HAPPY ENDING - Cremona Rock Festival 2010 - SAMUELE BERSANI

Spazio disponibile per le discussioni del CM
Rispondi
Avatar utente
Allo
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1357
Iscritto il: 01/04/2005, 16:15
Località: Cremona
Contatta:

08/06/2010, 13:03

PIANETA GIOVANI

presenta

HAPPY ENDING
CREMONA ROCK FESTIVAL 2010

[fimg width=248 height=350]http://www.cantieresonoro.it/HE_web.jpg[/fimg]

Sabato 12 Giugno 2010

dalle ore 9:00
Festa della Musica Studentesca

dalle ore 21:00
SAMUELE BERSANI

Arena Giardino – viale Po – Cremona
Ingresso Gratuito
L’HAPPY ENDING – Cremona Rock Festival giunge a conclusione del ricco biennio del progetto regionale Pianeta Giovani – Creatività ed Opportunità.

Con il decreto n. 1287 del 14 febbraio 2008, la Regione Lombardia ha approvato l’invito a presentare proposte rivolto a soggetti pubblici e privati senza scopo di lucro e con finalità di utilità sociale, culturale o sportiva che operano a favore dei giovani, per la presentazione di progetti integrati in attuazione del Programma “Nuova Generazione di Idee. Le politiche e le linee di intervento per i giovani di Regione Lombardia”.
Il progetto “Pianeta Giovani – Creatività e opportunità”, presentato dalla partnership pubblico-privata con capofila il Comune di Cremona, è risultato il nono progetto finanziato.
Si tratta di un progetto integrato che assume come strategia principe quella di empowerment territoriale, di  promozione dell’interdisciplinarietà e di valorizzazione dell’intersettorialità. In particolare utilizza il linguaggio della musica come codice comunicativo privilegiato e come risorsa della popolazione giovanile, andando ad operare nel quadro della musica indipendente e del suo rafforzamento come occasione per una nuova fase di sviluppo della cultura musicale italiana.

L’attenzione è posta sull’importanza e i significati che i giovani danno alla musica, come la vivono e come la praticano, i significati, i legami con le culture giovanili.

Infatti i giovani utilizzano la musica per esprimersi e comunicare con la famiglia, la scuola, la società e gli adulti in generale. Come tradurre questi segnali?  Quali mezzi possiamo dare ai giovani per esprimersi al meglio?
La musica viene quindi utilizzata come una forma di dialogo, confronto e scambio culturale ed interdisciplinare, sostegno, valorizzazione e visibilità dei giovani artisti del territorio.
Si stanno realizzando percorsi che promuovono esperienze per giovani artisti che, attraverso la musica, sappia creare un legame tra la città e la creatività delle generazioni emergenti.

E’ infatti grazie alla costanza ed alla credibilità che CROCK – Cremona Rock Festival si è guadagnato negli anni, alle volte sgomitando in una città non sempre tollerante nei confronti delle proprie giovani generazioni, che si sono ospitati artisti di livello nazionale ed internazionale come Caparezza, Baustelle, Linea 77, Afterhours, Max Gazzè, Roy paci & Aretuska, Marlene Kuntz, Buju Banton, Reggae National Tickets, Cristina Donà, Timoria, Africa Unite, Otto Ohm, Bandabardò, Ridillo, Tre Allegri Ragazzi Morti, Hormonauts, Marta sui Tubi, Offlaga Disco Pax, Lo-fi Sucks, Candies, One Dimensional Man, Orchestra di Piazza Vittorio, Amari, Cor Veleno, Nidi D’arac, Red Worms Farm, interno 17, Franziska e molti altri.

Come sempre l’intento è quello di proporre nuovi spunti culturali ed espressivi ai giovani, tratto ormai dominante per una delle manifestazioni più importanti della stagione estiva cremonese.

L’appuntamento è quindi per Sabato 12 Giugno 2010 presso l’Arena Giardino di Viale Po a Cremona per una intera giornata di musica e cultura.
La giornata sarà inaugurata con la Festa della Musica Studentesca, organizzata in collaborazione con la Consulta degli studenti e delle studentesse della città di Cremona che prenderà il via fin dal mattino con le esibizioni delle band studentesche:

09:30 Keep in Touch
10:00 Lolita Supervamp
10:30 Piccadilly Hall
11:00 Zenith
11:30 Your Garbage
12:00 Slaves of Fire
12:30 Red Wall
13:00 Cold Shower
13:30 Rat Race
14:00 Laboratorio Jona


I progetti sono stati selezionati tramite il concorso, Cremona Student Music Contest, organizzato dalla Consulta a livello provinciale. http://www.cremonamusiccontest.tk

Come è stato per il Pim Pum Pam Festival, così per Happy Ending prosegue e si consolida la collaborazione con l’Avis Comunale di Cremona che, oltre a sponsorizzare l’evento, sarà presente durante tutto il corso della manifestazione con un info point.

L’evento raggiungerà il proprio apice con l’esibizione del cantautore Bolognese SAMUELE BERSANI.
Essendo Happy Ending l’atto conclusivo di un percorso durato due anni e ricco di straordinarie partecipazioni (Afterhours, Motel Connection, Niccolò Fabi, Max Gazzè, Morgan, Cristiano Godano e Marlene Kuntz, Cristina Donà, Linea 77, Casino Royale, Il Genio, Nina Zilli, Nada, Quintorigo, Noemi, Dente, Zen Circus, Marracash, Colle der Fomento, Beatrice Antolini, Fratelli Calafuria, Disco Drive e tanti altri) si è voluto definire una proposta di indubbio valore e qualità che catalizzasse l’attenzione del pubblico Cremonese in maniera trasversale ed eterogenea.

Ad aprire la serata i Gardeners, giovane band vincitrice del sopracitato Cremona Student Music Contest.

Tutta la giornata sarà ad Ingresso Gratuito.

Per maggiori informazioni: http://www.centromusicacremona.itinfo@cantieresonoro.it
http://www.lavaligetta.it
"Anche oggi ho fatto un’esperienza che spero di poter capire nel giro di pochi giorni”
Rispondi