Sogni Senza Senso

Dal greco = spazio aperto

Moderatore: .ferro

Avatar utente
Eta
Supremo
Supremo
Messaggi: 827
Iscritto il: 27/02/2005, 19:42
Località: Utrecht Utero Trajectum
Contatta:

Stanotte/stamattina otto miliardi di milioni di sogni irrilevanti, tra cui un altro esemplare di sogno scemo con comparsa di Personaggio Famoso e poi un ennesimo sogno così nerd/banale da essere assurdo. Ossia, rispettivamente: serata molto romantica col signor Jimi Hendrix (!), seguita da spese al colorificio nel quale mi dispero alla notizia degli A3 che ora hanno una larghezza di 12 cm (pensiero drammatico del non sapere più che fogli ordinare, problemone!).
"Senso di completezza a manetta, e solito mix di sentimenti."

* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * *

"Questi Paesi non avranno eserciti – e questo porrà fine alle guerre."
Avatar utente
Eta
Supremo
Supremo
Messaggi: 827
Iscritto il: 27/02/2005, 19:42
Località: Utrecht Utero Trajectum
Contatta:

Ho sognato di essere in un locale rock e, come vip ma nemmeno troppo, con pellicciotto bianco e corto à la Rolling Stones, c'era tal Silvio Berlusconi. Con la pace dell'onestà gli chiedo come mai ha optato per uno stile di vita che oltre a danneggiare similmente l'umanità non gli porta la felicità, poiché, caro Silvio, credimi, la vita potresti godertela in ben altro modo, te la stai sprecando, tesoro.
Lui mi risponde col sorriso d'ordinanza che ha sempre agito per generosità, per aiutare l'Italia.
La cosa clamorosa è che, nel sogno, io gli stavo comunque dando la fiducia che do normalmente alla Gente Che Incontro. Sicché, tutto sommato, lo pensavo in buona fede e, dentro di me, pensavo "poverino, si sta proprio sprecando l'esistenza".

In fondo è ciò che penso. Poverino che non ha capito che le cose belle sono altre ed essere ossessionato da sesso&soldi&potere è la chiave dell'infelicità.

Mi sento come quel prete che voleva prenderlo nella sua casa di cura, o una cosa del genere che ben non ricordo...  ;D
"Senso di completezza a manetta, e solito mix di sentimenti."

* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * *

"Questi Paesi non avranno eserciti – e questo porrà fine alle guerre."
Avatar utente
Eta
Supremo
Supremo
Messaggi: 827
Iscritto il: 27/02/2005, 19:42
Località: Utrecht Utero Trajectum
Contatta:

Sogno di una mia amica che attende da mesi la data dei Manowar, tutta trepidante col biglietto sul comodino:
ho sognato che ero al concerto dei manowar coi mi cugino e s'arrivava
e il concerto era in un campetto da calcio dietro a un baretto dell'arci e per entrare al posto dei biglietti si pagava i santini del prete del paese

mi son svegliata ridendo ti giuro
Secondo me il suo subconscio è un flipper.  ;D
"Senso di completezza a manetta, e solito mix di sentimenti."

* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * *

"Questi Paesi non avranno eserciti – e questo porrà fine alle guerre."
Avatar utente
Eta
Supremo
Supremo
Messaggi: 827
Iscritto il: 27/02/2005, 19:42
Località: Utrecht Utero Trajectum
Contatta:

Essendo da troppo quasi l'unica che posta qui, il buon senso mi suggerisce di chiedermi se non è che forse è un topic che non interessa a nessuno ed è il caso di lasciarlo stare, ma nel frattempo credo che l'incubo di stanotte sia veramente...

