Coincidenze assurde

Dal greco = spazio aperto

Moderatore: .ferro

.Eta.

.Eta. ha scritto:
14/05/2010, 2:26
Gioco dell'associazione persona-animale.
Qualche settimana fa, tre amici mi dicono che io potrei essere un estroso uccello tropicale, il cacatua.
Stanotte lo cerco su Google Immagini per copiarne uno.
Quello che scelgo è questo.
Dopo un po' che lo disegno, noto il nome del file.
Cacatua_galerita_eleonora_-_Eleonora_Cockatoo.jpg.
Eleonora è il mio nome anagrafico. :o
Con una breve ricerca, ho dedotto che c'è proprio una specie di cacatua che si chiama come me, insomma.
Fico, ho un nuovo animale totemico! 8)
E anche lui ha i miei stessi gusti musicali!!! :D



Ecco, ora mi resterà il trip di voler fare una coreografia enorme piena di Cacatua Galerita Eleonora e io in mezzo che rido... Fattibile, no? oOLT
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7094
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

Sabato 21 agosto io e Tina, usciti dall'autostrada a Marotta Mondolfo per evitare le code chilometriche del controesodo, ci ritroviamo ad attraversare i paesi del litorale marchigiano.
Mentre attraversiamo Fano, do la precedenza a una rotatoria e nel farlo osservo i passeggeri dell'auto sopraggiungente.
  • Con mio sommo stupore riconosco Francesca e Gerri, ovvero i pizzaioli dell'arcifesta con i quali io e Tina abbiamo preparato più di mille pizze un mese fa.
    Strombazzo e al semaforo mi faccio riconoscere, parcheggiamo, baci e abbracci.
  • Andando via per riprendere l'adriatica, mentre sono in via Marina, vedo il cartello di una via che è praticamente un vicolo: via G. Rossetti.
  • Il bar all'angolo tra via Rossetti e via della Marina si chiama Il Conte.
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Avatar utente
Kappo
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 3072
Iscritto il: 03/12/2004, 7:18
Contatta:

Q ha scritto: Sabato 21 agosto io e Tina, usciti dall'autostrada a Marotta Mondolfo per evitare le code chilometriche del controesodo, ci ritroviamo ad attraversare i paesi del litorale marchigiano.
Mentre attraversiamo Fano, do la precedenza a una rotatoria e nel farlo osservo i passeggeri dell'auto sopraggiungente.
  • Con mio sommo stupore riconosco Francesca e Gerri, ovvero i pizzaioli dell'arcifesta con i quali io e Tina abbiamo preparato più di mille pizze un mese fa.
    Strombazzo e al semaforo mi faccio riconoscere, parcheggiamo, baci e abbracci.
  • Andando via per riprendere l'adriatica, mentre sono in via Marina, vedo il cartello di una via che è praticamente un vicolo: via G. Rossetti.
  • Il bar all'angolo tra via Rossetti e via della Marina si chiama Il Conte.
Tu sei il demonio....
Non esistono domande stupide. Solo le risposte possono esserlo.
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7094
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

ieri sera, concerto dei Bud Spencer Blues Explosion a Crema.
durante il concerto io e Ash ci mettiamo a chiacchierare del recente concerto di Elio e le Storie Tese all'Arena Giardino.

Q: hanno fatto Presidance!
Ash:  ???
Q: è un pezzo che c'è solo nella colonna sonora di Tutti gli uomini del deficiente e non fanno mai!
Ash: ah! ... hanno fatto Hommage à Violette Nozières? (cover degli Area pure contenuta nella colonna sonora suddetta)
Q: eh no! sarei morto!
Ash: già

nel frattempo i Bud Spencer Blues Explosion terminano il pezzo che stavano suonando e ne iniziano un altro, poche note e il pezzo si rivela una rivisitazione di Hommage à Violette Nozières degli Area.
io e Ash ci abbracciamo felici.
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Ash
Associazione
Associazione
Messaggi: 871
Iscritto il: 14/03/2008, 11:10

