CREMONA RESISTENTE

L' amata/odiata città ... i fatti, i personaggi e i luoghi che la rendono un esperimento sociale ...
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7037
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

06/12/2010, 23:12

domande interessanti
se non ti vedo le faccio io
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Avatar utente
McA
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 5185
Iscritto il: 01/02/2003, 20:08
Località: Cremona
Contatta:

04/01/2011, 21:39

SEL è una forza politica istituzionale, ma vari elementi (che evidenzio in grassetto) sono troppo divertenti... >:D ;D[hr][/hr]A Crema, dal 5 al 8 gennaio
FESTA INVERNALE DI SEL


Mercoledì 5 gennaio, alle ore 19:00, avrà inizio la prima festa invernale di SINISTRA ECOLOGIA LIBERTÀ, che si concluderà nella tarda notte di sabato 8, dopo una serata con tombolata e balli sfrenati.
La festa si svolge presso la Cascina Ombrianello nel salone riscaldato e prevede musica dal vivo con cucina tradizionale e menù vegetariano.
Nell'ambito della manifestazione, altra novità per Crema sarà il "falò della befana" accompagnato da degustazione gratuita di vin brulè e frutta secca. Tema del falò sarà: bruciamo il governo e tutte le sue disgrazie; chiunque potrà portare post-it, articoli di giornale, fotografie ecc. che riguardano il tema e che alimenteranno il fuoco beneaugurante.
Appuntamento il 6 gennaio, alle ore 18:00, nel prato antistante la cascina.


PROGRAMMA MUSICALE

mercoledì 5 - ore 22:00

Ciapa La Cioca
combat folk dalla piccola contrada cremasca

giovedì 6 - ore 22:00
3ALBOT Jazz Quartet

con Francesco Orio, Davide Bussoleni, Levi Alghisi, Luca Ceribelli

venerdì 7 - ore 22:00
Salotto Musica
Gio Bressanelli + Denis Guerini + Serà

con Mattia Manzoni (sax, pianoforte) e Francesco Guerini (chitarra)

sabato 8 - dalle 23:00 alle 02:00
DJ Set
SOUL & FUNKY NIGHT

Balla con la Mucca
dj set con Guido Bertolotti

Sinistra Ecologia Libertà - Cremona
Via Cadore, 96 - Cremona
http://selcremona.splinder.com
Ciao da McA e da Francesco Caravagli, responsabile relazioni esterne Radio Fujiko.
Avatar utente
McA
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 5185
Iscritto il: 01/02/2003, 20:08
Località: Cremona
Contatta:

18/04/2011, 11:30

Non cominciate con Pasqua, mica Pasqua, Pasquetta, mica Pasquetta, eh ma è Pasquetta ecc. ;D

GIORNATE ANTIFASCISTE A CREMONA
VERSO IL 25 APRILE
RICORDI DI DONNE PARTIGIANE
DOMENICA 24 APRILE 2011 dalle 18:00
PAGODA DI PIAZZA ROMA - CREMONA


RESOCONTO del
VIAGGIO DELLA MEMORIA 2011

LEO ODELLI recensione del romanzo
L’AGNESE VA A MORIRE di RENATA VIGANÒ

GIUSEPPE AZZONI recensione del ritratto storico
MARIA BISELLI. UNA POPOLANA PER LA LIBERTÀ di FRANCO DOLCI
presentazione di RODOLFO BONA

MAX CIOCCA lettura interpretata del monologo
RESISTENTI. LEVA MILITARE ’926 di ROBERTA BIAGIARELLI

SALA D’ATTESA PROVVISORIA. PARTITURA PER VOCE SOLA E CORO
scritto e interpretato da ILDE BOTTOLI musiche di GIANCARLO TOSSANI

COMITATO 24 APRILE
______________________________________________________

1945/2011
ORA E SEMPRE, RESISTENZA!

