Raccolta differenziata a Cremona

L' amata/odiata città ... i fatti, i personaggi e i luoghi che la rendono un esperimento sociale ...
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7045
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

26/02/2008, 19:36

viciousburger ha scritto: mi chiedo perchè insieme a quella c@xxo di tassa sui rifiuti il comune non fornisca dei bidoni appositi che possano stare in una casa normale senza dover mettere delle bucce di banana di fianco alla lavatrice.

e dei bidoni colorati in ogni condominio in cui buttare le cose che hai differenziato nei tuoi bravi nuovi bidoni in casa.
mi unisco alle perplessità di viciousburger, ma mi sento in dovere di segnalare la situazione esistente:

Sperimentazione del servizio di raccolta domiciliare del rifiuto secco-umido
Dal 30 ottobre 2006 parte il nuovo servizio di raccolta domiciliare secco-umido.

A tutti i cittadini coinvolti saranno consegnati:
• un bidoncino da 7 litri da posizionare in cucina nel sottolavello
• sacchetti in mater-bi (biodegradabili) per la raccolta
• un calendario con indicati i giorni di raccolta.

A seconda delle necessità abitative (condomini, singole abitazioni, ecc.) saranno inoltre consegnati contenitori da 10 lt., 25 lt. o da 120 lt.

Ogni cittadino dovrà quindi separare il rifiuto organico (avanzi di cibo, scarti di frutta, verdura e cibo in genere, fondi di caffé e te, ecc.) e depositarlo negli spazi destinati allo stoccaggio dei rifiuti.

Nulla cambia quindi nel modo di consegnare la raccolta dei rifiuti.
c'è qualcuno qui che fa parte della "sperimentazione"?
vie e giorni di raccolta dal 3 marzo 2008: http://www.comune.cremona.it/PostCE-dis ... 2610.phtml
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Avatar utente
Yurgen
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 2308
Iscritto il: 22/02/2006, 18:14

26/02/2008, 20:05

io ho il mio cestino marrone in casa...
cmq una figata....tutta sta roba umida e riutilizzabile abbestia messa tutta nello stesso posto....che bel
Avatar utente
marlenina
Supremo
Supremo
Messaggi: 904
Iscritto il: 26/10/2005, 14:57
Località: Cremona

26/02/2008, 20:54

Una cosa davvero scandalosa è che nelle scuole non si faccia raccolta differenziata.
Basterebbe un cestino per la carta in ogni classe, che dico mai, in ogni corridoio, sennò si fa troppo sforzo a raccoglierli tutti, e magari uno per le lattine, neanche la plastica. Vi rendete conto di quanta carta si spreca a scuola?!
Ma ogni anno gli aspiranti rappresentanti d'istituto propongono ogni minchiata tranne che questo, e dire che non ci vorrebbe poi così tanto.
...integrare la sconfinata equazione dell'universo per mezzo dell'Integrale elettrico di vetro, dal respiro di fuoco
Avatar utente
jami
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 1987
Iscritto il: 18/04/2002, 2:37
Località: Cremona
Contatta:

26/02/2008, 22:08

Sperimentazione del servizio di raccolta domiciliare del rifiuto secco-umido
saranno almeno due anni che si fa san savino, ho un portarifiuti verde e uno marrone. sono elettrizzato dall'esperienza, potrei rendervi partecipi.
Ultima modifica di Anonymous il 26/02/2008, 22:12, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Yurgen
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 2308
Iscritto il: 22/02/2006, 18:14

26/02/2008, 22:10

jami ha scritto: saranno almeno due anni che si fa san savino.
chi è che lo si fa?
il secco o l'umido?

sorry :P
Avatar utente
jami
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 1987
Iscritto il: 18/04/2002, 2:37
Località: Cremona
Contatta:

26/02/2008, 22:15

chi è che lo si fa?
a questo non saprei rispondere, ma se interpreto correttamente la risposta è: il servizio di nettezza urbana del comune.
il secco o l'umido?
entrambi, per chi ci hai preso ?
Avatar utente
viciousburger
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 2353
Iscritto il: 18/10/2005, 16:59
Contatta:

28/02/2008, 9:04

Q ha scritto:
Sperimentazione del servizio di raccolta domiciliare del rifiuto secco-umido
c'è qualcuno qui che fa parte della "sperimentazione"?
vie e giorni di raccolta dal 3 marzo 2008: http://www.comune.cremona.it/PostCE-dis ... 2610.phtml
non mi sono letto il link con le vie, comunque segnalo che:
l'anna, che abita in via degli oscasali, faceva parte della sperimentazione.

lei sperimentava, e lo spazzino che passava a ritirare l'esperimento metteva tutto insieme.
genio del male o della stupidità, ai posteri l'ardua sentenza.

ribadisco: invece di buttare soldi in vaccate senza senso, che il comune fornisca a tutti i condomini dei bidoni adeguati. e soprattutto che poi li faccia ritirare da persone in grando di capire quello che stanno facendo.
i'm forever blowing bubbles.
Grande Gila
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1705
Iscritto il: 10/07/2006, 17:51
Località: Cremona