In seguito a una discussione sentimentale, scappavo in lacrime in una stanza semibuia che era un misto tra una scuola e una chiesa. L'aula (?) era vuota, io mi fermavo a gran fiatone appoggiandomi su un banco su cui stava un enorme libro illustrato di Michelangelo, grande quanto il banco. Il mio pianto era diventato straziante e misto ad urla e qualcosa di gutturale e profondo quasi disumano (non ascoltate l'audio di Anneliese Michel che c'è su YouTube), continuavo a piangere, appoggiata al banco come ci si appoggia a un lavandino per vomitare e in effetti sembrava mi stesse uscendo il corpo da dentro. Due mie ex compagne di liceo accorrevano per "tenermi sulla terra", reggendomi la fronte (come con chi vomita, di nuovo).
Ho questa sensazione nettissima di guardare dentro al libro con lo sguardo che vi corre dentro, con le vertigini, come se vi potessi cadere dentro, essere risucchiata in un mondo infernale, quello del Michelangelo tormentato...
Le mie compagne di classe mi chiedevano perché piangevo

Immagine

e io gridavo perdendo bava che stavo espiando i peccati del mondo.

Mi sono svegliata di soprassalto con un'angoscia immensa.

Terza volta in due settimane che mi sveglio per colpa dei sogni che faccio, per altro.
La prima è stata perché ho riso nel sonno. La seconda perché ho urlato perché sognavo di essere spaventata e mi sono spaventata il doppio, per lo scherzo nel sogno e per il mio grido (anzi, tre volte per via del doppio grido di chi ho svegliato urlando!).
Ma quelli erano sogni scemi e divertenti, comunque, questo mi ha veramente inquietata.
"Senso di completezza a manetta, e solito mix di sentimenti."

* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * *

"Questi Paesi non avranno eserciti – e questo porrà fine alle guerre."
Avatar utente
labbio
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1310
Iscritto il: 22/01/2008, 19:32
Località: Cremona

Eta ha scritto: Essendo da troppo quasi l'unica che posta qui, il buon senso mi suggerisce di chiedermi se non è che forse è un topic che non interessa a nessuno ed è il caso di lasciarlo stare, ma nel frattempo credo che l'incubo di stanotte sia veramente...
Eta continua a postare.
Ieri notte ho fatto un sogno assurdo, quando mi sono svegliato di soprassalto ho pensato, questo domani lo devo raccontare su cremonapalloza. Al mattino avevo solo dei vaghi ricordi, troppo poco per potervelo raccontare.
Tranquillo, penso a tutto io
Dicono di me: "un rompicoglioni fuori scala, un vero professionista della noia". Siete avvisati.
Non è una frisona
signo
Maestro
Maestro
Messaggi: 521
Iscritto il: 14/02/2005, 18:32

Io, Eta, leggo sempre i racconti dei tuoi sogni, perchè sono extreme quanto i miei, solo che io non ho davvero tempo di scriverli.
Scrivi scrivi scrivi!
:-*
Avatar utente
Eta
Supremo
Supremo
Messaggi: 827
Iscritto il: 27/02/2005, 19:42
Località: Utrecht Utero Trajectum
Contatta:

Ok ragazzuoli, grazie!  ;)
Spero troviate tempo/memoria per raccontare anche voi, prossimamente!

Oggi però annuncio volentieri che non ricordo nessun sogno e che soprattutto finalmente mi sono dolcemente svegliata senza spaventi, con la mia gattina vicino al cuscino che mi osservava fiduciosa. Che bello. ♥
"Senso di completezza a manetta, e solito mix di sentimenti."

* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * *

"Questi Paesi non avranno eserciti – e questo porrà fine alle guerre."
Avatar utente
Eta
Supremo
Supremo
Messaggi: 827
Iscritto il: 27/02/2005, 19:42
Località: Utrecht Utero Trajectum
Contatta:

F. ha sognato che sulla Terra s'era quasi tutti robot, ormai.
Però io e altri nostri amici eravamo tutti dei robot Mac, bianchi e blu, mentre lui era Windows. Ed era rotto e ci chiedeva aiuto. Ma noi lo portavamo nei centri Apple e lui non sapeva come trovare un centro per Windows!
F. odia tantissimo i Mac. Se un giorno, all'improvviso, smetto di scrivere sul forum, sappiate che sarà perché il mio bambino bianco(sporco) è stato buttato in un canale.


Io invece l'altra notte ho sognato musica: una suite prog che sembrava figlia di un super gruppo tipo Emerson, Lake & Palmer feat. Ian Anderson. Mi sono svegliata con un tripudio nelle orecchie che è rimasto a coccolarmi ancora per qualche minuto dopo il risveglio. Supremo.
"Senso di completezza a manetta, e solito mix di sentimenti."

* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * *

"Questi Paesi non avranno eserciti – e questo porrà fine alle guerre."
Avatar utente
Eta
Supremo
Supremo
Messaggi: 827
Iscritto il: 27/02/2005, 19:42
Località: Utrecht Utero Trajectum
Contatta:

Questo è stato veramente potente.

Ero con mia nonna in un canyon a picco sul mare, tramonto infuocato.
Scorgiamo un avvoltoio (ne ho disegnati parecchi ultimamente, mi si sono impigliati fra i capelli, credo). Ha uno sguardo "furbo", alquanto umano, di quello che la sa lunga. Salticchia stronzissimo attorno a un nido con uovo gigante, che è palesemente sua potenziale preda.
Io e mia nonna ce ne stiamo a distanza prudenza, dietro un arbusto, ma abbastanza vicino per osservarlo (siamo entrambe appassionate di comportamento animale, ho ereditato da lei questo interesse). L'avvoltoio se ne salticchia altrove, noi continuiamo quindi il nostro percorso, costeggiando il burrone del canyon e passando in fronte al nido con l'uovo gigante, che è rimasto incustodito.
A me prende una stupidità inspiegabile da monello cretino di sette anni, e faccio il verso all'avvoltoio proprio in quel punto, attirando la sua attenzione e un po' come a dire "Hey, sfigato, non sai prendere un uovo incustodito, che è la prede più inerme che tu possa trovare? Eh? Solo perché non è un cadavere?".
Credo che questo mio atteggiamento sia stato preso pari pari dai tipi che odierete se guardate questo cartone:
Eta ha scritto: Bek di Lucette Braune
… che mi ha definitivamente inquietato, direi. (Anche quel canyon e i suoi colori sembravano presi dal cartone).
Mia nonna resta basita del mio comportamento così immaturo, che mette noi in pericolo e che va contro la sacra regola etologica di non interferire con gli animali osservati.
L'avvoltoio vola basso incazzatissimo verso il nido, noi cerchiamo di correre più in là, oltre la curva, e, fortunatamente, riusciamo a farlo in tempo, nonostante, ovviamente, mia nonna non possa esattamente correre a gambe levate.
L'avvoltio si ferma davanti al nido.
Mi guarda dritto dritto negli occhi, con aria vendicativa (nascondersi dietro l'altro arbusto è stato pressoché inutile, o forse, semplicemente, l'avvoltoio sa). Calcia l'uovo gigante, che rotola in mare.
Io e mia nonna vediamo rotolare quell'uovo per svariati secondi, giù giù fino al tuffo lontanissimo, silenzioso, imperiale. Mi sento l'incarnazione di tutta la stupidità umana che rovina la natura. Mia nonna è delusissima di me. Io però nel frattempo sembro essere perfettamente cosciente del fatto che è un sogno e, dato che un'altra passione che ho ereditato da mia nonna è proprio quella per il mondo onirico, le faccio notare che quel sogno unisce meravigliosamente entrambi quei nostri interessi, animali e sogni, sono gasatissima, le dico che è bellissimo essere in quel canyon insieme. Non sono certa che anche mia nonna fosse del tutto consapevole del fatto che fossimo in un sogno. Purtroppo sono stata svegliata in questo momento (o forse il sogno era già finito, non so).

Direi in modo abbastanza certo che l'ultima parte vince a pieno benché umile titolo la nomina di sogno lucido.
Ultima modifica di Eta il 26/07/2012, 14:28, modificato 1 volta in totale.
"Senso di completezza a manetta, e solito mix di sentimenti."

* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * *

"Questi Paesi non avranno eserciti – e questo porrà fine alle guerre."
Avatar utente
Eta
Supremo
Supremo
Messaggi: 827
Iscritto il: 27/02/2005, 19:42
Località: Utrecht Utero Trajectum
Contatta:

Una mia amica ha sognato che il cane di David Bowie le abbaiava contro in modo molto maleducato (un super Bowie del periodo capelli lunghi e occhialini tondi azzurri), ma lei non poteva far nulla, perché era il cane di Bowie, dannazione! Allora mandava da Bowie il suo ragazzo, che è un giovine molto gentile.

