Forse non tutti sanno che...

Dal greco = spazio aperto

Moderatore: .ferro

Avatar utente
Eta
Supremo
Supremo
Messaggi: 821
Iscritto il: 27/02/2005, 19:42
Località: Utrecht Utero Trajectum
Contatta:

05/03/2015, 19:10

CLARO!
Avatar utente
McA
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 5208
Iscritto il: 01/02/2003, 20:08
Località: Cremona
Contatta:

08/03/2015, 1:00

Alla veneranda età di quattrocento anni, scopro che la Stiga, che per me è IL concetto di ping pong, in realtà è specializzata in tagliaerba, seghe elettriche, spazzaneve e quelle robe lì. La divisione sportiva dedicata al ping pong è solo lo spin off culturale e di nicchia dell'azienda svedese. La verità è sempre dolorosa.
Ciao da McA e da Francesco Caravagli, responsabile relazioni esterne Radio Fujiko.
Avatar utente
Eta
Supremo
Supremo
Messaggi: 821
Iscritto il: 27/02/2005, 19:42
Località: Utrecht Utero Trajectum
Contatta:

08/03/2015, 3:22

Ma chi è che permette a McA di andare in questi siti quando è da solo?
Perché nessuno si prende cura che stia lontano da certe cose?!
Fff.
Detesto preoccuparmi a distanza.
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7050
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

05/08/2015, 16:58

Forse non tutti sanno che il comune di Schengen, il cui nome è associato a libertà di spostamento in Europa e nel mondo, non è nemmeno capoluogo del proprio comune:
Schengen è un comune del Lussemburgo sud-orientale. Fa parte del cantone di Remich, nel distretto di Grevenmacher. È sito sulle rive del fiume Mosella, nell'estremo sud-orientale del paese, in prossimità del punto di confine con Francia e Germania.

Il 1º gennaio 2012 i comuni di Wellenstein e Burmerange si sono fusi con il comune di Schengen[2]. Il capoluogo comunale è stato così spostato da Schengen a Remerschen.
di fatto equivale a Casanova del Morbasco (frazione di Sesto ed Uniti)
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Ash
Associazione
Associazione
Messaggi: 871
Iscritto il: 14/03/2008, 11:10

25/08/2015, 11:24

Nella scena di Ghostbusters - Acchiappafantasmi in cui Walter Peck fa visita a Peter Venkman (la scena della "paroletta magica", per intenderci), sulla parete di fondo campeggia una fotografia.
Immagine
Tale foto è del 1915, e raffigura i pompieri della 23ª Stazione di Los Angeles, dove sono stati girati gli interni del quartier generale degli Acchiappafantasmi.
Immagine
Qui potete leggere cosa vi è scritto e quali altri film sono stati girati in questa location.

Gli esterni del quartier generale
Immagine
sono invece a New York, in Moore Street, al numero 15, e quel giorno la FedEx faceva consegne in zona.
Immagine
Avatar utente
McA
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 5208
Iscritto il: 01/02/2003, 20:08
Località: Cremona
Contatta:

25/08/2015, 13:00

Non sapevo della fotografia (di cui quest'anno ricorre dunque il centenario dello scatto), ma soprattutto non sapevo che, tra esterni e interni di quello che, nella finzione, è lo stesso luogo, ci fossero di mezzo gli interi Stati Uniti. Ciò è ancor meno intuitivo e ben più scomodo di girare quasi tutto La casa in una stessa location, spostandosi a casa di Sam Raimi per le scene in cantina. Ma è per questo che amiamo il cinema.
Ciao da McA e da Francesco Caravagli, responsabile relazioni esterne Radio Fujiko.
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7050
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

25/08/2015, 17:22

una cosa per cui non amo il cinema statunitense è il fatto che in quasi tutti i cacchio di film girano dei gran furgoni FedEx
Il fatto che casualmente ci sia un furgone nella foto Google StreetView di una location nota, mi conferma nell'odio e nel fastidio per FedEx
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Avatar utente
baol
Associazione
Associazione
Messaggi: 2301
Iscritto il: 14/07/2005, 19:44
Località: cremona
Contatta:

16/09/2015, 15:28

Scopro oggi una cosa di fondamentale importanza per le nostre vite.
(notare: lavoro da 8 anni in un ente che si occupa di sicurezza alimentare)

nel frigorifero bisognerebbe SEMPRE separare i cibi cotti da quelli crudi perché i cibi crudi potrebbero ricontaminare quelli cotti con microrganismi che normalmente vengono distrutti dal calore.
È lo stesso motivo per cui frutta e verdura deve essere in ripiani separati da quelli di altri alimenti, dal momento che sono più soggetti a contaminazione di batteri di origine fecale (irrigazione con acque non adatte e concimi organici).

ogni volta che apro il frigo un NAS muore.
...it's only your mind, you know...

L'uomo capisce tutto.
Tranne le cose perfettamente semplici.

errare è umano, correggere lecito, cliccare invia prima d’aver ricontrollato è ma porca tr°i@ che figura di m.rd@.
Avatar utente
McA
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 5208
Iscritto il: 01/02/2003, 20:08
Località: Cremona
Contatta:

18/09/2015, 11:00

La sveglia dei cellulari Nokia antidiluviani (tipo il mio 1110) che, in italiano, dice, con tono da maestrina, «È ora di alzarsi. Sono le...», in inglese dice, sempre con voce femminile, ma molto meno fastidiosa, «It's time to get up. The time is...».
Lo scopro grazie al fatto che stamattina è andato in vacca (come accade ormai abbastanza spesso) mentre, appunto, partiva la sveglia.
Ho postato alle 11:00 ma sto modificando il post, volutamente, alle 11:10, in omaggio al mio cellulare.
Ciao da McA e da Francesco Caravagli, responsabile relazioni esterne Radio Fujiko.
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7050
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

06/11/2015, 13:13

oh, mi son tolto una quriosità riguardante feisbuc
quindi la condivido

Immagine
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Avatar utente
baol
Associazione
Associazione
Messaggi: 2301
Iscritto il: 14/07/2005, 19:44
Località: cremona
Contatta:

10/11/2015, 8:31

Canguro, dal francese kangourou che, è simile all’inglese kangaroo, e proviene da una voce australiana (fonte Treccani); Proviene da “Kan Ghu Ru”.
Quando gli inglesi arrivarono in Australia, nel Qeensland, si spaventarono nel vedere degli strani animali che facevano salti incredibili.
Parlando con gli aborigeni chiedevano il nome dell'animale cercarono di fare domande con i gesti. Sentendo che l'indigeno diceva sempre “Kan Ghu Ru” adottarono il vocabolo inglese “kangaroo” (canguro).
I linguisti hanno determinato, dopo varie ricerche, che il significato di quello che l’indigeno voleva dire era “Non vi capisco”

Immagine
...it's only your mind, you know...

L'uomo capisce tutto.
Tranne le cose perfettamente semplici.

errare è umano, correggere lecito, cliccare invia prima d’aver ricontrollato è ma porca tr°i@ che figura di m.rd@.
Ash
Associazione
Associazione
Messaggi: 871
Iscritto il: 14/03/2008, 11:10

10/11/2015, 13:08

ma quando poi si sono capiti, si è saputo come li chiamavano?
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7050
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

10/11/2015, 13:16

baol ha scritto:Canguro, dal francese kangourou che, è simile all’inglese kangaroo, e proviene da una voce australiana (fonte Treccani); Proviene da “Kan Ghu Ru”.
Quando gli inglesi arrivarono in Australia, nel Qeensland, si spaventarono nel vedere degli strani animali che facevano salti incredibili.
Parlando con gli aborigeni chiedevano il nome dell'animale cercarono di fare domande con i gesti. Sentendo che l'indigeno diceva sempre “Kan Ghu Ru” adottarono il vocabolo inglese “kangaroo” (canguro).
I linguisti hanno determinato, dopo varie ricerche, che il significato di quello che l’indigeno voleva dire era “Non vi capisco”
bufala

http://www.word-detective.com/110999.html#kangaroo

Immagine
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7050
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

10/11/2015, 21:39

ooooohhhhh

finalmente mi sono messo a cercare seriamente e ho trovato una risposta a una quriosità che avevo da anni:
quanta ggente ha vissuto finora?

