D.E. S.I.C.A. 6

Moderatori: maio, baol

Avatar utente
viciousburger
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 2385
Iscritto il: 18/10/2005, 16:59
Contatta:

12/06/2011, 17:27

secondo me meritavamo di vincere noi e il migliore attore è stato sandro della banda degli onesti (ma di gran lunga).
secondo me la migliore fotografia era quella dei KWMC, così come la migliore idea.
il premio del pubblico lo abolirei (qualsiasi premio assegnato dal pubblico).
mi sono piaciute le nomination.
anch'io metterei un premio per la colonna sonora.
e questo è tutto quello che so sul desica 6.
Ultima modifica di viciousburger il 12/06/2011, 17:28, modificato 1 volta in totale.
i'm forever blowing bubbles.
luchino
Maestro
Maestro
Messaggi: 582
Iscritto il: 02/07/2007, 17:42

12/06/2011, 22:45

John Felice DiLuglio ha scritto: 5 euro di fi§@




...Beh Felice,non è che uno ti da la sala di un cinema agggrratis...di venerdì.
Ultima modifica di Q il 13/06/2011, 8:10, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
scex
Esordiente
Esordiente
Messaggi: 75
Iscritto il: 15/08/2005, 10:34

12/06/2011, 23:58

smeridave ha scritto: Color correction a parte c'è stato anche un certo impegno nello sfruttare la luce esterna (sveglia alle 5:30 per avere un sole albeggiante sulle facce dei due protagonisti).
Avendo quest'anno una giuria composta per metà da persone che lavorano nella produzione video, ed essendo Colletta 51 in nomination in tutti i premi tecnici, credo possa significare che un certo impegno tecnico sia stato giustamente riconosciuto.
Non discuto l'impegno tecnico, tendenzialmente tutte le squadre si organizzano per cercare di ottenere il miglior risultato nelle 24 ore sforzandosi al massimo e se è necessario girare di mattina presto, lo si fa e basta.
Dico solo che a maggior ragione una giuria tecnica dovrebbe notare la differenza tra applicare un filtro di color correction (per quanto sia una tecnica normalmente adottata in fotografia e nel vostro caso ben sfruttata) e fare la "fotografia" per una scena.
Attenzione poi, non dico questo perchè vorrei necessariamente premiare il corto della mia squadra, se ci fosse stato un altro lavoro meritevole e non riconosciuto, avrei preso le stesse posizioni a suo favore.
Ribadisco che comunque "Il Limbo" mi è piaciuto e rinnovo i miei complimenti a Colletta 51.
Avatar utente
smeridave
Novizio
Novizio
Messaggi: 9
Iscritto il: 07/06/2011, 16:42

13/06/2011, 0:15

scex ha scritto: Non discuto l'impegno tecnico, tendenzialmente tutte le squadre si organizzano per cercare di ottenere il miglior risultato nelle 24 ore sforzandosi al massimo e se è necessario girare di mattina presto, lo si fa e basta.
Dico solo che a maggior ragione una giuria tecnica dovrebbe notare la differenza tra applicare un filtro di color correction (per quanto sia una tecnica normalmente adottata in fotografia e nel vostro caso ben sfruttata) e fare la "fotografia" per una scena.
Preciso solo che non è stato semplicemente applicato un filtro ma l'effetto è stato creato con in mezzi opportuni. Per questo c'era una persona dedicata.
Visto che la color correction la si include nella fotografia è un valore aggiuntivo alla fotografia di una scena, lo si fa e basta.
Avatar utente
viciousburger
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 2385
Iscritto il: 18/10/2005, 16:59
Contatta:

13/06/2011, 0:24

smeridave ha scritto: Preciso solo che non è stato semplicemente applicato un filtro ma l'effetto è stato creato con in mezzi opportuni. Per questo c'era una persona dedicata.
Visto che la color correction la si include nella fotografia è un valore aggiuntivo alla fotografia di una scena, lo si fa e basta.
i'm forever blowing bubbles.
Avatar utente
scex
Esordiente
Esordiente
Messaggi: 75
Iscritto il: 15/08/2005, 10:34

13/06/2011, 0:38

smeridave ha scritto: Preciso solo che non è stato semplicemente applicato un filtro ma l'effetto è stato creato con in mezzi opportuni. Per questo c'era una persona dedicata.
Visto che la color correction la si include nella fotografia è un valore aggiuntivo alla fotografia di una scena, lo si fa e basta.
Nessuno vuole sminuire il lavoro degli altri, ho solo espresso un mio parere. "L'ho fatto e basta".

