Indie rocker, sancarlini minimalisti?

Spazio dedicato alle votazioni: chi è il più forte giocatore della Cremonese di tutti i tempi ? Chi è la più bella/o donna/uomo del mondo ? Preferisci la verdura o la carne ? Insomma, qui si può votare su qualsiasi cosa ...
Avatar utente
Allo
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1352
Iscritto il: 01/04/2005, 16:15
Località: Cremona
Contatta:

Da segnalare l'intervista al Pastore di tutti noi su PIG di questo mese.

Immagine

So cool. ;D ;D ;D
Ultima modifica di Allo il 24/02/2007, 11:19, modificato 1 volta in totale.
http://www.lavaligetta.it
"Anche oggi ho fatto un’esperienza che spero di poter capire nel giro di pochi giorni”
Avatar utente
unanota
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1693
Iscritto il: 19/10/2005, 21:55
Località: milano/cremona
Contatta:

NOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!  XXP XXP XXP
Tragedia.
Non dovevano farlo. Non adesso.
m.rd@. Stronzi. Lo so che quando penso le cose devo farle subito.
Fanculo.
Non comprate PIG e non leggetelo.
Per ora.
...delle chitarre che non fanno più cheke-cheke ma fuzz-fuzz.

MIODI.BLOGSPOT.COM /// ROCKIT.IT/MIODI
Avatar utente
unanota
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1693
Iscritto il: 19/10/2005, 21:55
Località: milano/cremona
Contatta:

Ho trovato per caso questo "manuale" sul web.
Ora potete capire meglio chi è il personaggio indie.

E soprattutto: pazzesco!
Mi ritrovo perfettamente in ogni punto, e non scherzo, è vero buahahaha!! ;D
a parte la maglietta dei Subsonica... è un pezzo che non sono più cool ormai. 8)
Sono definitivamente indie, questa è la consacrazione.

DIVENTARE INDIE IN SEI FACILI MOSSE.

1. Partecipa agli eventi indie
Non è facile come sembra. Per essere veramente indie, non basta l’atto di presenza ad eventi quintessenzialmente indie (come il MEI di Faenza, o qualsiasi concerto del Covo di Bologna). Esserci non è sufficiente: il vero indie kid deve impiegare almeno un quarto d’ora per arrivare dall’ingresso al primo punto di destinazione (bar, guardaroba, padiglione, stand), perché nel mezzo deve salutare (con due baci sulle guance se femmina, con una virile stretta di mano se maschio) un minimo di cinque persone e/o cinque gruppi di persone diverse. Un bonus viene assegnato a chi, entro cinque minuti dall’ingresso, abbraccia amichevolmente uno o più dei musicisti che si esibiranno nel posto.
All’uscita dal luogo, il vero indie kid deve avere accumulato almeno due indirizzi e-mail di persone con cui scambiare demo o fanzine o a cui inviare articoli, e deve avere tirato su almeno due adesivi, tre flyer, tutte le spillette possibili e un minimo di un EP a tiratura limitata.
Il vero indie kid, infine, ha almeno un amico che fa il giornalista musicale o l’organizzatore di eventi e che può farlo entrare a sbafo.

2. Vèstiti (imperativo) indie
Il principio del vestirsi indie è semplice. La massa degli indie kids è costituita da studenti universitari fuori sede poveri in canna, costretti ad indossare e rilavare ed indossare e rilavare in eterno la stessa maglietta dei Subsonica. Dato che i Subsonica non sono più indie da un pezzo (o quantomeno non sono più cool), l’indie kid ha davanti a sé due scelte:
- indossare la maglietta dei Subsonica sotto un’altra maglietta, dato che quella dei Subsonica ha le maniche lunghe
- fare incetta di magliette a cinque euro presso qualsiasi stand presente a un evento indie.
Il principio del vestirsi indie viene osservato rigidamente anche da chi, per fortuna, nascita o reddito, non avrebbe problemi a rifornirsi mensilmente al più vicino negozio Carhartt.
Frase-tipo: “Non posso uscire così. Sono vestita come Starsky!”

3. Non pettinarti
Il vero indie kid (maschio) deve sempre avere l’aspetto di chi si è appena alzato dal letto. Un principio talmente rigoroso da costringere i possessori di capigliature naturalmente ordinate a spettinarsi con il gel o la cera, per non essere bollati come fighetti o metrosessuali che dir si voglia. Il vero indie kid, quando non è un musicista in tour mondiale, vorrebbe moltissimo esserlo. In mancanza di tour mondiale, si accontenta di avere l’aspetto di chi da un mese dorme su un autobus senza docce.