LUNEDÌ 25 APRILE 2011
DALLE 16 ALLE 23
GIARDINI PUBBLICI - PIAZZA ROMA
CREMONA

LIBERARCI

FESTA POPOLARE DI RESISTENZA E LIBERAZIONE

ANIMAZIONI ESPRESSIVE
GIOCHI PER BAMBINI DI TUTTI I COLORI
CANZONI DI PACE
STORIE PARTIGIANE
MERENDA RIBELLE
SUONI RESISTENTI

LIBERILIBRI porta un libro da scambiare!

ARCI CREMONA
in collaborazione con
A.N.P.I.
Associazione Nazionale Partigiani d’Italia
Ciao da McA e da Francesco Caravagli, responsabile relazioni esterne Radio Fujiko.
il belloso
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1206
Iscritto il: 13/02/2006, 16:51
Località: Milano / Cremona
Contatta:

18/04/2011, 12:48

Molto probabilmente non sarò a Cremona,
ma sul tema pasqua e pasquetta mi sembra invece un ottimo modo per festeggiare la Pasqua e il lunedì dell'angelo  :)
Ultima modifica di Anonymous il 18/04/2011, 12:49, modificato 1 volta in totale.
"I fatti?" proferì nuovamente. "Signor Franklin, prenda ancora un sorso di groge si riprenderà dalla debolezza di credere ai fatti! Gioco sleale, signore!"
(Wilkie Collins, La pietra di luna)

Pre-sabbatical time post:
il belloso ha scritto:
26/04/2013, 10:59
jami ha scritto: spegni il computer e riaccendilo
amo jami
20130909-20180919 sabbatical time
Avatar utente
McA
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 5185
Iscritto il: 01/02/2003, 20:08
Località: Cremona
Contatta:

22/04/2011, 21:05

LIBERARCI
PROGRAMMA

16:00 APERTURA
→ NUOVE LOTTE DI LIBERAZIONE DALLE DITTATURE
→ STAY HUMAN IN RICORDO DI VITTORIO ARRIGONI

16:30 VISITA GUIDATA ALLA MOSTRA LA VIA DOLOROSA. LA STRADA DEI RICORDI ATTRAVERSO I TRE CAMPI DI CONCENTRAMENTO DI DACHAU, UBERLINGHEN, ALLACK DI BORIS KOBE, ARTISTA SLOVENO DEPORTATO

16:30 RODA DE CAPOEIRA

17:00 SUONI RESISTENTI RED WALL ROCK

17:30 INTERVENTO DI A.N.P.I.

18:00 SUONI RESISTENTI FABIO MARIOTTI FOLK SINGER

18:30 READING DI POESIA LA PARTIGIANA NUDA
→ NUOVE RESISTENZE PER UN’ACQUA CHE SIA PUBBLICA

19:00 SUONI RESISTENTI DURAMADRE ROCK D’AUTORE

19:45 NUOVE RESISTENZE PER UN’ENERGIA PULITA

20:00 MERENDA COMUNITARIA

20:30 SUONI RESISTENTI JONATHAN GRASS ALTERNATIVE ROCK SUPERGROUP

AQUILONI DELLA PACE PER I BIMBI
LIBERILIBRI ARCI BOOKCROSSING

ORA E SEMPRE, RESISTENZA!
ARCI CREMONA
Ciao da McA e da Francesco Caravagli, responsabile relazioni esterne Radio Fujiko.
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7037
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

26/04/2011, 13:57

una gran bella due giorni  O0

la provincia è un quotidiano solo nel senso "che si usa tutti i giorni", come la carta igienica
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Avatar utente
chiarezza
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1805
Iscritto il: 06/02/2008, 15:30

24/05/2011, 11:58

Il 2 Giugno ai giardini di Piazza Roma a Cremona
ACQUA E NUCLEARE: al referendum Cremona VOTA SI!

/////////////////////////////

Dal pomeriggio
Giochi per bambini, giocolieri, giocoleria

Alle ore 18
FLASH MOB ITINERANTE
Venite con noi e informate la vostra città!