Immagine
Avatar utente
McA
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 5283
Iscritto il: 01/02/2003, 20:08
Località: Cremona
Contatta:

Ieri mi arriva questo sms, da un numero sconosciuto, il cui contenuto mi fa capire immediatamente che la persona in questione ha sbagliato numero.
Ma è il finale del messaggio, che mi uccide.
Tizio Ignoto ha scritto:Ciao, spero che il tuo numero sia ancora giusto, me l'aveva dato XXX! Ti scrivo un messaggio perché sono in ufficio e non posso telefonarti! Mi chiamo XXX, e avrei bisogno di una station wagon turbo diesel. Dimmi tu quando possiamo parlarne o quando posso passare io alla MCA.
Non ho ancora richiamato il tizio.
Pregusto la pezza incredibile che gli tirerò sulla questione soprannome/coincidenza.
Ciao da McA e da Francesco Caravagli, responsabile relazioni esterne Radio Fujiko.
Avatar utente
Tina
Esperto
Esperto
Messaggi: 290
Iscritto il: 04/11/2007, 14:52

... ma non è una coincidenza, ha solo confuso il tuo numero con quello della MCA. Ti ha registrato come MCA invece di McA.
Avatar utente
labbio
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1310
Iscritto il: 22/01/2008, 19:32
Località: Cremona

M.C. Auto S.r.l. Via Bergamo 32 - Castelverde (CR)
Tranquillo, penso a tutto io
Dicono di me: "un rompicoglioni fuori scala, un vero professionista della noia". Siete avvisati.
Non è una frisona
Avatar utente
McA
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 5283
Iscritto il: 01/02/2003, 20:08
Località: Cremona
Contatta:

Tina ha scritto:... ma non è una coincidenza, ha solo confuso il tuo numero con quello della MCA. Ti ha registrato come MCA invece di McA.
Questo presuppone che il tizio in questione mi conosca.
Ma non credo sia così. Tant'è che nel messaggio si presenta, con tanto di cognome, ma questo cognome non mi dice nulla (tralasciando il fatto che il numero della M.C. Auto è disponibile in internet, sia fisso che cellulare).
Be', oh, lo chiamo e vi faccio sapere.
Ultima modifica di McA il 24/09/2010, 22:28, modificato 1 volta in totale.
Ciao da McA e da Francesco Caravagli, responsabile relazioni esterne Radio Fujiko.
Avatar utente
labbio
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1310
Iscritto il: 22/01/2008, 19:32
Località: Cremona

McA ha scritto: Ieri mi arriva questo sms, da un numero sconosciuto, il cui contenuto mi fa capire immediatamente che la persona in questione ha sbagliato numero.
Ma è il finale del messaggio, che mi uccide.
McA ha scritto: Questo presuppone che il tizio in questione mi conosca.
Ma non credo sia così. Tant'è che nel messaggio si presenta, con tanto di cognome, ma questo cogome non mi dice nulla.
Tralasciando il fatto che il numero della M.C. Auto è disponibile in internet, sia fisso che cellulare.
Be', oh, lo chiamo e vi faccio sapere.
Stando a quello che scrivi chi ti conosce (e che ha confuso il tuo numero con quello della concessionaria) è quello che ha dato il tuo numero al tipo che ti ha mandato il messaggio.
Però tu chiama lo stesso che a sto punto siamo curiosi.
Tranquillo, penso a tutto io
Dicono di me: "un rompicoglioni fuori scala, un vero professionista della noia". Siete avvisati.
Non è una frisona
Avatar utente
McA
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 5283
Iscritto il: 01/02/2003, 20:08
Località: Cremona
Contatta:

Ieri notte ho (ri)visto Crocevia della morte, dei fratelli Coen, e, immediatamente a seguire, Rio Bravo, con John Wayne.
In Crocevia della morte, il protagonista frequenta lo Shenandoah Club.
In Rio Bravo, i personaggi fanno più volte riferimento alla battaglia della Valle di Shenandoah, uno dei tanti episodi della Guerra di Secessione americana.