4. Il vero indie kid non è un indie kid
Ovviamente non basta dire che ti piace Toxic di Britney Spears o che l’ultimo album di Kylie “spacca”. Il vero indie kid deve essere un ex metallaro o un ex rappuso: la condizione di pentito e il background di genere danno credibilità, e permettono di dire cose come “Oh, guarda che io di metal me ne intendo, io ascoltavo gli Iron Maiden!”. Obbligatorio ammirare almeno un cantautore a scelta fra Paolo Conte, Giorgio Gaber e Fabrizio De André. Guccini fa troppo comunista, Battisti fa troppo falò sulla spiaggia e De Gregori fa troppa televisione.

5. Parla indie
Sai cos’è uno split? Quando dici “Fosbury”, intendi il saltatore? Riesci a nominare almeno un gruppo del roster della Domino? Sai cosa vuol dire “roster”? Possiedi una spilletta con scritto “Cinzia mi odia”, e se sì, sai chi è Cinzia?

6. E soprattutto…
Ricordati che ti piaceva di più il demo.
Ultima modifica di unanota il 24/02/2007, 16:25, modificato 1 volta in totale.
...delle chitarre che non fanno più cheke-cheke ma fuzz-fuzz.

MIODI.BLOGSPOT.COM /// ROCKIT.IT/MIODI
Avatar utente
andy b
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 2358
Iscritto il: 10/08/2006, 11:22
Località: cremona

insomma .... indie = sfigato.
T.V.Andy B. - Godi baby,godi. non c'è più ma lo amo lo stesso
Landrew

è un punto fermo di tutta la questione, andy: ma gli appunti li hai presi? studia di più e vestiti di più a righe.
Avatar utente
marlenina
Supremo
Supremo
Messaggi: 904
Iscritto il: 26/10/2005, 14:57
Località: Cremona

Eh no caro unanota, il punto 3 non è per nulla rispettato.
Incazzati pure con mamma e papà, ma sei liscio e pettinato, ecco.
Chiudo con un appello: fermate unanota. per il suo bene.
...integrare la sconfinata equazione dell'universo per mezzo dell'Integrale elettrico di vetro, dal respiro di fuoco
Avatar utente
unanota
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1693
Iscritto il: 19/10/2005, 21:55
Località: milano/cremona
Contatta:

Marlenina, pensa due volte prima di scrivere.
Io ho i capelli lisci di natura; non mi pettino mai, quindi non dire balle.
E rileggiti il punto 4, cara: i miei capelli sono così e con quella lunghezza (media) per dimostrare il mio background di genere. Perché se in camera ho appeso i poster di Perturbazione e Gatto Ciliegia contro il Grande Freddo (oltre a Malleus), in verità conservo ancora i cd masterizzati dei Morbid Angel.

Siete dei poser frustrati.

P.S.-Punto 5: l'indiependente Landrew fa giustamente notare che il nome "Cinzia" sulla spilletta non è messo a caso. Trattasi della celeberrima Cinzia del Club 33. Sappiamo chi è Cinzia. Ci odia perché è costretta a vendere i dischi dei Metallica ai tredicenni, quando invece vorrebbe riempirsi il negozio di Wallace, Urtovox, Riotmaker, Hydrahead, e via dicendo.
...delle chitarre che non fanno più cheke-cheke ma fuzz-fuzz.

MIODI.BLOGSPOT.COM /// ROCKIT.IT/MIODI
Landrew

Argomento letture: cosa legge l'indie-rocker??

Di certo mica tutti quei magazine ricalcati da riviste americane e/o inglesi.
Di certo non Buscadero e Jam riservate alla pletora di estimatori del roots-rock o a gerontofili che seguono ancora gli Eagles.
Di certo non il mucchio, così mainstream nel suo essere alternativo a tutti i costi.
Rumore? Blow-up? Rockerilla? Cioè? insomma che c@xxo mi rimane?
Mario dammi il solito pornazzo va là...
Avatar utente
andy b
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 2358
Iscritto il: 10/08/2006, 11:22
Località: cremona

eccezionale!
La Repubblica ha scritto:Grande impazienza nell'ambiente indie cremonese per l'attesissimo nuovo disco dei Balotas. I baluardi dell'indie rock hanno promesso a tutti i loro fans 16 tracce cariche di capelli spettinati,amplificatori vintage,e magliette a maniche lunghe dei sudsonica,il tutto condito con il giusto numero di pedalini rumorosi...staremo a vedere.
l'articolo porta la firma di un certo Carlo...lo conoscete?
T.V.Andy B. - Godi baby,godi. non c'è più ma lo amo lo stesso
Avatar utente
viciousburger
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 2353
Iscritto il: 18/10/2005, 16:59
Contatta:

Landrew ha scritto: 26/02/2007, 8:12Argomento letture: cosa legge l'indie-rocker??
[...]
Di certo non il mucchio, così mainstream nel suo essere alternativo a tutti i costi.
sul pianale della tua macchina hai un numero del mucchio.
che banderuola.
i'm forever blowing bubbles.
Landrew

il mucchio me lo compra la mia Indie-mamma, come le camicie, i pantaloni e le pins più ggiuste.
Avatar utente
stella
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1282
Iscritto il: 13/02/2003, 14:54
Località: cremona

ma per fortuna che ci siamo io e vicious, che ti portiamo ai mercatini a prenderti gli accessori più giusti...tipo le cravattine vintage....
pinko bag m.rd@
Avatar utente
viciousburger
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 2353
Iscritto il: 18/10/2005, 16:59
Contatta:

presto Landrew diventerà il nostro bambolotto.
e si sa cosa si fa ai bambolotti quando ci si stufa di giocarci.

Immagine
i'm forever blowing bubbles.
Prostataingrossata

Ordine.

Per ora Turk-182 ha dato l'unica definizione di tutto il topic. Non è positiva ma è il primo punto fermo su cosa è un indie per taluni. Unanota ha poi, purtroppo, postato un manualetto che sembra confermare le sensazioni del Turk-182 e questo potrebbe deviare.
Non facciamoci ingannare però da coloro che si accodano, al suddetto Turk-182, per puro spirito denigratorio nei confronti della categoria. Cerchiamo di essere lucidi, scartiamo i poser dell'indiependenza a tutti i costi, il popolo del -io non sto con nessuno, io non ho etichette yo!-
Il resto è solamente invidia di chi non è uscito vivo dagli anni ottanta e novanta e che avrebbe voluto essere dei settanta, insomma 'no schifo.

P.s. in questo topic è vietato parlare male di McA. Non avrebbe senso
Ultima modifica di Sgt.Pepper il 26/02/2007, 10:36, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
unanota
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1693
Iscritto il: 19/10/2005, 21:55
Località: milano/cremona
Contatta:

Chiudete questo thread.

Ieri sera ho conosciuto CARLO PASTORE.

punto.
illuminazione.
Perché il resto è inchiostro sprecato.
...delle chitarre che non fanno più cheke-cheke ma fuzz-fuzz.

MIODI.BLOGSPOT.COM /// ROCKIT.IT/MIODI
Landrew

unanota ha scritto: 02/03/2007, 15:56Ieri sera ho conosciuto CARLO PASTORE.
a>-<b
Avatar utente
stella
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1282
Iscritto il: 13/02/2003, 14:54
Località: cremona

unanota ha scritto: 02/03/2007, 15:56Ieri sera ho conosciuto CARLO PASTORE.
sei riuscito a limonarlo, almeno? ;D
pinko bag m.rd@
Avatar utente
Allo
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1352
Iscritto il: 01/04/2005, 16:15
Località: Cremona
Contatta:

stella, l'unica cosa che unanota è riuscito a dire è stata: VOGLIO SOLO LIMONARE!
http://www.lavaligetta.it
"Anche oggi ho fatto un’esperienza che spero di poter capire nel giro di pochi giorni”
Avatar utente
unanota
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1693
Iscritto il: 19/10/2005, 21:55
Località: milano/cremona
Contatta:

...delle chitarre che non fanno più cheke-cheke ma fuzz-fuzz.

MIODI.BLOGSPOT.COM /// ROCKIT.IT/MIODI
Avatar utente
ciacci
Maestro
Maestro
Messaggi: 546
Iscritto il: 02/09/2005, 18:37
Località: cremona
Contatta:

già, ieri sera hanno messo anche questa canzone... T-T
.LonDoN CaLliNg.
Rispondi