Film poco noti, ma sicuramente tra i migliori

Le cinéma (abréviation de cinématographe) est une projection visuelle en mouvement, le plus souvent sonorisée.

Moderatore: maio

Avatar utente
Vitellozzo
Maestro
Maestro
Messaggi: 578
Iscritto il: 02/11/2005, 21:56

Volevo segnalarvi due interessanti pellicole, legate, tra l'altro, alla Sicilia.

Il ritorno di Cagliostro, di Ciprì e Maresco, 2003.
Gli astronomi, di Diego Ronsisvalle, 2002.
Avatar utente
McA
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 5374
Iscritto il: 01/02/2003, 20:08
Località: Cremona
Contatta:

Il ritorno di Cagliostro è un grande film!
Esilarante, bizzarro e del tutto unico.
Visto da me, Gio Vox, Scex e altri Dei non iscritti al forum proprio grazie alla vhs di Vitellozzo.

Consiglio The Killer, di John Woo, del 1989: un capolavoro.
Ciao da McA e da Francesco Caravagli, responsabile relazioni esterne Radio Fujiko.
Avatar utente
Kappo
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 3072
Iscritto il: 03/12/2004, 7:18
Contatta:

Cito (per chi non l'avesse visto) Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno con un eccellente Tognazzi.
La maggior parte delle battute dell'Ugo è in dialetto cremonese/bassopadano.
Una chicca.

P.S.: se per caso qualcuno ne vedesse in giro il dvd me lo segnali che devo averlo ASSOLUTAMENTE.
Non esistono domande stupide. Solo le risposte possono esserlo.
Prof._Anteguerra

Film assolutamente geniale: Johnny Suede, di Tom DiCillo, 1991.
il Morandini ha scritto:Bello e ingenuo, feticista dei propri capelli a banana e delle scarpe scamosciate blu (da cui prende il nome), patito di Ricky Nelson e del rockabilly, Johnny fa fatica a New York a passare dalla lunga adolescenza all'età adulta e ha rapporti incasinati con le donne. 1ª regia di T. DiCillo, direttore della fotografia per Jim Jarmusch di cui sente l'influenza come ogni buon allievo che cerca di superare il maestro. Un esordio intelligente con un film indipendente che ha in Brad Pitt un ottimo protagonista e che vede Nick Cave nei panni di un musicista imbroglione. Pardo d'oro a Locarno 1991.
Se qualcuno ce l'ha in italiano me lo faccia sapere.

P.S.: il cartone animato Johnny Bravo è ispirato a questo personaggio.
Giulia
Esperto
Esperto
Messaggi: 474
Iscritto il: 16/10/2005, 21:06

Metti una sera a cena, 1968, di Filippo Patroni Griffi.
Chi ha o ha visto Le streghe di Visconti, Pasolini, Bolognini, Rossi, De Sica me lo può dire? Grassie!
Piperita

Thomas est amoureux (Thomas in Love) di Pierre Paul Renders (2000), decisamente merita...
aNsLaSaX
Esordiente
Esordiente
Messaggi: 57
Iscritto il: 06/12/2005, 11:45

bene, finalmente qualcuno che si ricorda di The Killer che è di prima....
consiglio Django, il capolavoro assoluto di Sergio Corbucci, con Franco Nero: è il primo western gotico e iperviolento della storia, imitato in tutto il mondo ma mai eguagliato ;)
Ooohhhh...niente lacrime per favore,non si deve sprecare cosi la sofferenza
donde

Io porto:

Lautrec
Clerks - Commessi
Donnie Darko
Avatar utente
Kappo
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 3072
Iscritto il: 03/12/2004, 7:18
Contatta:

Requiem for a Dream

L'ho visto ieri sera....
c@xxo, la mamma sotto anfetamine era da urlo....
Non esistono domande stupide. Solo le risposte possono esserlo.
Avatar utente
gasta
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 5236
Iscritto il: 17/03/2005, 20:51
Località: Cremona
Contatta:

Beh, se non sono noti Clerks, Donnie Darko e Requiem for a Dream...

Io consiglio Tetsuo.
E sempre di Aronofsky: π - Il teorema del delirio.
Avatar utente
Kappo
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 3072
Iscritto il: 03/12/2004, 7:18
Contatta:

Requiem for a Dream è un film famoso?
occazzo... la mia cultura cinematografica, allora, è andata a puttane....
Non esistono domande stupide. Solo le risposte possono esserlo.
Avatar utente
gasta
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 5236
Iscritto il: 17/03/2005, 20:51
Località: Cremona
Contatta:

Chiaro che non e' Il codice da Vinci.
Ma non e' sicuramente un filmettino sconosciuto.
Costato 4,5 milioni di dollari, contro i 60 mila di π - Il teorema del delirio, ha avuto una sfilza di nomination e di premi.
Prova a darci un'occhiata.
Avatar utente
gasta
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 5236
Iscritto il: 17/03/2005, 20:51
Località: Cremona
Contatta:

Prof., Johnny Suede l'ho visto su Sky, ma non ricordo se in lingua originale o no...
Ma e' tremendo... il cartone e' molto piu' bello!!!
Giulia
Esperto
Esperto
Messaggi: 474
Iscritto il: 16/10/2005, 21:06

Già postato altrove, ma ripeto perchè ci tengo tanto...
La prima notte di quiete, di Valerio Zurlini, 1972.
Tutte vi innamorarete di Alain Delon in cappotto di cammello e in più c'è la magica coppia Massari-Petrovna.
Forse, se non il mio preferito, uno dei migliori di sempre, che mostra come il cinema italiano più speciale e delicato sia stato malamente accantonato.
redkilla

io l'ho scoperto di recente.....
Drugstore Cowboy di Gus Van Sant
Avatar utente
(A)narchiste
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1316
Iscritto il: 15/12/2005, 20:32
Località: Dintorni

Gelosi e tranquilli del mitico fuorisincrono
Oh Bucaiola! Tu mi tradisci! Tu dici "VENGO!" e invece tu pisci!
klementinasun
Novizio
Novizio
Messaggi: 23
Iscritto il: 05/09/2006, 9:46

Kappo ha scritto: 07/06/2006, 14:00Requiem for a Dream
scioccante ma geniale sia la fotografia che il montaggio.... io ci son rimasta....
...decupage....
Avatar utente
currysauce
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1706
Iscritto il: 20/06/2006, 14:52
Località: Cremuna

I ragazzi degli anni '50

sostanzialmente una cagata, ma musica per i lionel (se non ricordo male, l'ho visto quando ero ancora adolescente sotto effetto stono)
Avatar utente
currysauce
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1706
Iscritto il: 20/06/2006, 14:52
Località: Cremuna

Delitto + castigo a Suburbia
Avatar utente
marlenina
Supremo
Supremo
Messaggi: 904
Iscritto il: 26/10/2005, 14:57
Località: Cremona

Il trono di sangue di Kurosawa. La trasposizione in Giappone del Macbeth.
L'attore protagonista è fenomenale; la scena migliore, la sua morte.
Un film da vedere e che consiglio in toto...
...integrare la sconfinata equazione dell'universo per mezzo dell'Integrale elettrico di vetro, dal respiro di fuoco
Rispondi