Bastardi senza gloria

Le cinéma (abréviation de cinématographe) est une projection visuelle en mouvement, le plus souvent sonorisée.

Moderatore: maio

Rispondi
Avatar utente
sienanza
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1124
Iscritto il: 09/09/2004, 22:47
Località: Cremona

Sono curioso di sapere cosa ne pensate.
Spoiler:
Mi piacerebbe rivederlo, non ho ancora un giudizio personale ben definito... Però:
- Dialoghi di prima tra una bestionata e l'altra, belli come al solito, e in più lingue!
- Christopher Waltz strepitoso (ma da dove c@xxo salta fuori?), Hitler rimane un personaggio molto più marginale (d'altronde impossibile ambire al Bruno Ganz di "La Caduta", IMHO).
- Nuove mirabolanti caratterizzazioni: Hugo Stiglitz su tutti.
- Brad Pitt da il meglio quando gli appioppano la parte del cazzaro.
- Nel finale, riscritta la storia in chiave totalmente cinematografica, senza nessuna pretesa di credibilità

Mi sono sforzato di trovare qualche difetto/dubbio:
- Piano di "intelligence" nel finale fin troppo ridicolo? (vedi: i siciliani, il passaparola tra i due bastardi rimasti nel cinema)
- Presi singolarmente, i "capitoli" mi entusiasmano tutti, ma mixati insieme danno un'identità ben precisa al film?
- Siamo comunque lontani livelli di Kill Bill?
Avatar utente
McA
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 5374
Iscritto il: 01/02/2003, 20:08
Località: Cremona
Contatta:

Ash vs. McA su Skype!
Da leggere rigorosamente DOPO aver già visto il film!

