Pagina 7 di 7

Re: All'estero

Inviato: 10/01/2015, 14:49
da Eta
Immagine

Re: All'estero

Inviato: 17/01/2015, 16:07
da John Felice DiLuglio
Proiettili di maiale contro il terrorismo

«Con la Jihawg Ammo, non solo uccidi il terrorista islamico, lo spedisci anche all’inferno».

Ho sempre piú rispetto per il popolo americano.

Re: All'estero

Inviato: 18/01/2015, 14:13
da mik
...per la serie del 'nimal se sbàt via nigòt!

Io devo dire che questa storia di Charlie mi sta mettendo alla prova... le vignette più forti che pubblicano non mi piacciono, eppure pensare alla censura proprio non mi riesce.
Ma la trinità che si inchiappetta e Maometto con la testa a forma di bigolo rovesciato saranno davvero la libertà di pensiero ed espressione a cui pensava il tanto sbandierato Voltaire?
Giusto per specificare, io non credo “se la siano cercata”... ammazzare persone disarmate non va bene a prescindere.

Re: All'estero

Inviato: 18/01/2015, 15:00
da McA
A me va bene che si pubblichi qualsiasi cosa, a maggior ragione su una rivista che si autodefinisce «Irresponsabile», così come www.lercio.it può pubblicare qualsiasi cosa. Mi fanno sentire affranto, invece, quei siti tipo Catena Umana, figli della m.rd@ che pubblicano notizie false in cerca di clic facili e (immagino) soldi. Poi le persone prendono l'Internet per vero, manco non fosse scritto da umani, per definizione in grado di mentire.
Ci sta come notizia dall'estero, anche quella che conferma Bergoglio per ciò che è, ossia un vecchio rincoglionito: uno i cui testi sacri recitano «Porgi l'altra guancia», comunica a giusto quelle centinaia di milioni di persone che pendono dalle sue labbra che, se ti insultano la madre, è giusto rispondere con un pugno.
Qualche giorno fa due bagoli delle medie di Casalmorano se le sono date di santa ragione, appunto, e uno dei due è finito all'ospedale. Hanno seguito i dettami del papa.

Re: All'estero

Inviato: 18/01/2015, 19:16
da Q
Nessuna vignetta di Charlie Hebdo, per quanto brutta, insultante una minoranza oppressa o blafema, sarà mai stupida e crudele quanto un tipico titolo in prima pagina di un qualunque numero di Libero o de Il Giornale, quindi il dilemma non si pone, almeno per me.

Quei giornali di m.rd@ hanno tutto il diritto di uscire, anche de mi piacerebbe che nessuno li comprasse o leggesse.

Je suis Vittorio Feltri

Re: All'estero

Inviato: 10/03/2016, 19:05
da labbio
Jamie Gilt, giovane attivista per l'uso delle armi viene ferita, in auto, dal figlio di quattro anni che le spara alla schiena.
Sono stato a tanto così dal creare il topic "oggi mi ride il çul° perchè"