28/02/2008, 11:51

viciousburger ha scritto: ribadisco: invece di buttare soldi in vaccate senza senso, che il comune fornisca a tutti i condomini dei bidoni adeguati. e soprattutto che poi li faccia ritirare da persone in grando di capire quello che stanno facendo.
x la seconda parte della frase sono completamente d'accordo, perchè anke se ti danno i bidoni e poi viene un pirla che mette tutto insieme non serve a nulla.
Mentre non mi sembra così difficile/dispendioso comprarseli da se i bidoni.
VANTArsi non è bello.
Avatar utente
viciousburger
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 2353
Iscritto il: 18/10/2005, 16:59
Contatta:

28/02/2008, 11:59

Grande Gila ha scritto: x la seconda parte della frase sono completamente d'accordo, perchè anke se ti danno i bidoni e poi viene un pirla che mette tutto insieme non serve a nulla.
Mentre non mi sembra così difficile/dispendioso comprarseli da se i bidoni.
non sto parlando dei bidoncini da tenere in casa, ma di bidoni da mettere nelle zone comuni di un condominio.
che volendo vedere potrebbe anche farsene carico il condominio stesso, ma poi chi viene a ritirarla come fa a differenziarla? anche i mezzi degli spazzini dovrebbero adeguarsi.
che cambino i mezzi di raccolta invece di fare le pubblicità progresso di loro stessi.
i'm forever blowing bubbles.
Lionel Pretzel

28/02/2008, 12:04

io faccio la raccolta differenziata di plastica, vetro, carta, alluminio e umido.

al piano dei garages ho il bidone del vetro e dell'umido. davanti a casa quello della carta, dell'alluminio, del vetro, della plastica.

a milano ho quello dell'umido sulle scale del condominio. al piano dei garages ho quello del vetro, della plastica e della carta.

oggi non ho un c@xxo da fare al lavoro.
Avatar utente
ilpoldo
Maestro
Maestro
Messaggi: 718
Iscritto il: 24/10/2005, 0:00
Località: UK
Contatta:

28/02/2008, 14:19

ha! io non avevo nemmeno realizzato che era una sperimentazione. Cmq i 6 bidoncini microscopici dell'umido in cortile sono un poco pietosi... Ma prenderne uno grande? o devono essere per forza quelli altrimenti nessuno poi capisce piu' una mazza?
/edit: ah, ok a quanto pare non ci siamo meritati quello da 120lt

all'aselli gli ultimi miei anni la raccolta differenziata della carta si faceva.

Per quanto riguarda la mia casetta inglese abbiamo una lista di cose che la foresta di Waltham ricicla e le mettiamo in un cassone. altrimenti e' il bidone della morte.
Ultima modifica di ilpoldo il 28/02/2008, 14:21, modificato 1 volta in totale.
excitable boy
Avatar utente
chiarezza
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1805
Iscritto il: 06/02/2008, 15:30

28/02/2008, 14:42

ilpoldo ha scritto: Cmq i 6 bidoncini microscopici dell'umido in cortile sono un poco pietosi... Ma prenderne uno grande? o devono essere per forza quelli altrimenti nessuno poi capisce piu' una mazza?
A S. Ambrogio è da un po' che si sperimenta.
Ogni famiglia si prende il suo bidoncino e se lo tiene in casa...
Vengono forniti un bidoncino e un rotolo di sacchetti di un apposito materiale biodegradabile ad ogni famiglia.
Nella "stanza del rudo" del condominio c'è un bidone marrone grande in cui raccogliere tutti i sacchettini dell'umido.
I bidoncini sono giustamente piccoli perchè l'umido puzza parecchio...così i sacchetti si riempiono in un paio di giorni e si possono buttare prima che puzzino in modo indecente...
Avatar utente
ilpoldo
Maestro
Maestro
Messaggi: 718
Iscritto il: 24/10/2005, 0:00
Località: UK
Contatta:

28/02/2008, 14:47

sisi, mi sembra sensato. Ho capito dopo che noi di condominio non abbiamo il bidone grande, quindi ne abbiamo uno piccolissimo in cucina e uno piccolo sul balcone, poi quello del balcone lo portiamo giu' e viene svuotato. per qualche motivo di condominio non ne abbiamo uno grosso.
A casa mia non ci sono stato moltissimo da quando c'e', ma e' da un poco anche da noi...