ebbene, al 2011 la stima era più alta di quanto pensassi, ma cmq esigua:
57 miliardi

fonte: http://www.astronomyproject.com/2011/06 ... ra-finora/
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Avatar utente
McA
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 5208
Iscritto il: 01/02/2003, 20:08
Località: Cremona
Contatta:

11/11/2015, 14:00

Q ha scritto:al 2011 la stima era più alta di quanto pensassi
Allora avevi una percezione molto più realistica della mia. Io prendo il dato per l'effetto che mi fa: trovo il numero impressionante per quanto è basso.
Noi 7 miliardi di persone viventi sul pianeta, in questo momento, siamo una percentuale altissima sul totale (circa il 12%). E ciò mi sembra incredibile.
Ciao da McA e da Francesco Caravagli, responsabile relazioni esterne Radio Fujiko.
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7050
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

11/11/2015, 17:50

sì sì, anche a me, considerando che la sommatoria è su 200mila anni...

ma il forte sospetto che il totalone fosse basso lo avevo, sapendo che è da pochissimo che siamo centinaia di milioni e che il bisnonno del bisnonno del mio bisnonno era coevo di Luigi XIV o giù di lì...
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Avatar utente
Eta
Supremo
Supremo
Messaggi: 821
Iscritto il: 27/02/2005, 19:42
Località: Utrecht Utero Trajectum
Contatta:

11/11/2015, 19:15

In pratica l'età postmoderna è giusto appena la nostra post-adolescenza. Ci sta che stiamo inguaiando tutto. Tra un po' ci si ripiglia dal post sbornia e si fa tutto per bene.
Avatar utente
McA
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 5208
Iscritto il: 01/02/2003, 20:08
Località: Cremona
Contatta:

11/11/2015, 21:00

Q ha scritto:Facebook Brand Post Distribution and Engagement Rate Potential
Se ne desume che la domenica è seconda solo al sabato come giorno peggiore per pubblicare qualcosa, se si vogliono ottenere interazioni.
È con sommo compiacimento che, allora, mostro questo post: pubblicato domenica alle 15:00, avrà a breve 100 O0 e ha parecchi commenti.
Che io sappia, Ash e io non siamo né belle ragazze in costume da bagno, né gattini, né politici, né protagonisti della cronaca nera, per giunta.
Il tutto va a dimostrazione del fatto che, dove lo storytelling è efficace, non c'è fascia oraria o analisi di social media management che tenga.
Ciao da McA e da Francesco Caravagli, responsabile relazioni esterne Radio Fujiko.
Avatar utente
Eta
Supremo
Supremo
Messaggi: 821
Iscritto il: 27/02/2005, 19:42
Località: Utrecht Utero Trajectum
Contatta:

11/11/2015, 21:31

Ma siete dei bomber.

(Anche per via dello storytelling, yas. ;) )

Tornando all'info quella lì, a parte che da ieri sappiamo che è meglio postare verso le 13 o 14 , credo che estate ed inverno cambino molto (questo forum l'ha dimostrato). Il grafico di Q è di un agosto – sarei curiosa dei dati invernali. Ma non li cerco. Mi capiteranno in ghigna.
Avatar utente
Sgt.Pepper
Esperto
Esperto
Messaggi: 462
Iscritto il: 02/04/2008, 17:16

14/11/2015, 1:27

McA ha scritto:
Q ha scritto:Facebook Brand Post Distribution and Engagement Rate Potential
Se ne desume che la domenica è seconda solo al sabato come giorno peggiore per pubblicare qualcosa, se si vogliono ottenere interazioni.
È con sommo compiacimento che, allora, mostro questo post: pubblicato domenica alle 15:00, avrà a breve 100 O0 e ha parecchi commenti.
Che io sappia, Ash e io non siamo né belle ragazze in costume da bagno, né gattini, né politici, né protagonisti della cronaca nera, per giunta.
Il tutto va a dimostrazione del fatto che, dove lo storytelling è efficace, non c'è fascia oraria o analisi di social media management che tenga.
Stai cercando di dire che il bacino delle vostre amicizie è composto per la maggior parte da persone disadattate che la domenica non hanno alternative o che tu ed Ash spaccate il çul° come popolarità?
Rispondi