[Cover notevoli] Della serie: «E va bene, mi sei piaciuto...»

Tutto ciò che vuoi sapere o dire sulla tua musica preferita o odiata

Moderatore: McA

.Eta.

Sono mesi che di tanto in tanto mi salta il grillo di aprire questo topic, ma poi mi freno sempre perché mettersi a segnalare cover notevoli rischia di essere dispersivo e inutile quasi quanto un topic che colleziona... canzoni belle... Però ho avuto la tentazione per l'ennesima volta e adesso ho deciso di cedere. Mal che vada, non credo che nessuno soffrirà fino alla morte, quindi bon. ;D
Mi limito a dire che immagino che sarebbe più costruttivo evitare pezzi magari splendidi però conosciuti a tutti (tipo Knocking On Heaven's Door dei Guns N' Roses, per dire...).
Per il resto, non so come mai, ma le cover azzeccate mi fanno un effetto particolare. Quando ci si affeziona a un brano, difficilmente se ne tollerano variazioni, c'è chi addirittura fatica a sentire quelle nei live dell'artista stesso, che sono praticamente fisiologiche! Ma quando una cover è fatta in modo interessante, nasce una canzone altra particolarissima...

Be', spero che questo piccolo trip possa entusiasmare un po' anche voi.  :)

Parto col progetto Scala & The Kolacny Brothers: un coro di sessanta fanciulle ha rivisitato dozzine di brani, solo accompagnate dal pianoforte. Scegliere un pezzo è pressoché impossibile, dovrei tirare una monetina... Opto per Smells Like Teen Spirit. Personalmente, io muoio. Anche grazie al c@xxo, eh, probabilmente! I cori sono struggenti per natura... Però... Dannazione... Colpita e affondata...

Aggiungo Il Cielo In Una Stanza rifatta da Mike Patton nell'album Mondo Cane in cui, appunto, reinterpreta classici pop italiani. Ma, ecco... probabilmente questo progetto lo conoscevate tutti... Sono partita con grande coerenza, insomma! :D

Ne avevo in mente altre mille che ultimamente mi hanno entusiasmato, ma ora non ricordo... (Meglio così, forse?)
Ultima modifica di .Eta. il 27/12/2010, 1:08, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
McA
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 5275
Iscritto il: 01/02/2003, 20:08
Località: Cremona
Contatta:

Sin dall'uscita (2001), ho sempre trovato di straniante bellezza Noi Non Ci Saremo rifatta dai CSI, proprio in quanto cover: da bagolo avrò ascoltato centomila volte l'originale di Guccini.

Ciao da McA e da Francesco Caravagli, responsabile relazioni esterne Radio Fujiko.
Avatar utente
country4oldman
Pratico
Pratico
Messaggi: 103
Iscritto il: 24/09/2008, 17:26

Sfondo una porta.

Antonio Cigurini
.Eta.

Eh sì, Hurt mi ha ucciso un'improponibìlia di volte (nell'originale, nell'acustica e naturalmente anche in questa cover suprema)...  :-X
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7082
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

Hommage À Violette Nozières degli Area, nella versione degli Elio E Le Storie Tese.

“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
signo
Maestro
Maestro
Messaggi: 521
Iscritto il: 14/02/2005, 18:32

menzione speciale per Cristina Donà (a me piacciono tutte le sue cover, perché reinterpretano con grazia e senza eccedere in acrobazie musicali e vocali fuori luogo).

Mind Games di John Lennon feat. Manuel Agnelli
Wuthering Hights di Kate Bush
I'm In You di Peter Frampton
How Deep Is Your Love dei Bee Gees
Rockin' In The Free World (Neil Young) / Grace (Jeff Buckley)
Maryan di Robert Wyatt feat. Ginevra di Marco
You Really Got Me dei Kinks

e forse ne dimentico qualcuna.
Ultima modifica di signo il 28/12/2010, 11:08, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7082
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

ah beh, allora se parliamo di artisti-cover non possiamo non menzionare i Pearl Jam, che hanno fatto della reinterpretazione dei loro "brani ispiratori" un valore aggiunto di tutti i tour, specialmente, dico io, quando la buttano sugli Who.
per non parlare di cover tipo Last Kiss che è più famosa nella loro versione che nell'originale.
come link video metto Interstellar Overdrive dei Pink Floyd usata come intro di Corduroy e dell'intero concerto (combo usata spessissimo, anche a Pistoia nel 2006, per dire una data a caso).