Alle ore 19.30
APERITIVO e DJ SET con Bedo

Dalle ore 21.30
Teatro in piazza
STORIE DI SCORIE - di e con Ulderico Pesce


////////////////////////////

E poi: banchetti informativi sui referendum del 12 e 13 giugno,
cous cous, insalate, birra a caduta, bibite e...acqua (pubblica!)
Ultima modifica di chiarezza il 24/05/2011, 12:24, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7037
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

01/06/2011, 14:38

Il 2 Giugno ai giardini di Piazza Roma a Cremona
ACQUA E NUCLEARE: al referendum Cremona VOTA SI!

con STORIE DI SCORIE, pluripremiato spettacolo del pluripremiato Ulderico Pesce
Ultima modifica di Q il 01/06/2011, 15:55, modificato 1 volta in totale.
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Avatar utente
chiarezza
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1805
Iscritto il: 06/02/2008, 15:30

02/06/2011, 11:56

Dai Dai Dai Daiiii!!!!!!!
Oggi tutti in piazza!!!!!!!
Avatar utente
McA
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 5185
Iscritto il: 01/02/2003, 20:08
Località: Cremona
Contatta:

03/06/2011, 12:50

Che bella la giornata di ieri!
Adesso che è passata si può dire: per fortuna il tempo ha retto, pericolo pioggia serale scampato. O meglio, ha piovuto una cifra, ma quando era già finito tutto da ore.
Personalmente ho partecipato al flash mob, forma di comunicazione che non mi ha mai preso un granché, ma in questo caso si è rivelata utile per veicolare i significati della giornata. Il tragitto: Porta Po --> Piazza Stradivari --> Piazza del Comune --> Corso Campi --> Piazza Roma, con costruzione della "torre dei diritti" formata da quaranta "mattoni"/scatoloni di cartone. Mi sembrava di essere uno dei roadie che costruiscono il muro di The Wall.
Molto bello, duro, divertente e commovente il monologo di Ulderico Pesce, che ci invita tutti a fare un giro su http://www.uldericopesce.it e firmare la Petizione No scorie nucleari (ma di petizioni, sul suo sito, ne trovate tante altre).

Complimenti a tutti quelli che hanno messo in piedi la giornata, non ultime/i le/i procacciatrici/ori di cibarie, bevande e quant'altro.
Ciao da McA e da Francesco Caravagli, responsabile relazioni esterne Radio Fujiko.
Avatar utente
McA
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 5185
Iscritto il: 01/02/2003, 20:08
Località: Cremona
Contatta:

09/06/2011, 17:45

Per quei pazzi che domani sera non verranno al D.E. S.I.C.A. e/o per quegli sfortunati che rimarranno fuori o sono senza biglietto...

BattiQuorum
4 SÌ per i referendum


Dalle 18:00 in poi in Piazza Roma. In caso di pioggia, probabile lo spostamento all'Arci di Via Speciano.
Questa è l'ultima iniziativa cremonese prima delle 24 ore di silenzio pre-elettorale.
Tanto so che tutti quelli che leggono questo forum andranno senz'altro a votare: io suggerisco quattro SÌ, magari qualcuno voterà NO a qualcosa, ma senz'altro, domenica, tutti al referendum!
Ciao da McA e da Francesco Caravagli, responsabile relazioni esterne Radio Fujiko.
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7037
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

13/06/2011, 14:47

domenica 3 luglio, con partenza alle 5:30 da porta venezia, Cremona va al colle del Lys
io e Tina andiamo sicuri, chi si unisce?
alla faccia di "via aldo repubblichino infame con la bella voce protti"

Immagine
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7037
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