P.S.: ho perso il foglietto con il numero di telefono del tizio dell'automobile e della MCA. Non sapremo mai la verità. Molto meglio così.
Ciao da McA e da Francesco Caravagli, responsabile relazioni esterne Radio Fujiko.
.Eta.

Questa settimana sono costretta a seguire un corso intensivo di economia. Nonostante i docenti in gamba, il mio cervello ha deciso di abbassare la saracinesca (la mente è un paracadute, funziona solo quando è aperta, mi dico sempre, ma a volte proprio non riesco/voglio...). Be', una delle mie fonti di distrazione di questa settimana si chiama Lapisvedese.
L'altro giorno, sfogliando in modo un po' randomico alla caccia di ciò che mi era sfuggito, anche nei vecchi numeri, mi cade l'attenzione sull'articolo La convenzione della moneta di AG. Leggo, riemergo alla realtà circostante e il prof, toh, parla proprio della storia della moneta.
Bene, prendo la coincidenzina e metto via, non mi sembra troppo notevole...
Ma oggi bis!
Di nuovo Lapisvedese, introduzione di Epidemico, di nuovo AG: parla della Crisi - e questa volta non avevo un titolo che poteva farmi immaginare si parlasse anche di economia. Alzo gli occhi, un po' sorpresa, e mentre sono lì che sto per dire toh, ovviamente il prof è lì che dice: - La Crisi...

:o

(Ora dovrei farmi delle domande: perché su Lapisvedese mi intrippo e invece la lezione proprio zero? Ma questo sarebbe OT...)
Ultima modifica di .Eta. il 14/10/2010, 16:31, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
baol
Associazione
Associazione
Messaggi: 2300
Iscritto il: 14/07/2005, 19:44
Località: cremona
Contatta:

ieri un'amica mi ha fatto notare che questo ottobre è uno dei rari mesi con 5 sabati e 5 domeniche.

dice che accade ogni 813 anni.

effettivamente luglio 2823 avrà 5 sabati e 5 domeniche.
non ho verificato se c'è qualcosa del genere prima.


edit: la mia amica è una ballona.
gennaio 2011
luglio 2011
e mi son fermato qui.
Ultima modifica di baol il 22/10/2010, 9:27, modificato 1 volta in totale.
...it's only your mind, you know...

L'uomo capisce tutto.
Tranne le cose perfettamente semplici.

errare è umano, correggere lecito, cliccare invia prima d’aver ricontrollato è ma porca tr°i@ che figura di m.rd@.
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7094
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

no, la cosa che gira (è arrivata anche a me via sms, non ho verificato) è che ottobre 2010 ha 5 venerdì, 5 sabati e 5 domeniche.
la tua amica è un'imprecisa.
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Avatar utente
viciousburger
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 2353
Iscritto il: 18/10/2005, 16:59
Contatta:

neanche meccà farebbe girare una cosa che dice che ottobre 2010 ha 5 venerdì, 5 sabati e 5 domeniche.
non è una coincidenza assurda; è il calendario, perdìo.
i'm forever blowing bubbles.
Avatar utente
baol
Associazione
Associazione
Messaggi: 2300
Iscritto il: 14/07/2005, 19:44
Località: cremona
Contatta:

te n'eri accorto?
le coincidenze ci circondano: la cosa pazzesca è vederle.

magari il pino fuori dalla finestra del mio ufficio ha tanti aghi quanti capelli ho in testa io.
magari la betulla accanto al pino quest'inverno avrà tante foglie quanti capelli hai in testa tu.

il fascino è rendersene conto.
...it's only your mind, you know...

