2013, 10:59
jami ha scritto: spegni il computer e riaccendilo
amo jami
20130909-20180919 sabbatical time
Avatar utente
Tina
Esperto
Esperto
Messaggi: 290
Iscritto il: 04/11/2007, 14:52

Per compiere una parte del nostro lavoro, abbiamo sfruttati gli animali, poi il vento, l’acqua, i combustibili fossili, l’energia solare, e quella nucleare. In Italia e altrove si parla di nuovo di costruire centrali nucleari, perché il prezzo del petrolio ogni tanto s’impenna....
SYLVIE COYAUD – L'OCA DEL MULINO
Conferenza fra scienza e natura all'ombra di un Mulino
ENERGIE ALTERNATIVE UN PO’, MOLTO, ALLA FOLLIA
martedì 21 luglio
ROMANENGO (CR)

la conferenza inizialmente prevista presso il Mulino Razzica si terrà presso il Ponticello del Cimitero.
Appuntamento con camminata alle ore 21 presso la Rocca Castello di Romanengo.
Inizio conferenza ore 21,30.
In caso di maltempo presso il Teatro G. Galilei, Piazza Aldo Moro
http://www.piccoloparallelo.net/odissea ... ea2009.htm
http://www2.radio24.ilsole24ore.com/oche/home.html
il belloso
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1205
Iscritto il: 13/02/2006, 16:51
Località: Milano / Cremona
Contatta:

se qualcuno di voi ha intenzione di andarci pi mi faccia sapere, visto che sono a milano mi piacerebbe sapere com'è andata.
;)
il belloso ha scritto: Sfrutto questo topic un po' abbandonato per segnalare che

CREA, il
Coordinamento cremonese per il
Risparmio energetico e per le
Energie rinnovabili
Alternative al nucleare,
costituito da ACLI, AmbienteScienze, Centro studi sinistra europea, Amici della Terra, Arci, CGIL, Legambiente, Movimento Federalista Europeo, Rete Lilliput,
facendo seguito alle decisioni assunte nelle precedenti riunioni, organizza per il giorno
28 luglio prossimo, alle ore 17
a Cremona presso la Sala dell'Albero di Palazzo Cattaneo, via Oscasali, 3
un incontro aperto alla cittadinanza con il
prof. Gianni Mattioli
della Università “La Sapienza” di Roma
e noto ambientalista italiano
Il prof. Mattioli illustrerà gli aspetti negativi della scelta del governo italiano di
rilanciare il nucleare, in particolare se confrontata con quella fatta in materia
dall’Europa.
Saranno presenti rappresentanti delle varie realtà che sull’asta del Po da tempo si
battono contro la scelta nucleare in Italia.
Per le ore 11, sempre a Palazzo Cattaneo, e sempre con la partecipazione del prof.
Mattioli, è prevista una conferenza stampa di presentazione dell'iniziativa.


... spero che chi ha partecipato a questa discussione, favorevole o contrario che fosse, possa partecipare per approfondire un po' l'argomento  ;)
Ultima modifica di Anonymous il 28/07/2009, 16:37, modificato 1 volta in totale.
"I fatti?" proferì nuovamente. "Signor Franklin, prenda ancora un sorso di groge si riprenderà dalla debolezza di credere ai fatti! Gioco sleale, signore!"
(Wilkie Collins, La pietra di luna)

Pre-sabbatical time post:
il belloso ha scritto: 26/04/2013, 10:59
jami ha scritto: spegni il computer e riaccendilo
amo jami
20130909-20180919 sabbatical time
il belloso
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1205
Iscritto il: 13/02/2006, 16:51
Località: Milano / Cremona
Contatta:

sempre sul nucleare:
SABATO 26 SETTEMBRE 2009 ORE 9,30
GALLERIA ROSSO TIZIANO, VIA TAVERNA 41 PIACENZA (clicca qui per vedere come raggiungerci)

CONVEGNO ED INAUGURAZIONE MOSTRA ITINERANTE SULL'ESPERIENZA NUCLEARE DI CAORSO.
PUNTO E A CAPO: NEL FUTURO O NEL PASSATO?
CHIEDILO AD ARTURO

