che film mi consigli?

Le cinéma (abréviation de cinématographe) est une projection visuelle en mouvement, le plus souvent sonorisée.

Moderatore: maio

Avatar utente
Magia
Novizio
Novizio
Messaggi: 28
Iscritto il: 28/06/2007, 21:42

26/02/2008, 20:03

Consiglio tantissimo L'Arte del Sogno, di Michel Gondry, con Gael Garcia Bernal e Charlotte Gainsburg (  tra l'altro ha impersonato la ragazza di Bob Dylan in "Io non sono qui") Originale, assolutamente ingegnoso e mai banale, divertente ma poetico...insomma io me ne sono innamorata!
Segnalo anche Le Conseguenze dell'Amore, con Toni Servillo. Bellissimo, toccante e con una stupenda colonna sonora ( Gotan Project)  ::)
Avatar utente
Allo
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1353
Iscritto il: 01/04/2005, 16:15
Località: Cremona
Contatta:

27/02/2008, 12:13

Magia ha scritto: Segnalo anche Le Conseguenze dell'Amore, con Toni Servillo. Bellissimo, toccante e con una stupenda colonna sonora ( Gotan Project)  ::)
No no. Niente Gotan Project.
La colonna sonora è si splendida (gli archi di Catalano sono di uno struggente splendore).
Isan, Mogwai, Lali Puna, Boards of Canada. Insomma grandi cose.

la tracklist:
1. Pasquale catalano - intro
2. Lali puna - scary world theory
3. Mogwai - moses? I amn't
4. James - hello
5. Pasquale catalano - titta
6. I.S.A.N. - scoop rmx
7. Grand popo football club - arab skank
8. Ornella vanoni - rossetto e cioccolato
9. Pasquale catalano - le conseguenze dell' amore
10. Francesco forni - terapia interrotta
11. I.S.A.N. - remegio
12. Terranova - concepts
13. Boards of canada - gyroscope
14. Lali puna - satur-nine
15. Pasquale catalano - la cava
16. Pasquale catalano - subtle body
Ultima modifica di Allo il 27/02/2008, 12:15, modificato 1 volta in totale.
http://www.lavaligetta.it
"Anche oggi ho fatto un’esperienza che spero di poter capire nel giro di pochi giorni”
Avatar utente
gasta
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 5236
Iscritto il: 17/03/2005, 20:51
Località: Cremona
Contatta:

27/02/2008, 12:16

Magia ha scritto: Consiglio tantissimo L'Arte del Sogno, di Michel Gondry, con Gael Garcia Bernal e Charlotte Gainsburg (  tra l'altro ha impersonato la ragazza di Bob Dylan in "Io non sono qui") Originale, assolutamente ingegnoso e mai banale, divertente ma poetico...insomma io me ne sono innamorata!
Umh.
Strano che non ho ancora detto niente di questo film...

L'ho odiato.

Amo Gondry, la perfezione di Eternal Sunshine, l'ultimo videoclip di Bjork, Knives Out dei radiohead...
Ma questo film non e' niente.
Niente.
E' il vomito del cervello di Gondry, geniale, ok, ma... vomito...

:(
Avatar utente
Magia
Novizio
Novizio
Messaggi: 28
Iscritto il: 28/06/2007, 21:42

28/02/2008, 10:02

??? Mah,per me vomito è Tre metri sopra il cielo, Vacanze di Natale ,Vita Smeralda......ecco!
Avatar utente
gasta
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 5236
Iscritto il: 17/03/2005, 20:51
Località: Cremona
Contatta:

28/02/2008, 10:03

Aspetta.
Ho detto che e' IL vomito DEL cervello di Gondry. Ho detto che e' un genio.
Non ho detto che e' vomito.
Ho detto che e' il vomito del genio.