Spoiler:
Ash: Carissimo, ho finalmente visto Bastardi senza gloria. Capolavoro.
McA: Ah, minchia! Tu sei entusiasta di Taranticchio? Bene. Buon per te. :-\
Ash: Credo sia uno dei suoi migliori.
McA: Credo sia il suo meno buono.
Ash: Pensa te.
McA: Partiamo alla grandissima! :)
Ash: Perché non sei entusiasta oltremodo e anzichenò?
McA: E che ne so. Punto primo: a te sembra ESTREMO? Estremamente trucido? Non so, mi ero fatto l'idea che fosse pomodoro a fiumi. Ma io voglio di più, c@xxo!
Ash: No, non è estremo. Finalmente un film non estremo.
McA: Punto secondo: se non lo fai estremo, allora lo fai TUTTO come il primo capitolo, che è MAGISTRALE. Ma non è TUTTO come il primo capitolo.
Ash: Be', che vuol dire? È tutto come il primo capitolo, ma nelle scene ci sono personaggi diversi, e quindi la scena in sé si declina di conseguenza.
McA: Mah, 'nzomma. Ma poi tu non sei contro i parolai? Cioè, la battuta finale è: «Credo che questo sia il mio capolavoro».
Ash: Sì. Genio. Capolavoro. Ora ti dico perché mi è piaciuto molto.
1. A differenza di Kill Bill Volume 1, Kill Bill Volume 2 e A prova di morte, il plot e i personaggi non sottostanno ad un dio dall'ego enorme, deus ex machina stilistico, dal nome Quentin Tarantino. Lui li ha creati, e loro si muovono liberamente all'interno di un contesto di non-fantasia.
2. Il confrontarsi con una realtà storica (deformata, ovviamente) finalmente gli permette di giocare ancora di più con le aspettative dello spettatore, che finalmente può metterci del suo attivamente, interpretando gli eventi. In tutti i film precedenti lo spettatore poteva solo passivamente accettare l'universo tarantiniano, non conoscendone gli sviluppi ultimi se non finendo il film.
3. Non c'è un unico vero solo eroe-protagonista, bensì un enorme diorama in cui i personaggi si muovono, si intrecciano, si uccidono, o addirittura non si incontrano nemmeno.
Risultato: il film è divertente, è un macello ed è sicuramente Tarantino style, ma è il passaggio ulteriore che QT avrebbe dovuto fare dieci anni fa, dopo Pulp Fiction e Jackie Brown. Questo spazza via le pesanti cazzate di Kill Bill e i giochi infantili di A prova di morte.
McA: Minchia, ottima spiegazione. Ci sono almeno un paio di punti su cui sono d'accordo su ciò che dici, con la differenza che NON li ho amati.
Ash: Be', allora direi che è una questione di gusto.
McA: 3. Aldo Raine NON rimarrà mai nella galleria dell'immaginario tarantiniano. La presenza di Brad Pitt è surreale!
Ash: Aldo Raine è un personaggio perfetto, invece. Non straborda, è lì, sa solo che deve ammazzare, è Ash secondo Tarantino.
McA: Lo paragonerei al topino Despereaux in Le avventure del topino Despereaux. NON è il protagonista, ma solo uno dei personaggi di una sceneggiatura - diciamo - "corale".
Ash: Sì. Ci sta. Sono mille i personaggi di questo film, tutti utili alla trama, ma nessuno fondamentale.
McA: Ma a che c@xxo mi serve Brad Fuck, se è oscurato dal vero protagonista, che è Christoph Waltz?
Ash: Ma chettifrega?
McA: Eh no, mi frega, ostrega!
Ash: Questa è dietrologia.
McA: Dio solo sa se mi piacciono i film corali, e il fottuto Pulp Fiction lo è. Ma per la putt@n@, qui c'è qualcosa di surreale.
Ash: Sì. W il surreale.
McA: Ma non è un complimento.
Ash: E, ciao.
McA: No, no, "surreale" nel meglio Burton è un complimento.
Ash: Ahahah! fi§@, proprio non siamo d'accordo su nulla.
McA: Qui non mi pare. E poi. Sceneggiatura. Non mi pare al suo top, c@xxo! Non credo citeremo questo film a memoria! «Combattere in uno scantinato presenta vari problemi, di cui il primo è che si combatte in uno scantinato». Ok, ah ah, però dio bono, io da Tarantino esigo il GENIO, mica battute che Brad ha già pronunciato in Fight Club.
Ash: Be', allora direi che lo apprezzerai, forse, quando smetterai di esigere dal regista, e analizzerai semplicemente il dato di fatto-film.
McA: Allora, partiamo dal fatto che per me Bastardi senza gloria è BELLO, ed è per questo che sono un po' deluso. Per me è tre stelle e mezza, e per forza che sono deluso da un regista da cui ne voglio sempre cinque.
Ash: Be', cinque non ne aveva da quindici anni.
McA: Questo lo dici tu, per me non ne aveva cinque da cinque anni.
Ash: Sì, be', ovvio che lo dico io.
McA: Ovviamente, tanto per avere un punto comune: il linguaggio cinematografico FA PAURA. Tarantoso è un mago.
Ash: Sì, ma ho capito cosa dici. Non è in discussione il linguaggio o la tecnica, anzi.
McA: Tra l'altro l'ho visto due volte, per cui alla seconda mi sono potuto dedicare di più alla mdp, e fa PAURA.
