Sogni Senza Senso

Dal greco = spazio aperto

Moderatore: .ferro

Neuz

...ho sognato che io e le mie amiche ci trovavamo tutte al consultorio e scoprivamo di essere tutte incinte!!!!

c@xxo!
c@xxo!
c@xxo!
T-T
:'(
Ultima modifica di Neuz il 18/06/2007, 12:16, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
baol
Associazione
Associazione
Messaggi: 2300
Iscritto il: 14/07/2005, 19:44
Località: cremona
Contatta:

ho sognato di essere in un paesino di montagna, da cui sono passato l'altro giorno, in moto sotto il diluvio universale.non si vedeva la valle (nella realtà)
nel sogno il tempo era bellissimo ma ogni volta che cercavo di vedere come era fatta la valle non riuscivo perchè rimanevo abbagliato dal sole che stava proprio in mezzo alla valle.

l'altra notte invece, dopo la serata in salsamenteria ho sognato di essere sotto una cascata gelata, assetatissimo, cercavo di bere ma non entrava nemmeno una goccia d'acqua in bocca..che rabbia!!!!
Ultima modifica di baol il 18/06/2007, 12:28, modificato 1 volta in totale.
...it's only your mind, you know...

L'uomo capisce tutto.
Tranne le cose perfettamente semplici.

errare è umano, correggere lecito, cliccare invia prima d’aver ricontrollato è ma porca tr°i@ che figura di m.rd@.
Avatar utente
AniA
Esordiente
Esordiente
Messaggi: 64
Iscritto il: 25/01/2007, 14:23

un pò di tempo fa ho sognato che ero nel deserto con un cammello, a un certo punto arriva uno vestito da tuareg e cominciamo a fare una gara con i cammelli..poi a forza di correre arriviamo in australia e dai cammelli passiamo ai canguri..poi, nonvogliosaperecome, si arriva in tirolo..il tuareg era vestito da tirolese e stava affettando lo speck con un'asta da fubalino, con su tutti i centrocampisti che ridevano come matti e il sogno finisce lì...tutto questo credo sia dovuto al paninazzo tirolese dell'old divorato la sera prima, seguito da una partita a fubalino...
comunque è stato emozionante
You can be anything you want to be
Just turn yourself into anything you think that you could ever be
Be free with your tempo, be free, be free
Surrender your ego - be free, be free to yourself
Avatar utente
fataneve
Pratico
Pratico
Messaggi: 232
Iscritto il: 06/09/2006, 12:48
Località: la città dei violini

L'altra notte ho sognato che mi trovavo nella mi banca in via riglio (cosa impossibile visto la zona)..vabbè..ero in coda, mi ricordo che l'ambiente era tutto bianco con delle grandi vetrate...davanti a me c'era una donna incinta, alta, bionda e con un vestito rosso..poi ad un certo punto scatta la rapina..dei tizi con capelli lunghi e ricci iniziano a sparare, allora mi chino verso il basso, ma la donna incinta rimane in piedi..allora l'afferro per un braccio e la tiro in basso verso me, gli treme un piede e cerco di calmarla..lei mi abbraccia la mia testa è appoggiata sul suo pancione e sento il bimbo muoversi...e poi nebbia...
mi sono svegliata e quando ho tentato di dormire ancora un pò nulla...

mi sa che è tutta colpa delle patare bravos e quella maledettisima salsa.... T-T
..Ci sono cose che non puoi vedere con gli occhi, devi vederle con il cuore e questo non è facile...

Mi sono vista morire non credevo, sono solo stordita da alcool, sigarette e i miei sogni

La mia anima è riflessa nei tuoi occhi
Prezza

sono due sere che faccio sogni veramente assurdi...
-il primo ero io e 3 miei amici inseguiti dalla gendarmerie... noi scappiamo in una palazzina e ci rifugiamo in una casa all'ultimo piano... rimaniamo bloccati dentro... decidiamo di cenare... poi mi affaccio alla finestra e vedo che la casa è circondata... in quel momento mi accorgo che non ero nella stessa casa con i 3 miei amici ma in quella vicina... li raggiungo... decidiamo di scappare dai tetti, ma un mio amico non vuole e così rimaniamo chiusi in casa... poi il risveglio.
-ieri notte ho sognato di andare in gita con i miei amici di università, il mezzo di trasporto è una nave mercantile gigante che parte da torino... sulla nave trovo delle tipe di cremona... inizia il delirio sia nostro che dell'equipaggio... il sogno finisce col tentativo di attraccare in in un'isoletta.
Avatar utente
(A)narchiste
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1316
Iscritto il: 15/12/2005, 20:32
Località: Dintorni