Che sogno è?!  W0
"Senso di completezza a manetta, e solito mix di sentimenti."

* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * *

"Questi Paesi non avranno eserciti – e questo porrà fine alle guerre."
Avatar utente
Eta
Supremo
Supremo
Messaggi: 827
Iscritto il: 27/02/2005, 19:42
Località: Utrecht Utero Trajectum
Contatta:

Ero nella mia classe del liceo e bisbigliavo durante la lezione per chiedere a una mia amica di aiutarmi a colmare un vuoto di memoria più pesante del solito: non mi ricordavo il nome del mio ragazzo! Lei ovviamente mi prendeva in giro e rideva e sparava nomi a caso di altri amici, sembrava non sapere chi lui fosse. Io ovviamente stavo impazzendo e a un certo punto il prof mi chiedeva di starmene un po' tranquilla.
– Oh, prof, scusi, ma davvero devo risolvere un problema ridicolo quanto importante: non mi ricordo il nome del mio ragazzo! Si rende conto?!
Il prof ridacchiava e scuoteva affettuosamente la testa, della serie "questo è proprio troppo anche per te". (Che la mia memoria non sia particolarmente buona è cosa nota)
La cosa curiosa è che la persona che avevo in testa della quale cercavo di ricordare il nome è un tizio con cui lavorai anni fa, che non sento da un sacco. Insomma, non solo non mi ricordavo il nome del mio ragazzo, ma mi ricordavo male chi fosse!

Mi sono svegliata di punto in bianco, ancora all'alba, ho aperto gli occhi e di fianco a me c'era il mio ragazzo vero: scoppio a ridere e, ancora metà nel sonno, sbiascico:
–  AAAAAH! MA SEI TU!!!!
Lui si rigira dall'altra parte per riprendere sonno, naturalmente senza capire che cacchio io intendessi.

;D

La cosa bellissima è che, in tutto questo sogno imbecille, "ricordarmi" che il mio ragazzo è proprio quel tipo lì mi ha messo un sacco di buon umore, proprio come una "sorpresa" bellissima.


(Mi è capitato tante volte di svegliarmi così e dire una frase non ancora ben conscia di essere sveglia! Momenti geniali, perché me ne rendo conto un istante dopo e rido un sacco!)
"Senso di completezza a manetta, e solito mix di sentimenti."

* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * *

"Questi Paesi non avranno eserciti – e questo porrà fine alle guerre."
Avatar utente
Eta
Supremo
Supremo
Messaggi: 827
Iscritto il: 27/02/2005, 19:42
Località: Utrecht Utero Trajectum
Contatta:

… Invece stanotte mi facevo un taglio profondo e largo che mi tagliava il palmo al punto che prima mi spiavo l'interno delle dita dall'interno (appariva come la pelle rugosa quando sta troppo nell'acqua), poi mi levavo letteralmente la pelle come un guanto (poi la rimettevo a posto, dài che si ricicatrizza neh), quindi, lì con la mano solo ossicina e untuosa, mi osservavo penzolare il mio "guanto dermico" da dentro, guardavo la pelle da sotto, chiamavo la gente attorno "oh guardate che figata"!

Non era un incubo, ero presa benissimo!  ;D
"Senso di completezza a manetta, e solito mix di sentimenti."

* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * *

"Questi Paesi non avranno eserciti – e questo porrà fine alle guerre."
Avatar utente
Kappo
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 3073
Iscritto il: 03/12/2004, 7:18
Contatta:

Non è mio, ma di una amica di FB....
solo che è troppo bello per non essere pubblicato qui.....


Sei in una stanza d'albergo, con le pareti gialle e la federa del cuscino stirata perfettamente, con quattro sconosciuti che condividono la camera. Spegni la luce, e all'improvviso senti un bambino parlarti in chissà quale lingua e un dolore tremendo alla schiena. Tra graffi e morsi cerchi di alzarti dal letto e andare verso l'uscita.