e che dire di Sexual Healing nella versione di Ben Harper? (contenuta in Live From Mars)
e quando i Balotas intonano Foro Boario non è proprio il fatto che sia una cover di Tampacs a emozionare tanto?
Ultima modifica di Q il 28/12/2010, 19:19, modificato 1 volta in totale.
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Ash
Associazione
Associazione
Messaggi: 871
Iscritto il: 14/03/2008, 11:10

in ordine sparso

Tom Waits - Downtown Train (Rod Stewart)
Bud Spencer Blues Explosion - Hey Boy Hey Girl (The Chemical Brothers)
Metallica - Loverman (Nick Cave & The Bad Seeds)
Frank Zappa - Stairway To Heaven (Led Zeppelin)
Gipsy Kings - Hotel California (Eagles), palesemente scopiazzata da We Used To Know (Jethro Tull)
The Blues Brothers - She Caught The Katy (Taj Mahal), che comunque spacca il çul° anche senza gli ottoni
The White Stripes - Jolene (Dolly Parton)
signo
Maestro
Maestro
Messaggi: 521
Iscritto il: 14/02/2005, 18:32

Bella Q, stavo pensando anche ai Pearl Jam!
Comunque se si parla di cover, non posso far altro che citare la mia cover inspiegabile preferita

l'iguana dei passi tuoi, il tuo inguine di vita orchidea,
dove annegano gli occhi miei
e il tempo si ambiguaaaaaaa


enjoy it!

signo
Maestro
Maestro
Messaggi: 521
Iscritto il: 14/02/2005, 18:32

A Perfect Circle - Imagine
Cupa e tenebrosa, mi è piaciuta al primo ascolto.

Avatar utente
gasta
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 5236
Iscritto il: 17/03/2005, 20:51
Località: Cremona
Contatta:

Io sono ossessionato da Toxic di Britney Spears.
Trovo che sia uno dei piu' bei pezzi scritti negli ultimi anni.

Su youtube ci sono una quantita' di cover pazzesche.
Alcune sono davvero interessanti.
Yael Naim
Una versione jazz stupenda
The Darkness - Mark Ronson
Nickel Creek

e poi la mia preferita in assoluto

Stevie Ann

Sempre di Stevie Ann c'e' una versione di One Year Of Love dei Queen che mi fa caragnare come un povero bastardo.

E sempre per le ossessioni, ce l'ho per Beautiful di Christina Aguilera (o meglio, di Linda Perry), altro pezzo incredibile.
Questa e' la versione dei Lemonheads.
Avatar utente
McA
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 5275
Iscritto il: 01/02/2003, 20:08
Località: Cremona
Contatta:

Commento un po', ché altrimenti mi diventa solo antologia.
signo ha scritto:
29/12/2010, 11:14
l'iguana dei passi tuoi, il tuo inguine di vita orchidea,
dove annegano gli occhi miei
e il tempo si ambiguaaaaaaa
Commenti geniali a gogo sul Tubo. Riporto questo, che riesce a essere potentissimo senza far ricorso al turpiloquio.
È vergognosa e dovrebbe essere bandita. Voglio cancellarmi la memoria!
No dai Signo, non mettiamoci anche Masini che rifà i Metallica... Se ci mettiamo anche le cover infamanti non è più finita.

Invece Imagine rifatta dagli A Perfect Circle è proprio da applausi, la cover che dovrebbe stare in questo topic.
Credo abbiano passato tutti gli accordi in minore, o qualcosa di simile, trasformando una canzone di speranza in una canzone di disperazione.

Toxic... Ogni tanto mi ritornano nella schiena Toxic e i suoi fan. Gasta, sai bene che una canzone è un'impalcatura, ed è come si costruisce su questa impalcatura a rendere la costruzione di pregio oppure no. Dare quel pezzo lì a Yaron Herman, come darlo a Bollani, tanto per fare un esempio, è garanzia che ne salterà fuori qualcosa di ottimo, perché ottimi sono i musicisti che lo rivisitano. Stesso discorso per Yael Naim, che il pezzo lo canta veramente, e alla grande, mica come Britney che c'ha il vocoder, o quello che è, ad aggiustarle la voce.
Insomma, io non mi stupisco che tu ami queste cover... Ma non mi faccio una ragione di come possa piacerti l'originale! Ha un suono così artefatto che riesce a essere disonesto anche nella chitarra acustica!

