Protocollo antirumore in città

L' amata/odiata città ... i fatti, i personaggi e i luoghi che la rendono un esperimento sociale ...
Rispondi
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7068
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

et voilà! ecco l'invenzione che mette d'accordo abitanti, esercenti, commercianti e ggiovani:
http://www.cremonaoggi.it/2013/04/24/pr ... -bar/#more

in realtà è già partita la protesta
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Avatar utente
mostrillo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1055
Iscritto il: 18/04/2007, 17:26

io continuo a pensare che se uno prende casa in centro e/o sopra un locale poi non può rompere le balle per il rumore generato dai locali, passanti, feste in piazza, ecc...
come se uno che prende casa vista tangenziale spaccasse i c0§1ioni ai vigili per il rumore del traffico...
vivi col cuore in mano, cerca il tuo equilibrio, cerca l'interferenza minore
Avatar utente
labbio
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1310
Iscritto il: 22/01/2008, 19:32
Località: Cremona

mostrillo ha scritto: io continuo a pensare che se uno prende casa in centro e/o sopra un locale poi non può rompere le balle per il rumore generato dai locali, passanti, feste in piazza, ecc...
come se uno che prende casa vista tangenziale spaccasse i c0§1ioni ai vigili per il rumore del traffico...
Il ragionamento non fa una piega, ma spesso le norme che ci regolano non sono altrettanto logiche.
Fino a qualche anno fa l'unico limite posto tra abitazioni e attività artiglianali si misurava in metri. Oggi si misurano anche le emissioni di rumore.
Risultato, se compro una casa vicino ad una falegnameria, posso far eseguire una rilevazione del rumore e obbligare la falegnameria a insonorizzare il prorpio stabile. oOLT
Tranquillo, penso a tutto io
Dicono di me: "un rompicoglioni fuori scala, un vero professionista della noia". Siete avvisati.
Non è una frisona
Avatar utente
mostrillo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1055
Iscritto il: 18/04/2007, 17:26

labbio ha scritto: Fino a qualche anno fa l'unico limite posto tra abitazioni e attività artiglianali si misurava in metri. Oggi si misurano anche le emissioni di rumore.
Risultato, se compro una casa vicino ad una falegnameria, posso far eseguire una rilevazione del rumore e obbligare la falegnameria a insonorizzare il prorpio stabile. oOLT
mmm... non ho capito, anche se la casa viene acquistata DOPO l'inizio dell'attività della falegnameria?
vivi col cuore in mano, cerca il tuo equilibrio, cerca l'interferenza minore
Avatar utente
labbio
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1310
Iscritto il: 22/01/2008, 19:32
Località: Cremona

mostrillo ha scritto: mmm... non ho capito, anche se la casa viene acquistata DOPO l'inizio dell'attività della falegnameria?
Sembra assurdo ma è così, perchè il principio è che le attività rumorose devono contenere entro certi limiti le emissioni verso l'esterno. Quindi tutte le attività nate precedentemente a questa norma si devono adeguare. Non conta se sia sorta prima l'attività o l'abitazione.
Tranquillo, penso a tutto io
Dicono di me: "un rompicoglioni fuori scala, un vero professionista della noia". Siete avvisati.
Non è una frisona
Avatar utente
Kappo
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 3073
Iscritto il: 03/12/2004, 7:18
Contatta:

A S.Felice, per esempio, c'è chi ha comprato casa - fronte autostrada - ed adesso chiede (o meglio, rompe sonoramente i c°§li°ni) affinché vengano montate barriere antirumore....

Tenere conto che le finestre dei suddetti, si trovano 2 piani sotto le mie, a 100 mt dalla linea di mezzeria dell'autostrada e le macchine, a finestre aperte, non si sentono passare (se non quelle supersportive con gli scarichi aperti)....
Non esistono domande stupide. Solo le risposte possono esserlo.
Avatar utente
labbio
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1310
Iscritto il: 22/01/2008, 19:32
Località: Cremona

Kappo ha scritto: A S.Felice, per esempio, c'è chi ha comprato casa - fronte autostrada - ed adesso chiede (o meglio, rompe sonoramente i c°§li°ni) affinché vengano montate barriere antirumore....

Tenere conto che le finestre dei suddetti, si trovano 2 piani sotto le mie, a 100 mt dalla linea di mezzeria dell'autostrada e le macchine, a finestre aperte, non si sentono passare (se non quelle supersportive con gli scarichi aperti)....
Eh se brao... le macchine... ma lei lo sa che rumore fanno i camion? Son mica le macchine che ci danno fastidio a noi che abitiamo a livello dell'autostrada, sono i camion! E poi lei cosa ne vuole sapere che abita li in alto e fa rumore tutto il santo giorno con quel coso... quello strumento... quella specie di coperchio... so anch'io che a lei non danno fastidio, i camion (ad libitum)
Ultima modifica di labbio il 13/05/2013, 17:50, modificato 1 volta in totale.
Tranquillo, penso a tutto io
Dicono di me: "un rompicoglioni fuori scala, un vero professionista della noia". Siete avvisati.
Non è una frisona
Rispondi