Ash: Be', il piano sequenza al cinema è spettacolare.
McA: Esatto. Ma anche semplicemente come fa i campi e controcampi, guarda. Ha qualcosa che gli altri non hanno, boh, non so dire bene, ma sento che è spaziale (quindi le mie perplessità sono solo di carattere narrativo).
Ash: Perché, e te lo dico io, ed è il motivo per cui mi piace di più questo film, il Tarantino regista sta calmino. Fa le sue cose e le fa bene.
McA: Ahahah! Ho capito.
Ash: Ma non te le sbatte in ghigna, urlando col c@xxo in mano.
McA: AAAAAAAAAAAAAA! Ahahah!
Ash: Il piano sequenza di Kill Bill della Sposa che entra nel locale è inutile. Serve solo a dire: «Eccomi, sono il tuo dio e mi chiamo Quentin».
McA: Be', qui sei severo. Sono semplicemente entrambi spettacolari. Ma non è che questo contribuisca alla storia, invece.
Ash: Ma uno è sborone e l'altro no, non è pesante, ci sono cinque personaggi, non uno!
McA: Sì, quello è un ottovolante. Questo è più tranqui.
Ash: Più che altro serve alla funzione di illustrarti una scena con vari personaggi contemporaneamente. In Kill Bill c'è solo la Sposa che cammina.
McA: BELLA.
Ash: E ti fa vedere il contesto.
McA: STUPENDA.
Ash: Sì, ho capito, che palle.
McA: La Sposa resta, Aldo Raine se ne va.
Ash: Aldo Raine spacca.
McA: Ahahah! Ma anche a me spacca.
Ash: Voglio dire: Aldo Raine è Ash.
McA: Ma poteva anche essere Tim Roth. Ahahah! ALDO RAINE = ASH!
Ash: L'espressione idiota che ha quando interpreta l'attore siciliano è spettacolare. Non ha minimamente idea di cosa stia succedendo intorno a lui.
McA: Secondo me c'è un punto in cui gli viene da ridere PER SBAGLIO, e Tarantino l'ha tenuto nel film apposta.
Ash: Non l'ho colto.
McA: Quando decidono che devono far finta di essere siciliani, ancora dal veterinario con la tipa con la gamba maciullata, e lui dice a Omar Doom: «Infatti muto devi stare». Lì secondo me fa un sorrisetto non da personaggio, ma da attore che sta sbagliando. Quel punto è bellissimo. Hitler è fatto col çul0, tanto per dire, invece. Macchiettistico. Inutile. Insulso, direi.
Ash: Bah. Io l'ho adorato.
McA: Ahahah!
Ash: Lui e Goebbels passano come una coppia di vecchie checche.
McA: Impossibile! Sì, ma chi se ne incula!
Ash: Be', ma infatti, zero infoiamento per convincere. Però, fi§@, a 'sto giro il Tarantino ha cacciato il capolavoro, secondo me.
McA: Ahahah! Be', sono contento. Vorrei pensarla come te.
Ash: Lo andrò a rivedere in lingua originale.
McA: Scrivi una recensione e dagli cinque stelle, così proseguiamo con la linea.
Ash: No. Se non posso badilare non mi piace scrivere recensioni.
McA: Adoro Tarantino e voglio essere IO in errore!
Ash: Ahahah! Fammelo rivedere e digerire, poi la scrivo.
McA: «Se non posso badilare non mi piace scrivere recensioni»... Sì, questo è molto da te. Invece io non posso recensire roba che mi fa cagare.
Ash: Ahahah! Ma vai a cagare!
McA: Mi hanno scritto loro: myspace.com/gruppoterribile. Vorrebbero che io recensissi il loro Disco Terribile. Non gli risponderò mai.
Ash: Ahahah! No, no. Io la scrivo. Ma devo aspettare. Be', dai, Shakespeare, secondo Tarantino, spacca.
McA: Ti è parso che ci fosse Tarantino, per un secondo, nella parte di uno dei soldati che muoiono in Orgoglio della Nazione? A me sì, ma in rete non trovo nulla su questo eventuale cameo. Anche perché, cercando in Google, vengono ovviamente fuori mille pagine sul cameo di Enzo Girolami, che è dietro Brad Pitt quando Aldo Raine si spaccia per «Enzo Gorlomi, Garlomi, Gorlami».
Ash: No, questo non lo sapevo.
McA: Di Girolami?
Ash: No.
McA: Enzo Girolami, nome d'arte: Enzo G. Castellari.
Ash: Sì, sì, fin lì c'ero.
McA: Come se tu ti facessi chiamare Davide V. Anderson.
Ash: Non sapevo facese un cameo.
McA: Sì, sì! Come saprai, Inglorious Bastards è il titolo internazionale del suo Quel maledetto treno blindato. Tarantino non ha fatto un remake, ma ha comunque attinto un bel po', ficcando errori ortografici in ENTRAMBE le parole: IngloUrious BastErds (si pensa che l'unica lettera a cambiare sia la A --> E, ma non è così). E appunto, Enzo Girolami, cioè un vecchio ciccione pelato coi capelli bianchi, è lì dietro per almeno tre minuti, durante tutta la scena della gamba ingessata, alpinismo, siciliani, Posillipo Basso e alè.
Ultima modifica di McA il 05/10/2012, 11:30, modificato 1 volta in totale.
Ciao da McA e da Francesco Caravagli, responsabile relazioni esterne Radio Fujiko.
Avatar utente
sienanza
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1124
Iscritto il: 09/09/2004, 22:47
Località: Cremona