Sono all'Università degli Studi di Milano. Arrivo nei dintorni del dipartimento di filosofia e mi ritrovo solo con Luciano (il tizio della fotocopisteria) e l'Adriana (la bibliotecaria della biblioteca di dipartimento). Inizio a salire le scale che portano in dipartimento e mi ritrovo al piano terra sempre con Luciano e Adriana che mi fissano. Risalgo le scale e mi ritrovo ancora al piano terra. Ad un certo punto dalla porta della biblioteca escono delle persone in gessato scuro con gli occhiali da sole che trasportano una bara e piangono. Luciano e Adriana fissi a guardarmi. Allora decido di scendere le scale e mi ritrovo al primo piano. L'ascensore sulla sinistra si apre e dentro ci sono due nani che giocano al gioco delle tre carte. Vuoto mentale. Sono sul divano dello studio a fumare la pipa. Mi sveglio.
Oh Bucaiola! Tu mi tradisci! Tu dici "VENGO!" e invece tu pisci!
Avatar utente
baol
Associazione
Associazione
Messaggi: 2300
Iscritto il: 14/07/2005, 19:44
Località: cremona
Contatta:

(A)narchiste ha scritto: Sono all'Università degli Studi di Milano. Arrivo nei dintorni del dipartimento di filosofia e mi ritrovo solo con Luciano (il tizio della fotocopisteria)
grande luciano!!!!

ha popolato anche i miei sogni per tutto il primo anno di università
all'epoca non era dove sta adesso (è ancora all'ultimo no?), ma al piano di sotto, di fianco all'ufficio di lanaro.nel corridoio che da sul policlinico.
sognavo di dover fare delle fotocopie urgentissime, ma lui non c'era.
allora me le facevo da solo, ma era vietato.
a quel punto iniziavano a suonare tutte le sirene delle ambulanze del policlinico e mi beccavano
...it's only your mind, you know...

L'uomo capisce tutto.
Tranne le cose perfettamente semplici.

errare è umano, correggere lecito, cliccare invia prima d’aver ricontrollato è ma porca tr°i@ che figura di m.rd@.
Prezza

questa volta ho sognato che scoppiava la terza guerra mondiale... a bonemerse...  T-T
Avatar utente
ilpoldo
Maestro
Maestro
Messaggi: 718
Iscritto il: 24/10/2005, 0:00
Località: UK

Mia mamma via chat mi ha convinto a prendere un bliglietto del treno low-cost per andare in india.

Io mi presento in stazione con Jack, il mio cane. Entro nel treno ed e' identico a una carrozza della central line, ma semivuoto e col pavimento di metallo. Dopo due ore il cane caga, le sciure inglesi mi guardano male e la tizia con cui parlavo smette di parlarmi. Pulisco.
Alla stazione dopo vado a cercare qualcosa per il cane e, dato che un tizio si e' offerto di tenere Jack, lo lascio nella saletta del personale della stazione (sono ancora in inghilterra) dove tutti stanno facendo un barbecue con addosso le pettorine gialle, al mio cane l'idea piace anche se e' palesemente annoiato.

Quando torno vado verso il binario perche' il tizio che mi ha tenuto il cane mi ha detto che si sarebbe fatto trovare li', ma non riesco a trovare il binario giusto, per qualche motivo non sono paralleli ma nessuno se ne preoccupa, la cosa mi fa assolutamente andare nel panico. Non riesco a trovare il treno perche' la pagina web l'avevo guardata solo di sfuggita e non ricordo nemmeno il nome della destinazione.

Devo scoprire cosa ho mangiato per fare due sogni del genere in una settimana. Erano mesi che non ne facevo.
Ultima modifica di ilpoldo il 29/09/2007, 12:44, modificato 1 volta in totale.
excitable boy
Avatar utente
unanota
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1693
Iscritto il: 19/10/2005, 21:55
Località: milano/cremona
Contatta:

Un incubo "fisico".
Tra qualche giorno ho un esame di elettronica, giustamente preceduto da ore, giorni, settimane di studio intenso tra transistor, diodi, correnti, tensioni, masse eccetera.
Stanotte ero perso nella balìa di un MOSFET. Improvvisamente mi sveglio dolorante, in pratica mi ero ficcato (pesantemente) un dito in un occhio, nel sonno. Che male, c@xxo! La cosa divertente è che continuavo a pensare che mi fosse finita una CORRENTE I nell'occhio: I di m.rd@, pensavo, come è appuntita la I con la freccia c@xxo!

Immagine

Maaaaamma mia.  :-X
...delle chitarre che non fanno più cheke-cheke ma fuzz-fuzz.

MIODI.BLOGSPOT.COM /// ROCKIT.IT/MIODI
Avatar utente
Veil
Esperto
Esperto
Messaggi: 313
Iscritto il: 18/04/2006, 15:07
Località: Cremona

Io sto sognando da un pò di tempo di scappare continuamente da tizi in camice bianco.
che mi vogliono uccidere, o vivisezionare, penso.
In realtà non lo so, io scappo e basta.

Colpa dell'esame di psicologia imminente??