14/06/2011, 12:14

L'eccidio compiuto dai nazifascisti al Colle del Lys il 2 luglio 1944 si inquadra in una vasta offensiva scatenata contro le formazioni partigiane della Valle di Susa.
Per i comandi militari tedeschi, la vallata aveva una grande importanza strategica, sia perché garantiva il collegamento internazionale con il Sud della Francia (ancora occupato dalle truppe germaniche), sia per la sua vicinanza all'area industriale di Torino.
Nei mesi precedenti c'erano già stati numerosi rastrellamenti per liquidare il movimento resistenziale, ma nell'estate 1944 il problema era diventato più urgente.
La zona, controllata dalla 17' Brigata Garibaldi, era la più prossima a Torino: da lì partivano in continuazione squadre partigiane che compivano azioni nella bassa valle e nell'area di Rivoli – Alpignano - Grugliasco. Attacchi ai singoli presidi, sabotaggi alla linea ferroviaria, requisizioni nei depositi e magazzini militari costituivano una sfida pressoché quotidiana ai nazifascisti. La possibilità di collegamento con la valle di Viù attraverso il colle rendeva
ulteriormente importante la posizione.
Il rastrellamento scattava nella notte tra l'1 e il 2 luglio, condotto insieme da reparti tedeschi e fascisti che salivano a scacchiera dalle valli di Susa e di Viù; in termine militare, la manovra si definisce "accerchiante", perché tendeva ad accerchiare la banda partigiana bloccando ogni via di fuga.
Alle prime luci dell'alba, i nazifascisti erano già in prossimità del colle. Un gruppo di partigiani tentava allora una difesa ad oltranza, per tenere impegnate le forze nemiche e permettere la ritirata dei compagni: disponendosi a ferro di cavallo per evitare di essere circondato, il gruppo manteneva per qualche tempo la posizione, ma la scarsità delle munizioni e l'inadeguatezza dei mezzi (in mancanza del piedistallo, la mitragliatrice da 7 mm di cui erano dotati i partigiani, veniva appoggiata ad un alberello a "V"), costringevano presto alla ritirata. Alcuni combattenti salivano verso il Rognoso e il Civrari, altri verso il colle San Giovanni.
Durante questa fase dei combattimenti avveniva l'episodio più drammatico: 26 giovanissimi partigiani di cui molti di Cremona, giunti in zona solo due giorni prima, anziché tentare la ritirata verso l'alto, scendevano verso valle.
L'errore nasceva dalla scarsa conoscenza dei luoghi, dall'inesperienza, forse dalla sottovalutazione della consistenza numerica delle forze attaccanti: in ogni caso, si trattava di un errore fatale. Mentre gli altri partigiani della 17' riuscivano a disperdersi e sfuggire alla cattura, i giovani partigiani scesi verso la valle, venivano catturati, poi torturati perché rivelassero ciò che sapevano del movimento partigiano, quindi trucidati.
L'eccidio del Colle del Lys era compiuto.
Due giorni dopo, quando i nazifascisti erano ormai ridiscesi a valle, i partigiani potevano tornare sul colle per ricomporre le salme dei caduti e seppellirle.
Nel 1955, in occasione del decennale della Liberazione, sul colle venne innalzata una torre monumentale in memoria non solo dell'eccidio ma di tutti i caduti della zona (Susa, Sangone, Lanzo, Chisone) e qui tutti gli anni, nella prima domenica di luglio, si svolge una grande manifestazione partigiana in ricordo del rastrellamento del 2 luglio 1944.
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Avatar utente
chiarezza
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1805
Iscritto il: 06/02/2008, 15:30

16/06/2011, 9:32

Q ha scritto: domenica 3 luglio, con partenza alle 5:30 da porta venezia, Cremona va al colle del Lys
io e Tina andiamo sicuri, chi si unisce?
Quasi quasi...sai entro quando bisogna iscriversi?
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7037
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

16/06/2011, 10:33

no, però sicuramente in questo momento le iscrizioni sono aperte.
io telefono in pausa pranzo per fermare due posti, ne fermo quattro?
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Avatar utente
chiarezza
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1805
Iscritto il: 06/02/2008, 15:30

16/06/2011, 10:37

Mi consulto col "capo" e ti dico...
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7037
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

17/06/2011, 16:06

17-19 giugno: arci, festa in cortile

17-19 giugno: resistenza in festa

18 giugno: beer guerrilla night 2
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Avatar utente
McA
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 5185
Iscritto il: 01/02/2003, 20:08
Località: Cremona
Contatta:

27/06/2011, 13:40

Come da dicitura gettonatissima: RICEVO E VOLENTIERI INOLTRO.
Mercoledì 29 giugno 2011, alle 18:00, in Via Stretta Lunga (che qualcuno ha già deciso di chiamare Via Aldo Protti), angolo Via Bissolati, Cremona Antifascista, in sintonia con la volontà dell'ANPI, commemorerà i caduti durante l'eccidio nazifascista del 2 luglio 1944 a Colle del Lys, e apporrà un cartone coi nomi dei caduti e dei fiori per onorarne la memoria... E per non dimenticare verrà letto il capitolo su quella drammatica notte scritto dal comandante Kiro... Perché non basta una targa a coprire la verità! Ora e sempre, Resistenza!
Ciao da McA e da Francesco Caravagli, responsabile relazioni esterne Radio Fujiko.
Avatar utente
McA
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 5185
Iscritto il: 01/02/2003, 20:08
Località: Cremona
Contatta:

04/09/2011, 17:00

A.N.P.I. Cremona
in collaborazione con Arci Cremona

SABATO 10 SETTEMBRE 2011
ore 15:00 - ritrovo in Piazza del Comune
bicicletta-muniti
ore 18:00 - arrivo in Piazza Roma

BICICLETTATA
RESISTENTE

Storia e memoria
di una giornata di battaglia
per le strade di Cremona


In occasione del sessantottesimo anniversario della battaglia di Cremona del 9 settembre 1943, nella quale, dopo l’armistizio dell’8 settembre, i soldati del presidio si opposero alle truppe naziste che occupavano la città, l’A.N.P.I. PROVINCIALE DI CREMONA organizza una
VISITA IN BICI AI LUOGHI CITTADINI DOVE AVVENNERO GLI SCONTRI.
L’iniziativa si svolgerà in bicicletta, attraverso un percorso per le vie cittadine e dell’immediata periferia, e sarà articolata in una decina di tappe, in ognuna delle quali verrà ricordato l’evento, anche con brevi letture di diario.

Le tappe: CASERMA COL DI LANA, LOCALITÀ MIGLIARO, CASCINA OSPEDALETTO, PIAZZA DEL RISORGIMENTO, EX CASERMA PAOLINI E CASERMA SANTA LUCIA, EX CASERME GOITO, PAGLIARI, SAGRAMOSO E CASERMA MANFREDINI, EX SEDE DEL COMANDO DEL PRESIDIO MILITARE, PALAZZO DELLE POSTE E GIARDINI PUBBLICI

TUTTI IN BICICLETTA!
PER STARE INSIEME TRA STORIA, MEMORIA E RESISTENZA
PER UNA CITTÀ CHE RESISTE ANCORA!
Ultima modifica di McA il 26/08/2012, 14:30, modificato 1 volta in totale.
Ciao da McA e da Francesco Caravagli, responsabile relazioni esterne Radio Fujiko.
Avatar utente
McA
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 5185
Iscritto il: 01/02/2003, 20:08
Località: Cremona
Contatta:

11/01/2012, 13:30

SABATO 14 GENNAIO la nostra città verrà totalmente militarizzata a causa della calata su Cremona di manipoli di squadristi fascisti, noti picchiatori, che si sono "distinti" in tutti questi anni per le loro azioni violente contro immigrati, forze democratiche e centri sociali.
L'Amministrazione comunale ha infatti concesso l'uso della sala pubblica di Palazzo Cittanova per una iniziativa di Forza Nuova, nota organizzazione fascista le cui iniziative sono solitamente "scortate" da questo contorno di violenza e squadrismo, condizione inaccettabile per una città civile e democratica come Cremona.
Per protestare contro questa vergona e contro chi l'ha permessa, causando tra l'altro un grave danno alle attività economiche della città, CREMONA ANTIFASCISTA promuove un presidio non violento e di massa, per il quale ha richiesto regolare permesso martedì 10 gennaio, e che si terrà sabato 14 gennaio a partire dalle ore 10:00 del mattino davanti a Sant'Agata.
CREMONA ANTIFASCISTA invita le cittadine e i cittadini e le forze democratiche della nostra città a partecipare al presidio per manifestare pacificamente, allegramente e rumorosamente, disarmati contro i violenti, la propria opposizione.

CREMONA ANTIFASCISTA
Ciao da McA e da Francesco Caravagli, responsabile relazioni esterne Radio Fujiko.
Rispondi