Ahahah!
;D
Spoiler:
Che dialogo fottutamente tarantiniano!
L'analisi che ne risulta è magistrale, direi.
Che la qualità sia molto alta non si discute.
Le aspettative da un regista così amato e i gusti in generale tracciano poi il giudizio personale: nel confronto con Kill Bill, lo ammetto, a livello di impressioni post visione ho preferito quest'ultimo anche per la sboronaggine del regista. 

Diciamo che il punto 3 potrebbe spazzar via i miei dubbi sull'identità complessiva del film.
il belloso
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1205
Iscritto il: 13/02/2006, 16:51
Località: Milano / Cremona
Contatta:

siete grandi, la vostra discussione è una lezione di cinema tarantiniano
io l'ho visto in italiano al cinema, poi in lingua originale, a casa, ma con il proiettore;
anche in questo caso la lingua originale merita 50 volte di più, anzi questa volta forse di più per le diverse lingue del film
Spoiler:
pur non avendo la vostra  conoscenza di tarantino devo dire che mi è piaciuto,
un po' pesante la prima parte, un po' splatter la seconda

mi è rimasto un dubbio, magari mi sono distratto, ma il militare americano esperto di cinema che viene contattato e che mostra le sue capacità cinematografiche, che fine fa?
a me sembra di averlo visto solo in quella scena, teoricamente non doveva andare a dare una mano?
"I fatti?" proferì nuovamente. "Signor Franklin, prenda ancora un sorso di groge si riprenderà dalla debolezza di credere ai fatti! Gioco sleale, signore!"
(Wilkie Collins, La pietra di luna)

Pre-sabbatical time post:
il belloso ha scritto: 26/04/2013, 10:59
jami ha scritto: spegni il computer e riaccendilo
amo jami
20130909-20180919 sabbatical time
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7137
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

io la vedo come Ash e lo ringrazio di diversi spunti che condivido, ma che non avevo afferrato.
per me bastardi senza gloria è il perfetto mix tra le iene e jackie brown evoluti in qualcosa di nuovo, ma sempre dannatamente tarantiniano, in particolare mi strapiace la scelta del soggetto e credo che i personaggi principali siano tutti memorabili quanto lo sono quelli di pulp fiction.

@belloso:
Spoiler:
il soldato inglese (non americano) esperto di cinema e convocato per dare man forte all'attrice tedesca traditrice fa esattamente quello: si incontra con l'attrice nella taverna, ed è in particolare quello che si tradisce col suo accento inglese e con il 3 fatto usando le dita centrali. solo che, rispetto alla scena in cui viene arruolato, ha i baffi tagliati.
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Avatar utente
Sgt.Pepper
Esperto
Esperto
Messaggi: 467
Iscritto il: 02/04/2008, 17:16

il belloso ha scritto: 10/10/2009, 19:11mi è rimasto un dubbio, magari mi sono distratto, ma il militare americano esperto di cinema che viene contattato e che mostra le sue capacità cinematografiche, che fine fa?
Fortuna che i dialoghi in inglese rendono 50 volte di più.
.Eta.

