Mangiare a Cremona

L' amata/odiata città ... i fatti, i personaggi e i luoghi che la rendono un esperimento sociale ...
Grande Gila
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1705
Iscritto il: 10/07/2006, 17:51
Località: Cremona

09/12/2013, 10:50

Q ha scritto: en passant,
http://it.wikipedia.org/wiki/En_passant


OT: forse stava meglio in "forse non tutti sanno che"
VANTArsi non è bello.
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7055
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

09/12/2013, 12:18

Grande Gila ha scritto: http://it.wikipedia.org/wiki/En_passant


OT: forse stava meglio in "forse non tutti sanno che"
sì, anche se sempre di "mangiare" si tratta
:)
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7055
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

07/01/2014, 10:35

scoop di Michele Scolari: i marubini cremonesi arrivano da Baghdad (così come le lasagne e gli spaghetti)

bomba
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Avatar utente
gasta
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 5236
Iscritto il: 17/03/2005, 20:51
Località: Cremona
Contatta:

08/01/2014, 11:12

Bello e ben scritto.

Ho fatto una piccola ricerca della parola "Sambusuch" e i siti che lo citano sono:
- il blog di Michele Scolari.
- E-Cremona, a firma di Michele Scolari
- Cremona Misteriosa (articolo del 31 ottobre 2012), di Fabrizio Loffi
- Fabrizio Loffi sul Mondo Padano
- Cremonaweb

Non ci sono riferimenti a siti arabi di alcun tipo.
Che si riferisca a shamusk? Cioè il samosa?
Però dice "diffusa ancor’oggi tra Iran e Arabia Saudita". Mi piacerebbe trovare la ricetta, ecco.
Qualcuno ne sa qualcosa?
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7055
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

08/01/2014, 12:14

sì, sostanzialmente è l'attuale samosa, come dice lo stesso Michele

ho trovato questo libro che sembra mettere insieme le questioni, infatti è un libro di ricette per fare al-sanbusaj e al-maqluba (el maruba)

Si intitola Sweet Delights from a thousand and one nights - The story of traditional arab sweets
edito nel 2013 da I.B. Tauris & Co. Ltd
6 Salem Road, London W2 4BU

go get it!

so' 20 sterle
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7055
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

24/03/2014, 17:43

non è a Cremona città e nemmeno in provincia, ma è comunque vicino (subito dopo Maleo) e mi ha entusiasmato come non mi capitava da tempo:

Trattoria della Costa
Cornovecchio (Lodi)

Capitatoci per caso qualche settimana fa, mentre gironzolavo in cerca di scenari diversi dal solito (trovati eccome, essendo all'interno del Parco Adda Sud), rimasi subito colpito dall'edificio, dalla posizione, dallo stile nostrano e dall'insegna Milan Club.
Entrato per prendere un caffé (il misconosciuto ma ottimo Caffé X), notavo l'inequivocabile segno del tappo rosso del Petrus, indice di cucina non certo leggera.
Un rapido sguardo al menu confermava la sensazione, con l'aggiunta che il menu era settimanale e che, giorno per giorno, si mangiava quello che c'era, senza scelte alla carta o altre finezze: tutte le proposte erano spalmate dal lunedì alla domenica.

Ieri siamo quindi andati a testare la cucina, in gruppo da 8 ed alla cieca in quanto nessuno c'era mai stato.
Ebbene:
entrati abbiamo trovato a tavola insalata russa, cipolle sottaceto, salsa della nonna e bottiglie di bonarda e gutturnio già aperte. Non appena preso posto il titolare ci ha chiesto se ci interessavano gli antipasti o meno. Alla nostra risposta affermativa lui e sua moglie hanno cominciato a portarci vassoi su vassoi senza più chiedere niente, ovvero in sequenza:
- cotechino (come antipasto, sì)
- vassoi di salumi (pancetta, salame, fiocchetto, coppa)
- tortelli piacentini burro e salvia
- pisarei e faso'
- brasato
- puré di patate
- faraona
- crocchette di patate
- torta paradiso ripiena di marmellata
- torta sacher
- caffé
- petrus

tutto buonissimo e abbondante

totale: trentacinque euris a testa
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Avatar utente
Yurgen
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 2308
Iscritto il: 22/02/2006, 18:14

24/03/2014, 19:32

caro Q quella è l'osteria segreta.
li anni e anni fa si narra che dei pischelli vespisti si imbatterono nel famoso Petrus tappo d'oro.
comunque posto della madonna.
forse si trova ancora qualche racconto in Vespalloza.
Ultima modifica di Yurgen il 16/07/2014, 7:47, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7055
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

15/07/2014, 21:39

Antica pizzeria del corso
corso Garibaldi 22
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Avatar utente
Yurgen
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 2308
Iscritto il: 22/02/2006, 18:14

16/07/2014, 7:48

Q ha scritto:Antica pizzeria del corso
corso Garibaldi 22
BOOM DAVIDE
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7055
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

07/08/2014, 13:27

la nuova formula è attiva dal primo aprile, ma personalmente l'ho testata solo oggi trovandomi benissimo:
il Number One di via Guarneri del Figlio di Nava è anche Insalateria!

come funziona? dalla lista degli ingredienti ci si costruisce la propria insalatona scegliendo tra 3 basi (lattughino, radicchio, songino, ma anche un mix) a 3,50 euro per poi aggiungere tutti gli ingredienti che si vuole a 0,50 cent l'uno (qualcuno a 0,30 o 0,20).

Con 6,50 mi sono fatto esattamente l'insalatona che volevo io: lattughino, pomodorini, feta, tonno, uova, polpa di granchio, olive verdi, origano...

bravi!
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Avatar utente
labbio
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1311
Iscritto il: 22/01/2008, 19:32
Località: Cremona

08/08/2014, 16:35

Q ha scritto:la nuova formula è attiva dal primo aprile, ma personalmente l'ho testata solo oggi trovandomi benissimo:
il Number One di via Guarneri del Figlio di Nava è anche Insalateria!
Avevo trovato un posto simile a Lione qualche anno fa (utilizzatissimo dagli impiegati degli uffici in zona) e sono sempre stato convinto che ci volesse una cosa del genere anche da noi, inteso come Italia.
Bello che sia a Cremona, bravi davvero.
Tranquillo, penso a tutto io
Dicono di me: "un rompicoglioni fuori scala, un vero professionista della noia". Siete avvisati.
Non è una frisona
Rispondi