Quando stai per aprire la porta ti svegli. Sei nel bagno di casa tua, chissà come hai fatto ad addormentarti sul tappeto. Vai in sala, e ti ricordi che c'era una cena tra amici, e sei pure in ritardo, nonostante la festa sia a casa tua. Cerchi a qualcuno di spiegare il sogno, nessuno ti ascolta minimanete, troppe cose da preparare in fretta.

Ti svegli. Sei nella tua stanza, invasa dall'ombra. Quello che vedi è solo il tuo cellulare sul cuscino che segna le 19.05. Ti alzi dal letto, vai verso la porta. Il corridoio è infinito, cerchi di percorrerlo tutto ma non ha una fine.

Vedi la porta, fai per aprirla e.... ti svegli, sono ancora le 19.05, ti alzi dal letto, apri la porta, la casa è al contrario, qualcuno ha invertito gli assi cartesiani. Cerchi di trovare la cucina, per raggiungere la tua coinquilina per chiederle che cosa stia succedendo...

Ti svegli, sono ancora fottutamente le 19.05, c'è ancora questo buio che non vuole lasciare la tua stanza e l'odore della sigaretta che hai spento male prima di addormentarti. Ti alzi, con la testa che scoppia, e vai verso la porta, ma dietro di essa c'è un crepaccio, il terreno è umido e scivoloso, e il fogliame che lo ricopre non aiuta a percorrerlo. Scivoli, era inevitabile.

Ti svegli. Sei in camera tua, l'orologio segna le 19.05, la sigaretta spenta male è ancora lì nel posacenere, l'ombra è ancora nella tua camera. Ti alzi, vai verso la porta.

Ora non so più se sono sveglia o meno. Porca eva.
Non esistono domande stupide. Solo le risposte possono esserlo.
Avatar utente
Eta
Supremo
Supremo
Messaggi: 827
Iscritto il: 27/02/2005, 19:42
Località: Utrecht Utero Trajectum
Contatta:

Bomba! Se fosse per un soggetto video sarebbe la cosa più trita e ritrita del mondo, ma quando capita davvero di fare sogni così… potentone!
Grazie Kappo, per la condivisione!
"Senso di completezza a manetta, e solito mix di sentimenti."

* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * *

"Questi Paesi non avranno eserciti – e questo porrà fine alle guerre."
Avatar utente
Kappo
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 3073
Iscritto il: 03/12/2004, 7:18
Contatta:

Eta ha scritto: Bomba! Se fosse per un soggetto video sarebbe la cosa più trita e ritrita del mondo, ma quando capita davvero di fare sogni così… potentone!
Grazie Kappo, per la condivisione!
di nulla   :)
Ultima modifica di Kappo il 24/12/2012, 13:11, modificato 1 volta in totale.
Non esistono domande stupide. Solo le risposte possono esserlo.
Avatar utente
Eta
Supremo
Supremo
Messaggi: 827
Iscritto il: 27/02/2005, 19:42
Località: Utrecht Utero Trajectum
Contatta:

Sogno complesso e assurdissimo e alquanto stupido, nonché nuovamente gremito di personaggifamosi (questo lato del mio mondo onirico è davvero ridicolo).

Ho un piede su una carrozza, in modo tale da arrivare quasi al livello della persona che vi è seduta. Che è Salvador Dalì, col suo bastone, che guarda fiero l'orizzonte. Dinanzi a noi, una signorina tenta di convincermi che farmi comprare da Dalì è un ottimo affare, sarebbe una vita comoda. Io sono alquanto perplessa, ma non sembro lontana dall'accettare. Quanto a Dalì, pare che per lui sia alquanto indifferente, come se possedesse già svariati schiavi e schiave.

(Stacco (?))

Tutto ciò avviene in un parco, un parco un po' dell'assurdo, nel quale, a bighellonare in giro in questo soleggiato pomeriggio da pic nic, con la loro bella tovaglia a quadri sul prato, ci sono i "Nirvana", ma Dave Grohl è intento a ripetere ai numerosi avventori che non vogliono fare una reunion, anche se è lì insieme a Novoselic e ci sarebbe con loro 'sto tipo che dovrebbe sostituire Kurt.
Il tipo che dovrebbe sostituire Kurt è un'apparizione che proprio non mi spiego, se non per un nesso assurdo: nella mia mente è già colui che sostituì un personaggio di una serie tv che amavo da bimba, e la cosa mai mi andò giù.
Infatti per voi Alexander Brandtner è probabilmente uno degli Inglorious Basterds, ma per me è il tipo che ha preso il posto di Tobias Moretti nel Commissario Rex, generando il mio disappunto.