XXP
Per Aspera ad Astra.
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7206
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

notte (saranno state le 4 del pomeriggio, in realtà) between friday and saturday:
sogno di guardare la TV a casa dei miei, tipo domenica pomeriggio, tipo Buona Domenica.
in studio c'è la classica finta festa del c@xxo full of VIPs buona-domenica-style.
tra i VIPs o presunti tali salta fuori Alberto Brandi, ex-conduttore-di-guida-al-campionato (fa te che vip!)
Immagine
beh, l'alberto non si mette a fare lo spogliarello stile 8 marzo nazionalpopolare sulla musica di hot stuff?
e salta fuori che è anche muscoloso, si strappa maglietta e pantaloni e... rimane completamente nudo! ma proprio completamente.
e la cosa suscita scalpore, lui ha un sorriso imbarazzato, il pubblico in studio urla e lancia gridolini isterici, io sono basito, mia mamma si segna ripetutamente.
ma il bello deve ancora venire...
dalle retrovie dei VIPs sbuca un'attrice da soap-italiana, sara ricci
Immagine
che si inginocchia davanti all'alberto brandi (che sfoggia, me ne rendo conto ora, un erezione da guinness) e gli fa un pompino!
in realtà la cosa va avanti giusto 3 o 4 secondi, più che sufficienti per gettare chiunque nello sgomento.
sara ricci si rialza ridendo, e spiega che era una scommessa tra lei e alberto, che simpatici.
poi mi sono svegliato.
Ultima modifica di Q il 03/02/2008, 15:39, modificato 1 volta in totale.
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Avatar utente
baol
Associazione
Associazione
Messaggi: 2300
Iscritto il: 14/07/2005, 19:44
Località: cremona
Contatta:

stanotte ho sognato che andavo a sciare con curry.

al posto dello skilift c'erano le scale mobili
e io cadevo ogni volta che cercavo di girare a destra.
per cui giravo sempre a sinistra, e per andare a destra facevo una luuuuuunghissima giravolta a sinistra fino a quando non mi ritrovavo girato a destra

in tutto questo curry aveva una tuta da sci rossa e lucida uuuuurenda.
e non parlava mai.

siamo arrivati sulle piste su un pullman guidato dalla vecchina dei cartoni di gatto silvestro.
...it's only your mind, you know...

L'uomo capisce tutto.
Tranne le cose perfettamente semplici.

errare è umano, correggere lecito, cliccare invia prima d’aver ricontrollato è ma porca tr°i@ che figura di m.rd@.
Ranca

baol ha scritto: 06/02/2008, 9:57e io cadevo ogni volta che cercavo di girare a destra.
per cui giravo sempre a sinistra, e per andare a destra facevo una luuuuuunghissima giravolta a sinistra fino a quando non mi ritrovavo girato a destra
Non c'e' niente di cui vergognarsi nel non essere un ambigiro...

Immagine
Avatar utente
stella
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1282
Iscritto il: 13/02/2003, 14:54
Località: cremona

Ho rifiutato delle advances di Raul Bova.
Fedele anche in sogno, eh Vicious!!!


:-[

;)
pinko bag m.rd@
Lionel Pretzel

Stanotte ho sognato che mi cadevano 4 denti, due in una pozzanghera e due no. Poi andavo da Gilli (nda: l'uomo delle Vespe) che con la colla me li riattaccava. Però Gilli in realtà era Pablo Picasso.

Stacco.

Sono in una villa di 4 piani infestata da zombi. Uccido alcuni zombi, poi salgo all'ultimo piano, guardo fori dalla finestra e vedo il papà di un mio amico che parcheggia la macchina.

Sveglia.
luchino
Maestro
Maestro
Messaggi: 580
Iscritto il: 02/07/2007, 17:42

ianpaice ha scritto: io ho sognato che gli alieni si erano impossessati della mia famiglia, ma tutti camminavano a gattoni... :o
I gatti sono alieni che ci osservano...
Avatar utente
BaroneBirra
Maestro
Maestro
Messaggi: 514
Iscritto il: 07/04/2007, 17:32
Località: cremona

stanotte ho sognato di essere un girasole che si trovava a dover salvare il mondo da una minaccia imminente: il gran visir del Circeo aveva instaurato un regime dittatoriale fra i rabbini del sud est asiatico (a nord di Pamplona).

non ricordo lo svolgimento ma alla fine trionfava il Bene. L'ultima immagine che ricordo era appunto Carmelo Bene che veniva incoronato da luca giurato con milioni di piccoli adoratori ad osannarlo.

pasta con le pappardelle al sugo di ciccioli glassati alle 3 di mattina.
Come uomo lavoro male.
Avatar utente
AniA
Esordiente
Esordiente
Messaggi: 64
Iscritto il: 25/01/2007, 14:23

Mah...
ho sognato che arrivava a casa una busta, senza l'indicazione del mittente, indirizzata a me, ma con il nome di un destinatario diverso. La apro, o almeno tento di aprire quella che all'apparenza sembrava carta...le provo tutte, taglierino, ascia, poi passo alla sega elettrica..niente mancava solo la bomba atomica...poi inizia a piovere e la busta si scioglie con l'acqua T-T
Mi rimane in mano un pezzo di puzzle completamente bianco con in mezzo un forellino microscopico: moooolto intelligentemente cerco di guardare nel buchino...serie di flashback furiosissimi eeeeeeppoi stop...mi sveglio

sigh
You can be anything you want to be
Just turn yourself into anything you think that you could ever be
Be free with your tempo, be free, be free
Surrender your ego - be free, be free to yourself
Rispondi