Leggilo come "genialita' informe".
Avatar utente
Magia
Novizio
Novizio
Messaggi: 28
Iscritto il: 28/06/2007, 21:42

28/02/2008, 10:07

In questo caso non posso darti torto... però boh, a me ha affascinato anche quello! Mi sono chiesta: ma come gli è venuta in mente una cosa del genere???? ::)
Avatar utente
currysauce
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1706
Iscritto il: 20/06/2006, 14:52
Località: Cremuna

28/02/2008, 10:11

Visto stanotte Savior con Dennis Quaid e Nastassja Kinski fugacissima apparizione).

Non un capolavoro ma sicuramente un bel film da consigliare.
Avatar utente
gasta
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 5236
Iscritto il: 17/03/2005, 20:51
Località: Cremona
Contatta:

28/02/2008, 10:12

Magia ha scritto: In questo caso non posso darti torto... però boh, a me ha affascinato anche quello! Mi sono chiesta: ma come gli è venuta in mente una cosa del genere???? ::)
Umh. Ho fatto la tesi su Gondry, ho visto tutto tutto tutto, quindi potrei anche risponderti.

Le manone giganti --> Everlong - Foo Fighters
La lana, pupazzi di lana --> Walkie Talkie Man - Stereograms
Le costruzioni in casa, asfissianti --> Knives Out - Radiohead

E sono le prime tre cazzate che mi sono venute in mente... ma e' tutto gia' ampiamente visto, dal genio di gondry sicuramente...
Ma se non c'e' una sceneggiatura solida (come era quella di kaufman in eternal sunshine) allora....
Avatar utente
Magia
Novizio
Novizio
Messaggi: 28
Iscritto il: 28/06/2007, 21:42

28/02/2008, 12:48

Sicuramente hai competenze per vedere difetti ed errori di struttura a me ignoti...! Lo stesso posso dire che mi ha emozionato ::)!
Lionel Pretzel

28/02/2008, 16:18

Di nuovo su Non è un paese per vecchi.

tu fai il chirurgo-chigurh?

mi viene da dire che il film fa parte di tutta la poetica coen della violenza (fargo, uomo che non c'era, barton fink).
certo, qui sono all'ennesima potenza.

torniamo a vederlo tutti insieme.
Ultima modifica di maio il 12/04/2008, 21:08, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
viciousburger
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 2353
Iscritto il: 18/10/2005, 16:59
Contatta:

28/02/2008, 16:34

io sono andato a vederlo ieri sera con altissime aspettative che in parte sono state deluse.
alla fine mi sono quasi un po' addormentato.
io tutti quelli che gridano al capolavoro non li capisco...oh, è chiaro che il mio non è un giudizio da esperto ma da spettatore medio che non sta tanto lì a fare analisi.
secondo me è un film piacevole, i capolavori sono ben altri.
i'm forever blowing bubbles.
Lionel Pretzel

28/02/2008, 16:40

no, questo è un capolavoro.
Neuz

28/02/2008, 16:41

Io l'ho visto ieri sera e ci ho visto proprio il genio.
Splendido!
Avatar utente
ilpoldo
Maestro
Maestro
Messaggi: 718
Iscritto il: 24/10/2005, 0:00
Località: UK
Contatta:

31/05/2008, 18:07

Okay, non so che fine abbia fatto in italia, ma "Stephen King's the Mist" di Frank Darabont secondo me e' una ficata.
E' un horror di quelli dove tutti sono intrappolati in un posto con i mostri fuori, ma si muove fottutamente bene nei paletti del genere, tra i personaggi e le situazioni senza mai ammiccare al gore o all'orror di serie B (che e' un po prassi al giorno d'oggi). Il problema del genere e' che la gente e' sempre piu' disperata per un finale che funzioni. Questo se la cava bene ma e' una mattonata. Il twist politico e' il suo bello e secondo me funziona benissimo.

Non so quanto sia merito della novella (immagino parecchio) ma secondo me e' stato messo su film coi controcoglioni. Darabont e' quello che ha adattato il miglio verde e il filmone della madonna che e' The Shawshank Redemption(le ali della liberta', titolodimmerda).


Comunque se questo tipo di film proprio non lo sopportate guardate altrove...
Ultima modifica di maio il 31/05/2008, 20:15, modificato 1 volta in totale.
excitable boy
Rispondi