La centrale termonucleare di Caorso, confidenzialmente Arturo per gli abitanti della bassa piacentina, fu costruita negli anni '70 sulla riva destra del Po. L'impianto di seconda generazione ha costituito la più grande centrale nucleare mai realizzata in Italia con una potenza di di 840 Mw. La produzione risale al dicembre 1981. Nel 1986 lo stop in occasione delle attività connesse alla quarta ricarica del combustibile, ma la centrale non fu più attivata a seguito del referendum del 1987 e della delibera Cipe del 26/7/90 che ne dispose la chiusura definitiva. E Caorso da qualsiasi punto di vista lo si osservi, pro o contro il nucleare, è un esempio che va mostrato. MOSTRATO, dunque, in un luogo che ne raccolga memorie e testimonianze. Un luogo che è anche un non luogo per essere ovunque.

9,00   Registrazione partecipanti
9,30   GIANLUIGI BOIARDI: apertura dei lavori e saluti autorità
9,45   BENITO FIORI: "Il nucleo della questione"
10,05  MASSIMO CENERINI: "La storia di Arturo" viaggio nella centrale nucleare di Caorso
10,20  Sen. GIANNI PIATTI: "Dal referendum alla legge 192: un percorso democratico?"
10,40  On. MARCO PEZZONI: "Modelli di sviluppo: le energie rinnovabili"
11,00  Coffee-break
11.15  Testimonianze locali: "Dai pannelli solari alla pala eolica". ANDREA NEGRI, Ing. ANDREA TISSOT, MAURIZIO CAPELLI, RENATO PAGIN
11,40  MASSIMO BONFATTI: "Le bugie del nucleare: fra scienza e libertà di informazione"
12,15  Ass. DUCCIO CAMPAGNOLI: "Il ruolo della Regione: le regole del gioco"
Conclusioni On. GIANNI MATTIOLI: "Nucleare, un rischio accettabile?"
"I fatti?" proferì nuovamente. "Signor Franklin, prenda ancora un sorso di groge si riprenderà dalla debolezza di credere ai fatti! Gioco sleale, signore!"
(Wilkie Collins, La pietra di luna)

Pre-sabbatical time post:
il belloso ha scritto: 26/04/2013, 10:59
jami ha scritto: spegni il computer e riaccendilo
amo jami
20130909-20180919 sabbatical time
il belloso
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1205
Iscritto il: 13/02/2006, 16:51
Località: Milano / Cremona
Contatta:

già, ... dimenticavo di segnalare "Crema Cremona - ricerca, innovazione, energia", che in questi giorni (25-27) si svolge a Cremona e Crema (ovviamente)
... ma in realtà penso che tutti voi già lo sapeste.
... nel caso: qui gli eventi a Cremona: http://cremacremona.dti.unimi.it/pagina.aspx?id=200
"I fatti?" proferì nuovamente. "Signor Franklin, prenda ancora un sorso di groge si riprenderà dalla debolezza di credere ai fatti! Gioco sleale, signore!"
(Wilkie Collins, La pietra di luna)

Pre-sabbatical time post:
il belloso ha scritto: 26/04/2013, 10:59
jami ha scritto: spegni il computer e riaccendilo
amo jami
20130909-20180919 sabbatical time
Avatar utente
marlenina
Supremo
Supremo
Messaggi: 904
Iscritto il: 26/10/2005, 14:57
Località: Cremona

il belloso ha scritto: già, ... dimenticavo di segnalare "Crema Cremona - ricerca, innovazione, energia", che in questi giorni (25-27) si svolge a Cremona e Crema (ovviamente)
... ma in realtà penso che tutti voi già lo sapeste.
... nel caso: qui gli eventi a Cremona: http://cremacremona.dti.unimi.it/pagina.aspx?id=200
Io vado domattina al Ponchielli e domenica mattina a palazzo Cattaneo, qualun altro ci sarà?
...integrare la sconfinata equazione dell'universo per mezzo dell'Integrale elettrico di vetro, dal respiro di fuoco
il belloso
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1205
Iscritto il: 13/02/2006, 16:51
Località: Milano / Cremona
Contatta:

se riesco vengo domani mattina, domenica la vedo un po' difficile, questa mattina sono andato a sentire la lectio magistralis di Degli Antoni, .. fenomenale, as usual ;-)

edit: per chi non lo conoscesse ->
Ultima modifica di Anonymous il 25/09/2009, 19:08, modificato 1 volta in totale.
"I fatti?" proferì nuovamente. "Signor Franklin, prenda ancora un sorso di groge si riprenderà dalla debolezza di credere ai fatti! Gioco sleale, signore!"
(Wilkie Collins, La pietra di luna)

Pre-sabbatical time post:
il belloso ha scritto: 26/04/2013, 10:59
jami ha scritto: spegni il computer e riaccendilo
amo jami
20130909-20180919 sabbatical time
Avatar utente
marlenina
Supremo
Supremo
Messaggi: 904
Iscritto il: 26/10/2005, 14:57
Località: Cremona

marlenina ha scritto: Io vado domattina al Ponchielli e domenica mattina a palazzo Cattaneo, qualun altro ci sarà?
Felice e soddisfatta di esserci andata. Felice e soddisfatta che non si parlasse in termini di blabla ma soprattutto in termini di dati, fatti, numeri, esperienze (di lavoro). Poi certo, oltre che di opinioni -ovvio- c'è stata anche una certa discordanza nei dati, nei numeri, che è un grave problema nell'affacciarsi a queste tematiche: una fonte riporta qualcosa, una fonte qualcos'altro, e non è detto che le più pessimiste siano le più attendibili.
Sabato l'approccio è stato piuttosto "a tutto tondo" relativamente alle risorse energetiche, bilanci in Italia, Europa, mondo, attualità e prospettive; oggi, l'esperienza riportata dall'ingegnere dell'Enea a capo del "progetto Archimede", un prototipo di centrale a solare termodinamico costruita in Sicilia, a breve in funzione, esperienza riportata anche con buona dovizia di spiegazioni "tecniche". Inoltre, una interessante relazione sul "brain computer interface" (comandare computer arti meccanici ecc con il pensiero), ossia l'ultima frontiera della tecnologia applicata alle neuroscienze.
Partecipazione e risonanza sul pubblico credo un po' scarse, ma un buon livello di incontri, spero che prosegua nei prossimi anni.
...integrare la sconfinata equazione dell'universo per mezzo dell'Integrale elettrico di vetro, dal respiro di fuoco
il belloso
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1205
Iscritto il: 13/02/2006, 16:51
Località: Milano / Cremona
Contatta:

grazie marlenina del riassunto, anche a crema venerdì mattina c'erano principalmente studenti delle superiori  ed aficionados del GDA (il relatore), nn so quanta gente ci fosse agli incontri prima e dopo quello che ho visto prima, ma il pubblico che girava per l'uni non mi sembrava poi tanto.

sulle guerre di cifre sono d'accordo, io di solito mi baso su un conoscente diretto che mi valida o meno le cifre che vengono sparate.
Parlando con quest'ultimo (Francesco) mi diceva che agli incontri a cremona, a cui lui ha partecipato non ha mai visto posto seriamente il problema della riduzione dei consumi, presupposto per qualsiasi futuro, secondo me e secondo lui, ma forse il tema sarebbe stato troppo spinoso

la prossima volta che Francesco tiene un seminario su questi temi cmq vi lascio un post :-)
"I fatti?" proferì nuovamente. "Signor Franklin, prenda ancora un sorso di groge si riprenderà dalla debolezza di credere ai fatti! Gioco sleale, signore!"
(Wilkie Collins, La pietra di luna)

Pre-sabbatical time post:
il belloso ha scritto: 26/04/2013, 10:59
jami ha scritto: spegni il computer e riaccendilo
amo jami
20130909-20180919 sabbatical time
Rispondi