Siete anche fra i miei preferiti....  ;)
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 6882
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

13/06/2011, 10:01

il premio miglior interprete si chiama così per non fare distinzione di genere.
se irina avesse avuto almeno 32 voti sarebbe stata in nomination, e se ne avesse avuti più di 65 avrebbe vinto.
la distinzione di genere è assurda, andrebbe abolita anche agli oscar®, noi vogliamo essere meglio degli oscar®.

per la prossima edizione propongo:
- no premi pubblico
- una sola serata con tutti i corti (magari non i fuori concorso, se proprio fosse troppo lunga) e alla fine premiazioni con nomination
- sì alla colonna sonora che avevamo elencato nel primo elenco di premi tecnici, ma poi non abbiamo incluso negli elenchi successivi delle varie votazioni
- serata di proiezione ad una settimana di distanza, tipo fare le 24h tra venerdì 19 e sabato 20 maggio e la serata venerdì 26 o domenica 28 maggio
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Avatar utente
chiarezza
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1810
Iscritto il: 06/02/2008, 15:30

13/06/2011, 10:06

Q ha scritto: per la prossima edizione propongo:
- no premi pubblico
- una sola serata con tutti i corti (magari non i fuori concorso, se proprio fosse troppo lunga) e alla fine premiazioni con nomination
- sì alla colonna sonora che avevamo elencato nel primo elenco di premi tecnici, ma poi non abbiamo incluso negli elenchi successivi delle varie votazioni
- serata di proiezione ad una settimana di distanza, tipo fare le 24h tra venerdì 19 e sabato 20 maggio e la serata venerdì 26 o domenica 28 maggio
Immagine
Avatar utente
smeridave
Novizio
Novizio
Messaggi: 9
Iscritto il: 07/06/2011, 16:42

13/06/2011, 10:10

scex ha scritto: ho solo espresso un mio parere. "L'ho fatto e basta".
Io stavo solo cercando di convincerti del contrario  ;)
Avatar utente
baol
Associazione
Associazione
Messaggi: 2303
Iscritto il: 14/07/2005, 19:44
Località: cremona
Contatta:

13/06/2011, 10:17

Q ha scritto: il premio miglior interprete si chiama così per non fare distinzione di genere.
se irina avesse avuto almeno 32 voti sarebbe stata in nomination, e se ne avesse avuti più di 65 avrebbe vinto.
la distinzione di genere è assurda, andrebbe abolita anche agli oscar®, noi vogliamo essere meglio degli oscar®.

per la prossima edizione propongo:
- no premi pubblico
- una sola serata con tutti i corti (magari non i fuori concorso, se proprio fosse troppo lunga) e alla fine premiazioni con nomination
- sì alla colonna sonora che avevamo elencato nel primo elenco di premi tecnici, ma poi non abbiamo incluso negli elenchi successivi delle varie votazioni
- serata di proiezione ad una settimana di distanza, tipo fare le 24h tra venerdì 19 e sabato 20 maggio e la serata venerdì 26 o domenica 28 maggio
bello!

si potrebbe anche pensare (se i numeri lo permettono) di prevedere una sezione "animazione" a parte.
...it's only your mind, you know...

L'uomo capisce tutto.
Tranne le cose perfettamente semplici.

errare è umano, correggere lecito, cliccare invia prima d’aver ricontrollato è ma porca tr°i@ che figura di m.rd@.
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 6882
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

13/06/2011, 10:19

baol ha scritto: si potrebbe anche pensare (se i numeri lo permettono) di prevedere una sezione "animazione" a parte.
Q ha scritto: la distinzione di genere è assurda, andrebbe abolita anche agli oscar®, noi vogliamo essere meglio degli oscar®.
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Avatar utente
gasta
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 5231
Iscritto il: 17/03/2005, 20:51
Località: Cremona
Contatta:

13/06/2011, 10:29

OPINIONI PERSONALI

Un poco controcorrente, vorrei fare una domanda.
Qual è la migliore storia che è stata raccontata quest'anno?

Questa dovrebbe essere la domanda fondamentale.
Il desica in teoria nasce per dichiarare la supremazia dell'idea sulla tecnica.
Il forte limite delle 24 ore è proprio per livellare verso il basso la tecnica.

Quante *storie* in senso stretto ci sono?
Riprendendo l'idea di chiarezza di produrre un opuscolo per la serata, probabilmente ci sarebbero delle difficoltà proprio a scrivere il soggetto dei vari cortometraggi, che dite?
Non vorrei, quindi, che puntando l'attenzione su dei premi, diciamo, estetici dimentichi proprio l'essenzialità e l'importanza della storia.

In questo senso, non ho ancora capito bene cosa sia il premio della miglior idea e perché, proprio con l'assunto fondamentale del desica (raccontate una storia), non sia equivalente al miglior corto.
Cioè: se la migliore idea l'ha vinta Galaxy 140 HS, perché non ha vinto il desica?


