Questa settimana parliamo di: Urania

Se vuoi fare il ciutto, è qui che devi scrivere.
Rispondi
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7216
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

ripropongo, male che vada il thread va buco come settimana scorsa, non è un dramma.

Parliamo di Urania, la collana di fantascienza per antonomasia e per eccellenza.
val la pena, anche per i profani, ammirarne le copertine, c'è persino un sito dedicato alla cosa: www.mondourania.com

Immagine
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Avatar utente
ilpoldo
Maestro
Maestro
Messaggi: 718
Iscritto il: 24/10/2005, 0:00
Località: UK

non ho mai letto niente direttamente dalla collana, ma il libro nella figura l'ho letto edito classici mondadori (o simile).

Ma come funziona urania non l'ho mai capito...
excitable boy
Avatar utente
Vitellozzo
Maestro
Maestro
Messaggi: 578
Iscritto il: 02/11/2005, 21:56

Erano senz'altro meglio gli Urania con la copertina bianca.

Immagine
Avatar utente
McA
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 5582
Iscritto il: 01/02/2003, 20:08
Località: Cremona
Contatta:

La collana Urania sfiora la mia vita da anni, e finalmente l'ha intersecata realmente.
Ricordo AndreasSchnaas (utente estremo degli albori di Cremonapalloza Forum) piombare nel topic dedicato all'Urania (la squadra di calcio dilettantistica cremonese) credendo si parlasse della collana fantascientifica.
La saga di Douglas Adams che comincia con Guida galattica per gli autostoppisti è stata interamente pubblicata da Urania (cinque libri), per poi essere ristampata in tempi recenti, sempre da Mondadori (ma per la collana "Piccola biblioteca"), ma non interamente: solo i primi quattro libri. Trovare il quinto, Praticamente innocuo, è stata un'impresa, e alla fine per leggerlo l'ho trovato come e-book e l'ho stampato.
Un mesetto fa, in occasione del D.E. S.I.C.A. 2, Berta mi ha regalato tre (e dico tre) libri Urania che giacevano nella sua macchina.
Prima ancora di leggerli, si notano tre cose.

1) Le splendide copertine col "cerchio rosso" e l'illustrazione.
2) Il testo, disposto su due colonne all'interno della pagina.
3) Le vignette (poco) umoristiche che trovano spazio tra un racconto e l'altro, o alla fine dei libri, e le schede di approfondimento sugli argomenti più disparati, dalle novità (dell'epoca) sui vari studi scientifici, a trattazioni sul genere fantasy.

Ma veniamo ai testi.

Urania 884 - Arthur C. Clarke - All'insegna del Cervo Bianco
Il Cervo Bianco è un pub, ritrovo fisso del narratore e di altri scienziati, letterati ecc. Tra costoro si distingue in particolare Harry Purvis, che cattura sempre l'attenzione dei clienti abituali con la sua inesauribile scorta di racconti (in)verosimili. Realtà o finzione? Scienza o fantascienza? La cornice del racconto-nel-racconto consente quest'ambiguità. Stupendo.

Immagine

Urania 1214 - Joe R. Lansdale - La notte del drive-in
Jack, Randy e Bob sono tre amici, appassionati di b-movies e della Grande Nottata Horror che si tiene tutti i venerdì al drive-in Orbit. Assieme al più grande (e più fico) Willard, il gruppo si appresta a gustarsi l'ennesima nottata di sangue su pellicola: in programma ci sono La casa, La notte dei morti viventi, Non aprite quella porta e altri due film. Ma qualcosa va storto, e l'orrore diventa la vita reale. Trucido, divertentissimo, assurdo.

Immagine

Urania Classici Fantascienza 79 - Robert Sheckley - Gli orrori di Omega
Devo ancora leggerlo.

Immagine

Se non si fosse capito, amo la collana Urania.
Ultima modifica di McA il 13/02/2008, 12:50, modificato 1 volta in totale.
Ciao da McA e da Francesco Caravagli, responsabile relazioni esterne Radio Fujiko.
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7216
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

bravo McA!
in effetti avrei dovuto linkare una copertina classica, del resto sono ancora sostanzialmente così...
quella linkata da me fa parte della bellissima collana parallela Collezione, i 40 libri imprescindibili della fantascienza.
anche se a fare i puristi il cerchio è apparso solo dalla 336, e che bei disegni e temi che avevano i primi numeri, really pulp e amazingstories.

Immagine
Ultima modifica di Q il 12/02/2008, 17:49, modificato 1 volta in totale.
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Avatar utente
Jack Starks
Esordiente
Esordiente
Messaggi: 92
Iscritto il: 13/11/2005, 12:45

Leggere gli Urania è stato tossico, ero scivolato nella dipendenza. Una volta uscito da quel tunnel sono entrato nelle Serie Argento della Nord e successivamente in quella Oro, sempre Nord.
Tornando al thread, andiamo a commentare i titoli letti con conseguente dibattito e consiglio, lo espandiamo a tutta la fantascienza o ci limitiamo al commento delle copertine?
No perchè non tutto ciò che è Urania brilla di luce propria. Solaris per esempio mi ha rotto piacevolente i c°§li°ni. Dico piacevolmente perchè la romantica storia poteva anche essere un buon soggetto, ma il libro prima e il film dopo, ricordo, mi avevo rotto un po' le palle.
Avatar utente
viciousburger
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 2353
Iscritto il: 18/10/2005, 16:59
Contatta:

non ho mai letto niente di questa roba, però mi state incuriosendo.

caro meccà,
apparte il fatto che tu riusciresti a vendere una maglietta dei queen a quel capellone sfigato di brian may, quando hai finito di leggerli ti sarei grato se me li imprestassi.
i'm forever blowing bubbles.
Avatar utente
stella
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1282
Iscritto il: 13/02/2003, 14:54
Località: cremona

Chiedi prima in casa- ::)
Mi hanno accompagnato in molti viaggi in treno..
pinko bag m.rd@
Avatar utente
viciousburger
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 2353
Iscritto il: 18/10/2005, 16:59
Contatta:

questo significa che c'è del torbido in quelle storie.
questa donna soddisfa ogni mio desiderio di torbidezza.
aaaah, torbidezza.
i'm forever blowing bubbles.
Avatar utente
sienanza
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1125
Iscritto il: 09/09/2004, 22:47
Località: Cremona

Q ha scritto: 12/02/2008, 17:10e che bei disegni e temi che avevano i primi numeri, really pulp e amazingstories.
In un negozio di fumetti di Sarzana ho scovato una piccola miniera di libri Urania usati.
Ho sbagliato a non cedere alla tentazione iniziale di comprarli TUTTI. In ogni caso ho acquistato questi.

182. Costante Solare (20 luglio 1958)

Immagine

314. Avventure sui pianeti (11 agosto 1963)

Immagine

più altri 2 della collana Classici
12. Thomas M. Disch - Gomorra e dintorni
25. Frederic Brown - Gli strani suicidi di Bartlesville
Rispondi