Immagine

Come sostituto di Kurt non funziona molto, vero?
Nonostante ciò e nonostante io lo "odi" storicamente, Alexander Brandtner mi metteva sulle sue spalle come una bambina e mi faceva così correre per il parco e faceva l'amicone con Dave Grohl, che era stanco e stava sdraiato al sole e tentava di ripetere che, no, i Nirvana non faranno la reunion (c'era stato un reale recente vocìo che Grohl ha davvero smentito).
Dentro di me, continuavo a odiare Alexander Brandtner aka Il Sostitutore Indegno, però pensavo "che figo".

Sogno in cui vengo comprata (da Dalì!) e mi faccio portare sulle spalle da un tipo che non stimo.

Mah.
Ultima modifica di Eta il 20/01/2013, 19:59, modificato 1 volta in totale.
"Senso di completezza a manetta, e solito mix di sentimenti."

* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * *

"Questi Paesi non avranno eserciti – e questo porrà fine alle guerre."
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7068
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

Eta ha scritto: Infatti per voi Alexander Brandtner è probabilmente uno degli Inglorious Basterds, ma per me è il tipo che ha preso il posto di Tobias Moretti nel Commissario Rex
anche per me lui è il sostituto del primo padrone di Rex, anche se la cosa non generò in me alcun disappunto, anzi, Tobias Moretti mi è sempre stato sul qulo
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Avatar utente
Eta
Supremo
Supremo
Messaggi: 827
Iscritto il: 27/02/2005, 19:42
Località: Utrecht Utero Trajectum
Contatta:

Grande Q, anche tu lo guardavi allora!  ;D

A Tobias Moretti, quel bravo figliolo, ce volevamo troppo bbene, io e mia nonna.
Immagine
Anche perché con quella sciava lì ci ricordava McA, che era ancora in fase capelli-a-capitello (cit.).

Mi ricordo che facevo su le figurine e anche i punti rotoloniregina per ricevere a casa il pelucche di Rex.
Non ci riuscii mai.
"Senso di completezza a manetta, e solito mix di sentimenti."

* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * *

"Questi Paesi non avranno eserciti – e questo porrà fine alle guerre."
Avatar utente
Eta
Supremo
Supremo
Messaggi: 827
Iscritto il: 27/02/2005, 19:42
Località: Utrecht Utero Trajectum
Contatta:

Oh! Questo post di un momento fa
… mi ha appena fatto ricordare che io stanotte ho sognato che arrivava qualcuno che mi bendava, mi metteva qualcosa tra le mani, mi sbendava, ed era il Petruuuus! E io ero mega felice!

Che cacchio di sogno, voglio la medaglietta MembroOnirico del club!

(Continuo a chiedere se ce l'hanno, qui a Utrecht, ma il massimo raggiunto è stato l'altra sera, quando la barista mi ha dato un no convinto che lasciava capire che lei, almeno, il Petrus lo conosce, abbastanza da essere sicura di non averlo. Mentre il resto della gente mi chiede sempre cos'è.)
"Senso di completezza a manetta, e solito mix di sentimenti."

* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * *

"Questi Paesi non avranno eserciti – e questo porrà fine alle guerre."
Avatar utente
Eta
Supremo
Supremo
Messaggi: 827
Iscritto il: 27/02/2005, 19:42
Località: Utrecht Utero Trajectum
Contatta:

Non so che figata stessi sognando, ma mi hanno appena riferito che nel sonno ho detto:

- Wow, ho fatto uno screesnshot stupendo con la mia mente!
"Senso di completezza a manetta, e solito mix di sentimenti."

* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * *

"Questi Paesi non avranno eserciti – e questo porrà fine alle guerre."
Rispondi