Se la miglior idea è invece il miglior SOGGETTO, a maggior ragione, non penso che sia un premio che dovrebbe dare il pubblico: soggetto è un termine strettamente tecnico, non credo nemmeno che tutti sappiano cosa significhi di preciso. Ed è giusto così, perché non si richiede al pubblico una competenza alta.

Il voto del pubblico io penso che possa esserci e valga quello che è. Gli si dia la possibilità di dire: a noi è piacuto questo corto. Eviterei di dare la possibilità di giudicare la fotografia, il montaggio o le capacità attoriali.



PERSONALMENTE, se possibile, senza offendere nessuno, propongo:
- la giuria premia il miglior cortometraggio, consapevole che la tecnica con cui è realizzato è secondaria alla storia che racconta.
- la giuria premia la miglior realizzazione (che tiene conto di montaggio, fotografia, riprese)
- la giuria premia il miglior colonna sonora (musica, effetti sonori, audio generale)
- la giuria premia il miglior interprete (che tiene conto di regia e capacità attoriali)
- il pubblico premia il suo miglior corto, con il meccanismo del voto online. un premio che vale quello che vale, e tanti saluti, senza bronci, senza aspettarsi nulla e senza indignarsi che tizio ha avuto mille voti perché ha mille amici. E' un premio utile, per far conoscere ancora di piu' il desica.
Ultima modifica di gasta il 13/06/2011, 10:29, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 6882
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

13/06/2011, 10:38

gasta ha scritto: PERSONALMENTE, se possibile, senza offendere nessuno, propongo:
- la giuria premia il miglior cortometraggio, consapevole che la tecnica con cui è realizzato è secondaria alla storia che racconta.
- la giuria premia la miglior realizzazione (che tiene conto di montaggio, fotografia, riprese)
- la giuria premia il miglior colonna sonora (musica, effetti sonori, audio generale)
- la giuria premia il miglior interprete (che tiene conto di regia e capacità attoriali)
- il pubblico premia il suo miglior corto, con il meccanismo del voto online. un premio che vale quello che vale, e tanti saluti, senza bronci, senza aspettarsi nulla e senza indignarsi che tizio ha avuto mille voti perché ha mille amici. E' un premio utile, per far conoscere ancora di piu' il desica.
noted

magari il premio del pubblico, col voto online, si potrebbe fare in differita, dopo le altre premiazioni della giuria effettuate in serata...
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Avatar utente
gasta
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 5231
Iscritto il: 17/03/2005, 20:51
Località: Cremona
Contatta:

13/06/2011, 11:03

baol ha scritto: si potrebbe anche pensare (se i numeri lo permettono) di prevedere una sezione "animazione" a parte.
Io penso che non sia opportuno.
Chi lo fa in animazione si tira una bella zappa sui piedi. Ancora una volta: come lo realizzi, non dovrebbe essere importante.

Detto ciò: ho visto Stelle Cadenti e, beh. Beh! Vìola tutte le regole: musica non originale, consegnato fuori tempo massimo, dura quasi 10 minuti, ma è un CAPOLAVORO. Mi sono ribaltato dal ridere.

In totale, i miei corti preferiti del desica6: De Genere e Motivi congiuntivi.
Menzione speciale per la partita di calcio a due di Alle radici del tradimento. Mi ha ricordato Marrakech Express, sorriso con un po' di malinconia.
luchino
Maestro
Maestro
Messaggi: 582
Iscritto il: 02/07/2007, 17:42

13/06/2011, 14:18

gasta ha scritto: OPINIONI PERSONALI

Un poco controcorrente, vorrei fare una domanda.
Qual è la migliore storia che è stata raccontata quest'anno?

Questa dovrebbe essere la domanda fondamentale.
Il desica in teoria nasce per dichiarare la supremazia dell'idea sulla tecnica.
Il forte limite delle 24 ore è proprio per livellare verso il basso la tecnica.

Quante *storie* in senso stretto ci sono?
Riprendendo l'idea di chiarezza di produrre un opuscolo per la serata, probabilmente ci sarebbero delle difficoltà proprio a scrivere il soggetto dei vari cortometraggi, che dite?
Non vorrei, quindi, che puntando l'attenzione su dei premi, diciamo, estetici dimentichi proprio l'essenzialità e l'importanza della storia.

In questo senso, non ho ancora capito bene cosa sia il premio della miglior idea e perché, proprio con l'assunto fondamentale del desica (raccontate una storia), non sia equivalente al miglior corto.
Cioè: se la migliore idea l'ha vinta Galaxy 140 HS, perché non ha vinto il desica?


