Sei dicembre

Tutto ciò che vuoi sapere o dire sulla tua musica preferita o odiata

Moderatore: McA

Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7352
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

Per completezza, ché la canzone in sé a me non ha mai fatto particolarmente effetto, posto il testo nella sua intierezza:
Marta Sui Tubi ha scritto:Oggi sei dicembre
io sono come un foglio bianco
mi basta capire che
tu non trovi le parole
Guarda come sono attenti
I tuoi capezzoli irridenti
Puntati sulle nuvole nei giorni
Che adesso piovono dagli occhi

Oggi sei dicembre
Sei stata tutte le stagioni
Non sento freddo nelle mani
Vorrei che nevicassi ancora
Ci faremo un calendario
Grande come un aeroplano
Che volerà sul fuso orario
Se il tempo non si può fermare

Reggiseno di similpelle
Sulle nostre miserabili spalle
E mai la forza di gridare: "Per favore"
Non leccarmi gli occhi mentre ti parlo
(Le parole, sono bolle d'aria
che si formano, sotto la lingua)

Oggi sei dicembre
Io sono come un foglio bianco
Mi basta capire che
Tu non trovi le parole
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Avatar utente
McA
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 5807
Iscritto il: 01/02/2003, 20:08
Località: Cremona
Contatta:

Per completezza, (ri)ascoltiamola, la canzone, in versione originale, da Muscoli E Dei, album d'esordio dei Marta Sui Tubi, del 2003.



Muscoli E Dei detiene senza dubbio il record di topic di Cremonapalloza intitolati a sue canzoni. Due: Vecchi difetti e Sei dicembre.
E mi sembra appropriato, tanto più che la traccia 5 del disco si chiama Post, cioè il mattone minimo su cui un Forum si costruisce.
Ciao da McA e da Francesco Caravagli, responsabile relazioni esterne Radio Fujiko.
Rispondi