/edit: c'e' da un poco.
Ultima modifica di ilpoldo il 29/02/2008, 20:03, modificato 1 volta in totale.
excitable boy
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7045
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

29/02/2008, 19:02

ho scoperto che una mappa digitale dei servizi di Cremona c'è!
ma c'è tutto tranne la raccolta differenziata:
http://www.comune.cremona.it/GisArea/
Questo servizio offre una particolare visione del territorio comunale con lo scopo fornire al cittadino informazioni di pubblica utilità. Verranno offerte informazioni riguardanti edicole, distributori, bancomat, tabaccherie,pubblici esercizi (bar, ristoranti ecc.), meccanici e gommisti, edifici pubblici,biblioteche e musei, farmacie, punti di soccorso, ospedali, buche delle lettere e uffici postali. I particolari della mappa aumentano in relazione al fattore d'ingradimento utilizzato.
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Avatar utente
Q
Associazione
Associazione
Messaggi: 7045
Iscritto il: 16/04/2006, 18:11
Località: Cremona
Contatta:

05/03/2008, 19:16

l'aem cremona, interpellata sull'esistenza o meno di una mappa digitale dei punti di raccolta differenziata, ha così replicato:
Disponiamo per ora di un supporto cartaceo di grandi dimensioni.
Se mi comunica la via in cui abita posso indicarle i più prossimi.
Cordali saluti
:)

la cosa mi fa simpatia, mi piace immaginare il signor aem cremona che consulta una mappa grande quanto un'intera parete, decidendo le strategie di spostamento delle proprie armate

Immagine
“Condividere saperi, senza fondare poteri”

Primo Moroni
Avatar utente
Kappo
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 3073
Iscritto il: 03/12/2004, 7:18
Contatta:

07/03/2008, 20:17

Q ha scritto: Sperimentazione del servizio di raccolta domiciliare del rifiuto secco-umido
c'è qualcuno qui che fa parte della "sperimentazione"?
???

Sperimentazione? Qui a S.Felice, da quando ci abito, in cortile abbiamo il bidone "ENORME" dell'umido (suppongo sia quello da 120 Lt.) e ogni appartamento ha il suo bidoncino marrone.
I sacchetti di Mater-bi ce li fornisce il comune ogni tanto (un pacco ogni appartamento).
Qui funziona da quando sono venuto ad abitarci (4 anni fa) e talmente bene che non pensavo neanche fosse una sperimentazione....
Non esistono domande stupide. Solo le risposte possono esserlo.
luchino
Maestro
Maestro
Messaggi: 581
Iscritto il: 02/07/2007, 17:42

10/03/2008, 10:50

Grande Gila ha scritto:


Cremona è una città avanti... a differenza dei meridionali che anke quando hanno i mezzi x farla non la fanno.
Sulla rivista "nuova ecologia" di legambiente,numero di novembre mi pare, c'è un articolo su un comune piccolo della Campania che ha raggiunto oltre il 90% del riciclo con la raccolta differenziata,inoltre erano citati altri comuni del sud con percentuali simili...e molto superiori alle nostre. Non facciamo sempre di tutta un'erba un fascio.
Neuz

10/03/2008, 15:20

luchino ha scritto: Non facciamo sempre di tutta un'erba un fascio.
Luchino, va bene. E' la solita storia...è stupido generalizzare e bla bla bla.
Non si può dire però che Grande Gila non ha ragione.
Che per caso hai visto Report ieri sera??
luchino
Maestro
Maestro
Messaggi: 581
Iscritto il: 02/07/2007, 17:42

11/03/2008, 10:37

Sì, lo so, ma a un meridionale che rispetta l'ambiente potrebbe dare fastidio il modo in cui è stato esposto il problema...da Bonvo, dicendo "i meridionali" e non ad esempio "la maggioranza dei meridionali". Ieri non sono riuscito a vedere report. E a proposito di report,vado un attimo ot. Mi arrivò tempo fa una mail dal giornalista che si occupava delle inchieste più scomode. Per sbaglio l'ho cancellata,non ricordo il nome del giornalista. Querelato da case farmaceutiche e altre multinazionali,licenziato dalla rai,la quale non offre nessun tipo di aiuto,ne economico ne legale al giornalista. E' una piccola clausola che i giornalisti devono firmare se vogliono lavorare. Non sono tutelati. Non me lo aspettavo da quelli di report.
Grande Gila
Leggenda
Leggenda
Messaggi: 1705
Iscritto il: 10/07/2006, 17:51
Località: Cremona

14/03/2008, 15:27

luchino ha scritto: Sulla rivista "nuova ecologia" di legambiente,numero di novembre mi pare, c'è un articolo su un comune piccolo della Campania che ha raggiunto oltre il 90% del riciclo con la raccolta differenziata,inoltre erano citati altri comuni del sud con percentuali simili...e molto superiori alle nostre. Non facciamo sempre di tutta un'erba un fascio.
Un caso o, + casi ma sporadici, non fanno numero. Il trend è un altro. In + non puoi fare esempi con comuni piccoli vs comuni grandi. Anke in prov. di Cremona ci sono paesi con quelle % che sono il doppio di Cremona stessa
Il discorso "meridionali" non è "di tutta un erba un fascio" ma riguarda la loro cultura che non è improntata a differenziare i rifiuti. Se poi la tendenza mi smentisce non posso far altro che esserne + che contento visto che sono tremendamente ecologista/ambientalista e ...........ottimista
VANTArsi non è bello.
Rispondi