Io l'ho adorato visceralmente e sono uscita dal cinema soddisfattissima. Nonostante ciò, ho capito le perplessità possibili. Il verdetto finale, però, resta felicissimo. Oltre al fatto che ci sono stati troppi movimenti registici che mi hanno eccitato come pochi e confermato che: QUENTIN TARANTINO PUO' TUTTO.


Detto ciò, volevo segnalare un sito notevole su tutto Tarantino, compresi i primissimi lavori o CSI. E' di una fan italiana. Ha cercato di archiviare dalle celebri citazioni, alle semplici curiosità, fino alle sceneggiature originali da scaricare. Insomma, l'ho appena trovato ma credo sia un bel sito di riferimento per tutti gli appassionati italiani... Naturalmente è già aggiornatissimo a Inglourious Basterds.
Ultima modifica di .Eta. il 11/10/2009, 22:38, modificato 1 volta in totale.
.Eta.

A confermare il mio post qui sopra, ho appena acquistato, insieme al mio bello, il dvd in edizione speciale da due dischi! >:D
Dobbiamo ancora spulciarcelo, ma, sbirciando i contenuti speciali, ci siamo commossi pesantemente.

Sally Menke ha montato tutti i film di Tarantino, a partire da Le iene.
E Quentin e tutti quanti si divertono a salutarla... ;D



La ciakkista se ne veniva fuori con battute idiote ogni volta! W0

Ultima modifica di McA il 21/08/2014, 19:36, modificato 2 volte in totale.
.Eta.

Del video della ciakkista, McA mi ha fatto notare il vero succo del suo gioco, del quale sia io che il mio bello non ci eravamo minimamente accorti.
Voi lo avete notato o siamo gli unici stupidotti?

Indizi:
Spoiler:
- Non serve alcuna cultura cinematografica per capirlo.
- Non fatevi distrarre dai sottotitoli.
Avatar utente
chiarezza
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1804
Iscritto il: 06/02/2008, 15:30

HAHAHAHAHAHAHAHAH!!!!!!
Capitoooooooooooooo!
Non l'avevo notato nemmeno io!!!!!
McA sei allucinante!
Avatar utente
labbio
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1310
Iscritto il: 22/01/2008, 19:32
Località: Cremona

Non ci sarei mai arrivato da solo
Tranquillo, penso a tutto io
Dicono di me: "un rompicoglioni fuori scala, un vero professionista della noia". Siete avvisati.
Non è una frisona
.Eta.

Vi ringrazio con tutto il mio cuore, stavo iniziando a dubitare del mio mezzo cranietto spaccato! :-X ;D
Avatar utente
McA
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 5374
Iscritto il: 01/02/2003, 20:08
Località: Cremona
Contatta:

A tre anni esatti dalla prima visione (5 ottobre 2009, al Cinema Tognazzi. Si andò tutti là, perché proprio in quei giorni il multisala del CremonaPo era chiuso, stava passando dalla gestione Megacine a quella SpazioCinema), debbo dire che, vedendolo e rivedendolo, Bastardi senza gloria è cresciuto sempre più, tanto che ora lo considero un grandissimo film di Tarantino (non so se dalle parti dei capolavori anni '90, ma poco ci manca). Avevano ragione Ash, Eta e tutti quelli che ne erano rimasti entusiasti fin da subito.
Ciao da McA e da Francesco Caravagli, responsabile relazioni esterne Radio Fujiko.
Avatar utente
Eta
Supremo
Supremo
Messaggi: 841
Iscritto il: 27/02/2005, 19:42
Località: Utero Utrecht Trajectum
Contatta:

Bentornato tra noi, figlioli.
Ti riaccogliamo puro da ogni peccato.
"Senso di completezza a manetta, e solito mix di sentimenti."

* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * *

"Questi Paesi non avranno eserciti – e questo porrà fine alle guerre."
Rispondi