Se la miglior idea è invece il miglior SOGGETTO, a maggior ragione, non penso che sia un premio che dovrebbe dare il pubblico: soggetto è un termine strettamente tecnico, non credo nemmeno che tutti sappiano cosa significhi di preciso. Ed è giusto così, perché non si richiede al pubblico una competenza alta.

Il voto del pubblico io penso che possa esserci e valga quello che è. Gli si dia la possibilità di dire: a noi è piacuto questo corto. Eviterei di dare la possibilità di giudicare la fotografia, il montaggio o le capacità attoriali.



PERSONALMENTE, se possibile, senza offendere nessuno, propongo:
- la giuria premia il miglior cortometraggio, consapevole che la tecnica con cui è realizzato è secondaria alla storia che racconta.
- la giuria premia la miglior realizzazione (che tiene conto di montaggio, fotografia, riprese)
- la giuria premia il miglior colonna sonora (musica, effetti sonori, audio generale)
- la giuria premia il miglior interprete (che tiene conto di regia e capacità attoriali)
- il pubblico premia il suo miglior corto, con il meccanismo del voto online. un premio che vale quello che vale, e tanti saluti, senza bronci, senza aspettarsi nulla e senza indignarsi che tizio ha avuto mille voti perché ha mille amici. E' un premio utile, per far conoscere ancora di piu' il desica.
Condivido in pieno.
Avatar utente
andy b
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 2360
Iscritto il: 10/08/2006, 11:22
Località: cremona

13/06/2011, 14:52

È incredibile,per la prima volta sono completamente d'accordo con Gasta.su tutto.

Ed è vero,stelle cadenti è il corto migliore di questa sesta edizione.purtroppo poteva essere fatto solo così e così l'abbiamo fatto.
T.V.Andy B. - Godi baby,godi. non c'è più ma lo amo lo stesso
Avatar utente
scex
Esordiente
Esordiente
Messaggi: 75
Iscritto il: 15/08/2005, 10:34

13/06/2011, 15:01

Allora:

Estate alle Maldive

Soldati coraggiosi

Buona visione a tutti...
Ultima modifica di McA il 13/06/2011, 15:07, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 6882
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

13/06/2011, 15:22

bellissimi!
Ultima modifica di Q il 13/06/2011, 15:22, modificato 1 volta in totale.
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Avatar utente
Tina
Esperto
Esperto
Messaggi: 288
Iscritto il: 04/11/2007, 14:52

13/06/2011, 15:38

"soldati coraggiosi" avrebbe vinto...
.Eta.

14/06/2011, 3:31

gasta ha scritto:PERSONALMENTE, se possibile, senza offendere nessuno, propongo:
- la giuria premia il miglior cortometraggio, consapevole che la tecnica con cui è realizzato è secondaria alla storia che racconta.
- la giuria premia la miglior realizzazione (che tiene conto di montaggio, fotografia, riprese)
- la giuria premia il miglior colonna sonora (musica, effetti sonori, audio generale)
- la giuria premia il miglior interprete (che tiene conto di regia e capacità attoriali)
- il pubblico premia il suo miglior corto, con il meccanismo del voto online. un premio che vale quello che vale, e tanti saluti, senza bronci, senza aspettarsi nulla e senza indignarsi che tizio ha avuto mille voti perché ha mille amici. E' un premio utile, per far conoscere ancora di piu' il desica.
Condivido anche io.
Un po' DogmaPalloza!  ;)
m.rd@, è assurdo, ma a vederli ho praticamente delle reazioni animalesche: il primo mi fa letteralmente vergognare di starlo guardando e mi mette tristezza, vorrei bloccare immediatamente il video, il secondo, invece, è una distesa di bacini sulle palpebre e sulla fronte, mi fa rifiorire il cuore e venire voglia di ripescarmi all'infinito film sepolti (magari ne avessi il tempo!).
Se poi ripenso alla storia intessuta sui due corti, mi viene voglia di abbracciare tutti i KWMC! (8P)
Insomma, fate totalmente l'effetto che avete cercato, suppongo!

Mi fate venire in mente il mio amato prof di Storia del Cinema (McA l'ha conosciuto e amato, per altro), che dopo una parapippa infinita sui nuovi media, sui cambiamenti tecnologici e su come qualcuno dica che il cinema sta morendo, alla fine se n'è sbottato con un'esclamazione tutta di cuore e di pancia, rivolta a noi suoi studenti:
- Ragazzi, per favore, continuate a raccontare storie!
Mi ha fatto una tenerezza infinita e contemporaneamente ha risollevato in me una sorta di slancio epico...

Viva il Cinema!
Viva le Storie!
Viva il D.E. S.I.C.A.!
Rispondi