L'uomo capisce tutto.
Tranne le cose perfettamente semplici.

errare è umano, correggere lecito, cliccare invia prima d’aver ricontrollato è ma porca tr°i@ che figura di m.rd@.
Avatar utente
McA
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 5283
Iscritto il: 01/02/2003, 20:08
Località: Cremona
Contatta:

viciousburger ha scritto: neanche meccà farebbe girare una cosa che dice che ottobre 2010 ha 5 venerdì, 5 sabati e 5 domeniche.
non è una coincidenza assurda; è il calendario, perdìo.
Più che altro, perché un mese abbia 5 venerdì, 5 sabati e 5 domeniche, basta che sia un mese da 31 giorni, e che il primo del mese sia venerdì.
Visto che sette mesi su dodici hanno 31 giorni, e visto che i giorni della settimana sono sette, mi riesce un po' difficile pensare che non accada da 813 anni che il primo di un mese da 31 giorni sia un venerdì.
Indiragionpercui, decreto che la cosa è una cazzata senza neanche star lì a verificare.
...
...
Ok, verifico.

[...]

Verificato in trenta secondi col calendario del pc.
GIÀ GENNAIO DI QUEST'ANNO, 2010, HA AVUTO 5 VENERDÌ, 5 SABATI E 5 DOMENICHE.
Ossia, il calendario di gennaio 2010 e di ottobre 2010 sono identici nel rapporto fra giorni della settimana e date.
Altro che 813 anni. Nove mesi fa.
Quindi 'sta catena, e chi l'ha concepita, possono andare a farsi fottere.
Ciao da McA e da Francesco Caravagli, responsabile relazioni esterne Radio Fujiko.
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7094
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

e mi piace far notare che la catena in questione mi è arrivata da un tifoso milanista mentre il Milan prendeva uno dei gol più di m.rd@ della sua storia al santiago bernabeu.
più che "coincidenza assurda" parlerei di "fastidio assurdo", ma fi§@!
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
.Eta.

Parlo con un'amica: sono indecisa se andare o no con lei a Bologna, questa settimana, per un progetto. Nel frattempo mi levo il maglione e mi cade l'occhio sulla sua etichetta interna, alla quale credo di non aver mai badato: HOLYDAI IN (BOLOGNA)
Minchia, se non è un segno questo!  :D
.Eta.

Esplodo.
Allora.


Ho una cara amica toscana conosciuta un anno fa via blog, fotografa, tale Ribbon.

Mesi fa, Ribbon si mise con un ragazzo umbro e, scrivendomi con lui, scoprii che conosceva un mio caro amico (erano della stessa città...). [1]
Bon.
Ora Ribbon sta con un altro ragazzo, toscano anche lui, ma di un'altra città. Scrivendomi con lui, scopro che lui conosce un mio ex (anche in questo caso stessa città). [2]


L'altro giorno, Federica, una mia compagna di corso romagnola, anche lei amica, anche lei fotografa, mi segnala un bello stream di foto su Flickr, di tale Martin Flor. Lei conosce Martin in modo indiretto: è una ragazza norvegese che fece la quarta superiore in Erasmus nella sua stessa città, in classe con dei suoi amici che suonano negli AM, per i quali sia Federica che Martin hanno collaborato. Anche se ora Martin è tornata in Norvegia, Federica continua a seguire silenziosamente le sue foto, perché le adora. Gli AM io li conosco dal liceo, semplicemente perché mi avevano colpito su MySpace per i bellissimi artwork che realizza uno dei membri (E questa volta non stiamo parlando di persone che vivono nella stessa cittadina, ma della jungla di gente che sta su MySpace...). [3]
Alla terza volta che mi guardo le foto di Martin Flor sbavandoci sopra, noto che tra i commenti ce n'è uno di Ribbon. (E questa volta è la jungla di gente che sta su Flickr...) [4]
Notare che io avevo messo in contatto la mia amica toscana e la mia amica romagnola, convinta che, come sensibilità (fotografica e umana) avessero molto in comune: infatti entrambe, ai tempi, mi dissero di apprezzare i lavori l'una dell'altra. Che poi tutte e due amino anche la stessa fotografa, Martin Flor, è un piccolo punto in più che le collega. [4 e 1/2]

A questo punto scrivo della coincidenza a Ribbon.
Lei mi risponde che uno degli AM (quello degli artwork, suppongo) è in classe con un suo amico che ha fatto le grafiche per i Santo Barbaro, che lei conosce. [5]


Mi astengo dal commentare...
Rispondi