Stevie Ann bravissima nella missione impossibile di ricantare One Year Of Love.

I Lemonheads hanno ripreso Beautiful facendola sembrare Thank You dei Led Zeppelin...
Peraltro io li conobbi (e continuo a conoscerli) solo per la grezza (ma niente male) cover che fece diventare Mrs. Robinson anni '90.

Ciao da McA e da Francesco Caravagli, responsabile relazioni esterne Radio Fujiko.
Avatar utente
gasta
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 5236
Iscritto il: 17/03/2005, 20:51
Località: Cremona
Contatta:

Toxic e' un pezzo scritto a tavolino.
C'e' del gran mestiere li' dentro e, credo, bisogna riconoscere che e' fatto ad arte.
Mi piace l'originale, ignorante com'e', ma appunto di fronte alla versione di Stevie Ann rimango shockato.

Spogliare le canzoni piu' pop e renderle vere, beh, e' un'operazione che mi esalta.
Beautiful di Christina Aguilera a me fa venire la pelle d'oca non so cosa dirvi...
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7082
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

e come non parlare di Hallelujah di Jeff Buckley, che cambia anche le parole rispetto all'originale di Leonard Cohen?
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
.Eta.

Sto facendo un po' di giorni quasi senza Internet, zero tempo per vedere tutti i vostri link, ma che bellezza! Un mucchio di roba che potrò godermi prossimamente. Yeah.  8)
Avatar utente
Kappo
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 3072
Iscritto il: 03/12/2004, 7:18
Contatta:

EUHD Ash, che razza di playlist... ti amo forte e duro...
Non esistono domande stupide. Solo le risposte possono esserlo.
.Eta.

Gasta, la cover di Yael Naim la conoscevo, mi piace, ma anche a me piace pure la Toxic originale.
E mi piace proprio anche la sua impalcatura, funziona troppo.
È uno di quei pezzi cui non mi posso sottrarre perché sono puntuali come formule matematiche...
Ash ha scritto:
29/12/2010, 1:09
Tom Waits - Downtown Train (Rod Stewart)
Merd, pensavo fosse di Tom Waits! Che effetto strange saperlo ora... Proprio uno dei pezzi "di" Tom Waits che ricordo con più trasporto!

Intervallo questa mega-playlist sulla quale sono felice di poter banchettare con la cover di Home (di Edward Sharpe & The Magnetic Zeros) rifatta da un ragazzo e da una bambina, Jorge & Alexa Narvaez. Su YouTube ci sono valanghe di bambini che cantano da dio, ma questo fottuto pezzo (con quel testo!) è troppo azzeccato: la canzone sta prendendo vita e compie la sua strada, è proprio quello che deve fare quella canzone!

(8P)

E poi questa bambina ha un'attitudine della madonna, secondo me. Idola.
Notare che la cover l'hanno segnalata proprio gli Edward Sharpe dal loro twitter. :)

.Eta.

Mi sento l'ultima degli idioti, ma ho scoperto solo oggi la Have a Cigar rifatta dai Foo Fighters con Brian May.
Come dire? BOOOOOOUAAAAMMMMMMM!
Il tipo di fottuto pezzo che vorrei sentirmi a volume spropositato...
Magari dal vivo... Hehehehe...

Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7082
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

invece ieri sera al Dordoni i D-Vines hanno rifatto Touch Me di Samantha Fox.
tutto l'opposto di come dovrebbe essere una cover azzeccata, a partire dalla scelta del pezzo.
scusa .Eta., ma da qualche parte dovevo scriverlo di questo obbrobrio che mi ha fatto sanguinare le orecchie.
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
.Eta.

.Eta. ha scritto:
04/01/2011, 4:51
Intervallo questa mega-playlist sulla quale sono felice di poter banchettare con la cover di Home (di Edward Sharpe & The Magnetic Zeros) rifatta da un ragazzo e da una bambina, Jorge & Alexa Narvaez.
Lo dicevo, io! 8)
Sono troppo contenta per loro! (8P)
Ultima modifica di .Eta. il 21/01/2011, 3:20, modificato 1 volta in totale.
Rispondi