L'ultimo libro che ho letto è...

Se vuoi fare il ciutto, è qui che devi scrivere.
Prof._Anteguerra

ho appena finito di leggere "Le particelle elementari" di M. Hoellebecq dietro consiglio di .ferro...qualcun altro ha letto libri dello stesso autore? solo ferro?
TylerDurden

Prof._Anteguerra ha scritto:
17/10/2005, 11:02
ho appena finito di leggere "Le particelle elementari" di M. Hoellebecq dietro consiglio di .ferro...qualcun altro ha letto libri dello stesso autore? solo ferro?
io mi ci volevo cimentare, ma mi hanno consigliato 'piattaforma al centro della terra' , mi pare almeno che si chiami così.. confermate la raccomandazione?
Avatar utente
.ferro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1470
Iscritto il: 30/03/2003, 13:35
Località: Milano

No si chiama semplicemente "Piattaforma" ed è del 2001.
Non saprei, io ho iniziato a leggerlo da "Estensione del dominio della lotta" che mi è piaciuto particolarmente.
I videogiochi non influenzano i bambini. Voglio dire, se Pac-Man avesse influenzato la nostra generazione, staremmo tutti saltando in sale oscure, masticando pillole magiche e ascoltando musica elettronica ripetitiva......
Kristian Wilson (Nintendo INC, 1989)
Giulia
Esperto
Esperto
Messaggi: 474
Iscritto il: 16/10/2005, 21:06

Posso consigliare un libro io anche se sono novellina e non faccio parte delle cumpa?
"Le irregolari-Buenos Aires horror tour",Massimo Carlotto,tascabili e/o
L ho rubato nella macchina di uno che mi ha accompagnata a casa l altra sera.E stato un caso ,ma a me ha colpito molto...Sara che sono in fase "fuggo in sud america"...
Avatar utente
gasta
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 5236
Iscritto il: 17/03/2005, 20:51
Località: Cremona
Contatta:

Ho appena comprato e iniziato Cavie.
Ho avuto la fortuna di averne un assaggio due anni fa ad un reading in piazza piemonte (era la presentazione di Ninna Nanna, ma hanno letto "Guts", tradotto con Budella)... riesco anche a testimoniarlo!

Spero sia meglio di Ninna Nanna, perche' era veramente sciapo.
Giulia
Esperto
Esperto
Messaggi: 474
Iscritto il: 16/10/2005, 21:06

Grazie caro,se ti interessa gli ho rubato anche un dvd..."Il maestro me Margherita" l ho letto quest estate...Stupendo!!L ho divorato,meraviglioso...
Giulia
Esperto
Esperto
Messaggi: 474
Iscritto il: 16/10/2005, 21:06

W gli sposi...E comunque sono troppo da approccio culturale...
BACIO
Avatar utente
marlenina
Supremo
Supremo
Messaggi: 904
Iscritto il: 26/10/2005, 14:57
Località: Cremona

:o ho così troppa roba che vorrei leggere che schizzerei a leggermi tutte le pagine di questo topic!
ora comunque sono a buon punto (2/3... dai... non manca molto!!) di Lolita...
libro spettacolare, certo, ma poteva esserlo ugualmente -anzi, credo ancora di più- anche se fosse stato concentrato in meno pagine... più essenziale, meno diluito, forse ancora più apprezzabile.
...integrare la sconfinata equazione dell'universo per mezzo dell'Integrale elettrico di vetro, dal respiro di fuoco
Avatar utente
Dante
Pratico
Pratico
Messaggi: 140
Iscritto il: 05/11/2005, 18:16
Località: Ivrea

Caos calmo di Sandro Veronesi, finito ieri.
Pietro Paladini, il protagonista, mi mancherà molto!
Il destino è il pretesto dei falliti. (Pablo Neruda)
Avatar utente
.ferro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1470
Iscritto il: 30/03/2003, 13:35
Località: Milano

Ho appena terminato "Capolavori" di Luttazzi, che più che un libro è una antologia dei suoi lavori grafici commentati da una serie di quotes. Infatti tempo totale 1 pomeriggio. Non lo posso commentare perchè ho un legame perverso con Luttazzi.
Sono a buon punto con Cavie giusto per seguire TylerDurden.
I videogiochi non influenzano i bambini. Voglio dire, se Pac-Man avesse influenzato la nostra generazione, staremmo tutti saltando in sale oscure, masticando pillole magiche e ascoltando musica elettronica ripetitiva......
Kristian Wilson (Nintendo INC, 1989)
Prezza

nell'ultimo periodo ho letto Trainspotting e Ecstasy di Irvine Welsh.
Il primo, nonostante ho visto il film più e più volte,  mi ha coinvolto incredibilmente, dovuto al fatto che nel film sono state tolte o "manomesse" delle parti secondo me importanti.
Il secondo viaggia sulla falsa riga del primo ma è riuscito ad intrigarmi in ugual modo... anzi mi è piaciuto + di trainspotting.
In conclusione Irvine Welsh è un GRAN scrittore!!!
Avatar utente
SG
Maestro
Maestro
Messaggi: 534
Iscritto il: 20/08/2005, 15:20
Località: CR
Contatta:

In realtà era un libro in 3D, con paste e spade comprese!
anarchiste

Viaggiando in treno ho avuto modo di leggiucchiare qualcosa, ecco il raccolto di 5 mesi di scuola...
Feltrolibri da leggere in giornata, o in bigiornata:

Stefano Benni, Prima o poi l’amore arriva
Stefano Benni, Terra!
Stefano Benni, I meravigliosi animali di Stranalandia
Stefano Benni, Comici spaventati guerrieri
Stefano Benni, Il bar sotto il mare
Stefano Benni, Baol
Stefano Benni, Ballate
Stefano Benni, La Compagnia dei Celestini
Stefano Benni, L’ultima lacrima
Stefano Benni, Elianto
Stefano Benni, Bar Sport
Stefano Benni, Bar Sport Duemila
Stefano Benni, Blues in sedici
Stefano Benni, Teatro
Stefano Benni, Spiriti
Stefano Benni, Dottor Niù
Stefano Benni, Saltatempo
Stefano Benni, Teatro 2
Stefano Benni, Achille piè veloce
Stefano Benni, Margherita Dolcevita
Pino Cacucci, Outland rock
Pino Cacucci, Puerto Escondido
Pino Cacucci, Tina
Pino Cacucci, San Isidro Futbòl
Pino Cacucci, Punti di fuga
Pino Cacucci, La polvere del Messico
Pino Cacucci, Forfora
Pino Cacucci, In ogni caso nessun rimorso
Pino Cacucci, Camminando. Incontri con un viandante
Pino Cacucci, Demasiado corazón
Pino Cacucci, Ribelli!
Pino Cacucci, Gracias México
Pino Cacucci, Mastruzzi indaga
Pino Cacucci, Oltretorrente
Pino Cacucci, Tobacco
Pino Cacucci, Nahui
Antonio Tabucchi, Piazza d'Italia
Antonio Tabucchi, Il piccolo naviglio
Antonio Tabucchi, Il gioco del rovescio
Antonio Tabucchi, Donna di Porto Pim
Antonio Tabucchi, Notturno indiano
Antonio Tabucchi, I volatili del Beato Angelico
Antonio Tabucchi, Sogni di sogni
Antonio Tabucchi, Piccoli equivoci senza importanza
Antonio Tabucchi, Il filo dell'orizzonte
Antonio Tabucchi, I dialoghi mancati
Antonio Tabucchi, Un baule pieno di gente
Antonio Tabucchi, L'angelo nero
Antonio Tabucchi, Requiem

Antonio Tabucchi, Sostiene Pereira
Antonio Tabucchi, La testa perduta di Damasceno Monteiro

Ho evidenziato quelli che più mi hanno toccato...
Ultima modifica di anarchiste il 17/11/2005, 20:12, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
viciousburger
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 2353
Iscritto il: 18/10/2005, 16:59
Contatta:

non mi stupisce il fatto di leggere tanto. mi stupisce il fatto di poter comunque apprezzare i libri leggendone uno via l'altro. i libri di benni, per esempio, li ho letti tutti anch'io. mano mano che uscivano, però. mi sembra un volere tutto e subito. ma in fondo, sono fatti tuoi. oh la mia è solo un'umile opinione di uno che non legge come mork. mica un'offesa.
Ultima modifica di viciousburger il 18/11/2005, 9:10, modificato 1 volta in totale.
i'm forever blowing bubbles.
anarchiste

Il libro è una sorta di pianeta. Leggere è come fare un viaggio senza macchina fotografica e solo con la mente. Potrò non ricordarmi tutto, ma la conoscenza di aneddoti, di persone, di luoghi arricchisce la fantasia e quando sogni, te lo posso assicurare, ti sembra di vivere un film diverso tutte le notti; in quando il subconscio mescola tutte le informazioni, le fonde e sviluppa mondi nuovi.

Non è importante quanto ci metti a terminare o iniziare un libro. L'importante è aver voglia di leggere.
Ultima modifica di anarchiste il 18/11/2005, 9:16, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
marlenina
Supremo
Supremo
Messaggi: 904
Iscritto il: 26/10/2005, 14:57
Località: Cremona

Io non ce la farei a leggere tutti quei libri uno di seguito! Non tanto perché io non ami leggere; anzi!, se potessi, leggerei qualche ora al giorno. Non ce la farei nel senso che non sono mai riuscita a leggere un libro e poi, immediatamente, procurarmi tutti gli altri di un dato scrittore. Sarà che ho troppe cose da leggere per tuffarmi totalmente dentro uno scrittore particolare... [a parte Salgari in prima media ;)] ..sarà che sono troppo curiosa di scoprire sempre il Nuovo...
...integrare la sconfinata equazione dell'universo per mezzo dell'Integrale elettrico di vetro, dal respiro di fuoco
Avatar utente
.ferro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1470
Iscritto il: 30/03/2003, 13:35
Località: Milano

Io, ad esempio, sono un abitudinario non incline alle mutazioni.
Se trovo un autore che mi aggrada mi procuro tutta la sua bibliografia e la divoro.
Ho fatto così con Salgari, Poe, Wilde, Lovecraft, Dick, Gibson, Palahniuk, etc.
I videogiochi non influenzano i bambini. Voglio dire, se Pac-Man avesse influenzato la nostra generazione, staremmo tutti saltando in sale oscure, masticando pillole magiche e ascoltando musica elettronica ripetitiva......
Kristian Wilson (Nintendo INC, 1989)
anarchiste

Bei nomi, .ferro... Quanti ricordi... :)
Neuz

E io la Regina della ignoranti.

Io non potrei mai leggere così tanti libri come anarchiste di seguito. Mi manca il tempo materiale. Dico davvero. Io non trovo il tempo per leggere e mi dispiace un sacco.
Ranca

Quando sprechi tutti i giorni tre ore della tua vita seduto nel vagone di m.rd@ di un treno, il libro diventa non solo uno svago, ma una necessita'.
Rispondi